Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Scippa un'anziana e si dà alla fuga: arrestato 36enne biscegliese

Il furto con strappo, di cui è accusato l'uomo, è avvenuto lo scorso 3 febbraio

Al termine delle indagini, tenute col coordinamento della Procura della Repubblica, i Carabinieri hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari un 36enne biscegliese, con precedenti specifici, ritenuto responsabile del furto con strappo avvenuto nel centro cittadino lo scorso 3 febbraio ai danni di un'anziana signora.

I militari, a seguito di una chiamata sulla linea di emergenza 112 Nue, erano intervenuti per lo scippo di una borsa subito da una donna di 86 anni. Nell'immediatezza dei fatti la vittima, in un forte stato di agitazione, era riuscita a raccontare la concitata dinamica dell'evento, non ricordando comunque particolari dell'aggressore, che si è dato alla fuga nelle stradine limitrofe. I Carabinieri hanno iniziato a esaminare i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona, che hanno consentito di individuare il soggetto responsabile del grave delitto commesso poco prima, riuscendo successivamente a identificarlo grazie al confronto di alcuni particolari fisici e dagli indumenti indossati nella circostanza, avviando contestualmente ricerche ad ampio respiro per rintracciare l'autore del reato.

Il malvivente, ormai braccato dai militari, ha deciso di presentarsi spontaneamente al Comando dei Carabinieri di Trani, nel quale si è dichiarato spontaneamente di essere il responsabile del furto commesso alla presenza del personale della Tenenza di Bisceglie.

Il provvedimento cautelare, da eseguirsi presso una comunità terapeutica trattandosi di soggetto tossicodipendente, è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, che ha accolto positivamente la richiesta formulata in tal senso dal Pubblico Ministero stante l'alta pericolosità emersa dalle risultanze investigative. Al termine delle formalità di rito l'uomo è stato accompagnato nella comunità terapeutica di Rutigliano, nella quale dovrà permanere in regime di arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
  • Arresto
  • anziani
  • Carabinieri Bat
Altri contenuti a tema
Movida di Ferragosto, il bilancio dei controlli dei Carabinieri Movida di Ferragosto, il bilancio dei controlli dei Carabinieri Rilevate diverse sanzioni al codice della strada
Sociale, avviato il progetto "Fili d'argento a colori" Sociale, avviato il progetto "Fili d'argento a colori" Un servizio di assistenza gratuita in favore delle persone anziane
Controlli dei Carabinieri durante la festa patronale di Barletta Controlli dei Carabinieri durante la festa patronale di Barletta Attività intensificata per la presenza di giovani provenienti anche da Bisceglie
Conferimento rifiuti, percettori reddito di cittadinanza aiutano anziani Conferimento rifiuti, percettori reddito di cittadinanza aiutano anziani Il Sindaco Angarano: «Progetti che hanno un doppio obiettivo nobile»
Controlli del territorio nel weekend Controlli del territorio nel weekend I Carabinieri hanno sanzionato 6 persone
Arrestato dai Carabinieri l'individuo che ha fatto irruzione a mano armata in un locale Arrestato dai Carabinieri l'individuo che ha fatto irruzione a mano armata in un locale Il soggetto è ora rinchiuso in carcere a Trani in attesa della convalida da parte del gip
Qualità della vita per giovani, Bat agli ultimi posti Qualità della vita per giovani, Bat agli ultimi posti I risultati delle classifiche del Sole 24 Ore, divisi per tre indici generazionali
La Bat celebra per la prima volta l'Arma dei Carabinieri La Bat celebra per la prima volta l'Arma dei Carabinieri Evento a Trani nella ricorrenza della fondazione della Benemerita
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.