Donne
Donne
Attualità

Punti viola a Bisceglie subito: assemblea cittadina approva la proposta

Colloquio con Angarano e suddivisione in gruppi di lavoro i prossimi step del collettivo

Molti ancora gli aspetti da valutare per strutturare una proposta valida, ma moltissimi gli input nati durante l'incessante dibattito tenutosi nella serata di sabato 14 ottobre, in occasione dell'assemblea cittadina tematica su questione di genere e discriminazioni. Diverse le fasce d'età, diversi gli orientamenti politici e i motivi che portavano le persone presenti all'incontro a confrontarsi relativamente al tema del pericolo in strada, ma forte e chiara la voglia di dialogare strutturando un dibattito costruttivo.

Durante l'incontro che aveva per oggetto la percezione della sicurezza nelle strade biscegliesi è stata presentata la proposta di costituire punti viola nella realtà cittadina locale. L'assemblea, particolarmente partecipata, ha accolto con entusiasmo il progetto insistendo sull'importanza di un percorso di trasformazione culturale prima ancora che fattuale.

Punti viola: un safe space alla portata di chiunque ne abbia bisogno

Il punto viola è un presidio a cui le vittime di aggressione o molestia, o con la percezione di essere in pericolo, possono recarsi per ricevere un primo supporto e sostegno. Nei punti viola il personale volontario è formato per la prima accoglienza alle vittime di violenza di genere. Il progetto "punti viola" nasce in Spagna tra il 2014 e il 2015. Le donne provenienti da alcune associazioni di mutuo aiuto cominciarono ad interrogarsi sulla sicurezza delle strade ma soprattutto dei luoghi di svago. Nel 2014 si diffondono guide e protocolli di attuazione in caso di aggressioni e molestie ai danni di altre donne. Le persone che si offrivano volontarie per l'assistenza indossavano alle feste un braccialetto viola, per rendersi immediatamente riconoscibili. Nel 2015 l'istanza venne intercettata dal comune di Pamplona che istituì il primo punto viola durante i giorni della festa patronale.

Allo stato attuale in Spagna esiste un sistema di rete istituzionalizzato e finanziato dal Ministro per le pari opportunità che provvede alla formazione del personale volontario, alla creazione di app e guide online per la lotta alla violenza di genere. In Italia il modello Spagnolo è stato ripreso solo in parte dall'associazione Donnexstrada, che ha anche creato e mappato una rete di luoghi che hanno la funzione di presidi permanenti (attività commericali, b&b etc.). I punti viola di Donnexstrada sono luoghi in cui donne vittime di aggressione o persone che si sentono in pericolo possono recarsi e trovare supporto ed un luogo sicuro. Nelle provincie Bari e Bat i luoghi accreditati ad esempio sono macellerie, b&b e agenzie.

Punti viola a Bisceglie: non si può più aspettare

L'assemblea ha discusso le modalità tramite le quali strutturare e proporre formalmente il progetto al comune di Bisceglie, grazie anche ai consigli e alle dritte di componenti dell'Amministrazione comunale che hanno partecipato all'incontro, in particolare Elisabetta Mastrototaro, Maurizio di Pinto e Vittorio Fata. Prossimo step la costituzione di gruppi di lavoro per la sensibilizzazione e la divulgazione di materiale informativo nelle scuole e nelle piazze.
  • violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Relazioni tossiche e stili di attaccamento: l'assemblea cittadina sul tema Relazioni tossiche e stili di attaccamento: l'assemblea cittadina sul tema Da Bowlby alla figura del caregiver, il collettivo cittadino per le questioni di genere ha approfondito il tema degli stili di attaccamento con Stefania Colamartino
Il 16 febbraio a Bisceglie l’ultimo modulo del corso di formazione “Mettiamoci in Rete” Il 16 febbraio a Bisceglie l’ultimo modulo del corso di formazione “Mettiamoci in Rete” L’obiettivo è illustrare i servizi che l’ASL BT fornisce in materia di violenza sulle donne ed evidenziare le buone prassi di primo contatto con una donna vittima di violenza
Nuovo appuntamento del collettivo cittadino per la Questione di genere Nuovo appuntamento del collettivo cittadino per la Questione di genere La prossima riunione si svolgerà venerdì 16 febbraio alle 18:30 nella Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi
Donne, sicurezza e consapevolezza: una passeggiata rumorosa per le vie di Bisceglie Donne, sicurezza e consapevolezza: una passeggiata rumorosa per le vie di Bisceglie Si ritorna a ragionare sui cosiddetti "punti viola": «Non si può più aspettare»
Seconda assemblea cittadina tematica su questione di genere: proposte per una città women-friendly Seconda assemblea cittadina tematica su questione di genere: proposte per una città women-friendly Percezione della sicurezza per strada e punti viola argomenti all’ordine del giorno
Codice rosso, 11 richieste di sorveglianza speciale nella Bat Codice rosso, 11 richieste di sorveglianza speciale nella Bat L'elenco comprende anche una donna che avrebbe minacciato e picchiato la madre per ottenere denaro
"Diamo voce al silenzio", evento sul tema della violenza contro le donne "Diamo voce al silenzio", evento sul tema della violenza contro le donne Iniziativa promossa dal Centro antiviolenza "Save" dell'Ambito Trani-Bisceglie
Femminicidio a Trani, comunità biscegliese sotto choc Femminicidio a Trani, comunità biscegliese sotto choc L'episodio avvenuto domenica sera ha suscitato sgomento in città
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.