dsc
dsc
Attualità

“Qoco – Un filo d’olio nel piatto”: definita la giuria del concorso

Oggi a Roma la presentazione ufficiale dell'evento

Definito il "roster" dei giovani cuochi in Concorso per la XV edizione di "Qoco – Un filo d'olio nel piatto", ecco l'anello successivo: l'organizzazione ha infatti ufficializzato anche la Giuria dei quindici componenti che valuteranno le performances culinarie degli chef in gara. Presidente di Giuria, nel rispetto di una tradizione ultradecennale, sarà Alfonso Iaccarino, storico patron del Ristorante "Don Alfonso 1890" di Sant'Agata sui Due Golfi. Sarà affiancato, per la parte tecnica, da: Grega Repovsz, Delegato Jeunes Restaurateurs d'Europe; Nino Di Costanzo, Chef del Ristorante "Daní Maison" di Ischia - 2 Stelle Michelin; Giuseppe Iannotti, Chef del Ristorante "Kresios" di Telese - 2 Stelle Michelin; Felice Sgarra, Chef del Ristorante "Casa Sgarra" di Trani - 1 Stella Michelin.

Cinque, e tutti di spessore, i rappresentanti dei media: Maria Soave, giornalista Rai e conduttrice TG1; Antonella De Santis, Giornalista e critico enogastronomico; Paolo Massobrio, Giornalista e critico enogastronomico; Eleonora Cozzella, Giornalista e critico enogastronomico; Luciano Pignataro, Giornalista e critico enogastronomico.
A completare la "squadra" dei giurati anche cinque referenti istituzionali: Giovanna Bruno, Sindaco di Andria; Marcello Longo, Presidente Slow Food Puglia; Michele Sonnessa, Presidente Associazione Nazionale Città dell'Olio; Vittorio Cavaliere, Presidente "Ricerca & Qualità" e Nunzio Liso, Presidente della Strada dell'Olio Castel del Monte.
Intanto questo pomeriggio, alle ore 15, a Roma, nella Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto, è prevista la presentazione ufficiale della XV edizione del Concorso. Presenziano: il sindaco di Andria, Giovanna Bruno; il presidente della Giuria, Alfonso Iaccarino; il Presidente dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio, Michele Sonnessa ed il direttore Antonio Balenzano; l'On. Ubaldo Pagano; la consigliera regionale pugliese con delega alla Cultura, Grazia di Bari; l'assessore alle Radici della Città di Andria, Cesareo Troia. In collegamento da remoto, Abdellatif Ghedira, Direttore Esecutivo C.O.I.
  • olio
Altri contenuti a tema
Prima degustazione di olii extra vergine d’oliva, campagna 2023/24, con il sommelier dell’olio EVO Raffaele Storelli Prima degustazione di olii extra vergine d’oliva, campagna 2023/24, con il sommelier dell’olio EVO Raffaele Storelli Assaggiate le più rinomate cultivar, presenti nel territorio. A farla da padrone è stata la coratina in purezza
Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Svelata, dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri del NAS, l'ingente presenza di olio EVO contraffatto
Riconoscimento "Gold Medal" del premio Biol a un'azienda biscegliese Riconoscimento "Gold Medal" del premio Biol a un'azienda biscegliese Una conferma nel corso della 28esima edizione della manifestazione internazionale
Inflazione, Coldiretti: «Aumenta il prezzo di olio, pasta e mozzarella» Inflazione, Coldiretti: «Aumenta il prezzo di olio, pasta e mozzarella» L'analisi dell'associazione sui rincari degli alimentari
Natale, Coldiretti: «Cresce la vendita dell'olio» Natale, Coldiretti: «Cresce la vendita dell'olio» L'associazione: «È tra i regali gastronomici più ricercati e attesi»
Olio, Coldiretti Puglia non ci sta: «Costi di energia quintuplicati» Olio, Coldiretti Puglia non ci sta: «Costi di energia quintuplicati» L'associazione: «Non è più rinviabile un piano strategico a livello nazionale»
L'amministrazione convoca un incontro con i produttori della filiera olivicola L'amministrazione convoca un incontro con i produttori della filiera olivicola Il Sindaco Angarano e l'assessore Naglieri intendono «definire il perimetro degli interventi necessari all'intero settore»
Il Frantoio Caputo Ignazio apre alle moliture per la nuova campagna olearia Il Frantoio Caputo Ignazio apre alle moliture per la nuova campagna olearia Da lunedì 10 ottobre l’impianto molfettese targato MORI-TEM accetta le olive per la produzione d’olio in conto terzi
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.