Settimana Erasmus+ alla
Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"
Scuola

Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"

24 studenti stranieri alla scoperta del territorio

Si è appena conclusa la settimana biscegliese nell'ambito del progetto Erasmus+ "At work in Europe" durante la quale le delegazioni delle scuole partner straniere della Germania, Inghilterra e Finlandia hanno visitato la scuola secondaria di primo grado "Riccardo Monterisi" e la città di Bisceglie.

24 ragazzi stranieri sono stati ospitati da altrettante famiglie di alunni biscegliesi e hanno svolto una serie di attività incentrate sulla scoperta e sul potenziamento delle "soft skills", cioè di quelle competenze trasversali indispensabili per avviare con successo una carriera lavorativa in qualunque campo, quali le capacità di problem solving, di lavorare in squadra, di comunicare, di pianificare, di essere creativi e avere spirito di imprenditorialità e leadership.

Nella prima giornata di permanenza in città gli alunni, suddivisi in gruppi, hanno visitato alcune attività lavorative rappresentative del nostro territorio. La storica pasticceria Trani, il panificio Di Pinto di via della Repubblica e La Casa del Tortellino hanno coinvolto i ragazzi in gustosi laboratori facendo loro scoprire le modalità di produzione di nostri prodotti tipici quali pane, focaccia, panzerotti, sospiri e pasta fresca di ogni tipo. Un gruppo di alunni ha visitato la piazza del pesce e della frutta ed è stato accolto in casa dalla gentile signora Maria Pedone che ha raccontato loro del suo antico lavoro di ricamatrice.

Anche le Vecchie Segherie della famiglia Mastrototaro, autentica emblema di ospitalità mediterranea, hanno accolto i 50 studenti Erasmus+ (italiani e stranieri) che si sono impegnati in attività finalizzate a rilevare le proprie attitudini personali.

Ulteriori attività sono state organizzate al Giardino botanico "Veneziani". Gli alunni hanno conosciuto le realtà dell'associazione di promozione sociale Mosquito e del progetto di innovazione e inclusione sociale "Sos controcorrente".

Una speciale Escape Room ispirata al genio di Leonardo da Vinci è stata organizzata al Castello di Bisceglie dove i ragazzi hanno avuto modo di mettere in campo le loro abilità di problem solving, risolvendo rebus ed indovinelli per giungere a svelare il mistero su cui era incentrato il gioco.

Una giornata intera è stata dedicata alla scoperta di altre realtà lavorative in Puglia da quelle, purtroppo, in estinzione come quella del "figulo" a Rutigliano a quelle che si stanno affermando nel settore dell'imprenditoria giovanile d'eccellenza come le masserie didattiche. La visita al delizioso e ricco Museo Civico del fischietto in terracotta di Rutigliano ha preceduto l'incontro con l'ultimo degli antichi figuli, Santarelli Giuseppe Antonio che ha aperto la sua bottega spiegando la sua magica arte al tornio, trasformando l'umile argilla in vasi, piatti e pentole fino al manufatto ludico il fischietto.

La visita guidata fatta su misura per gli studenti Erasmus presso la Masseria Cappella di Martina Franca ha fatto scoprire alcune delle pagine più belle della Puglia: l'antico impianto dei Trulli, le terre della Masseria all'interno delle quali pascolano animali di origine bovina e suina e cavalli, le stalle dove vengono allevate oltre 300 capi di razza bovina, il caseificio dove è stato illustrato il processo di trasformazione del latte in formaggio e le caratteristiche di filiera e di tracciabilità di prodotti altamente certificati.
Il tour si è concluso nel laboratorio con il forno a legna dove il gruppo Erasmus ha appreso l'arte della panificazione.

Particolarmente coinvolgente è stata anche la serata di chiusura della settimana Erasmus, che si è svolta a scuola e alla quale hanno partecipato tutte le famiglie dei ragazzi ospitati.

È stata un'esperienza unica per tutti i ragazzi coinvolti e per le famiglie che hanno con generosità e calore offerto la loro ospitalità agli alunni stranieri e un modo autentico di costruire lo spirito europeo attraverso la conoscenza, la collaborazione e lo scambio tra le diverse culture europee.
Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"Settimana Erasmus+ alla "Riccardo Monterisi"
  • scuola Monterisi
  • Erasmus plus
Altri contenuti a tema
Concluso il Pon "AmbientiAmoci" della Riccardo Monterisi Concluso il Pon "AmbientiAmoci" della Riccardo Monterisi Coinvolti 23 alunni delle prime classi sotto la guida dell'esperto Mauro Sasso
"Per te”, mano tesa alle adolescenti per vivere una tappa importante della loro crescita senza tabù "Per te”, mano tesa alle adolescenti per vivere una tappa importante della loro crescita senza tabù Nell'auditorium della "Riccardo Monterisi" il primo incontro della campagna informativa Fidapa
Formazione in Islanda per lo staff della "Riccardo Monterisi" Formazione in Islanda per lo staff della "Riccardo Monterisi" Seminari specifici e visite ad alcuni istituti della capitale Reykjavík
Incontro sulle neuroscienze alla "Riccardo Monterisi" Incontro sulle neuroscienze alla "Riccardo Monterisi" Una giornata col neuropsicologo biscegliese Di Pierro
La generazione dei giovani europei alla "Riccardo Monterisi" La generazione dei giovani europei alla "Riccardo Monterisi" Incontro sul tema fra alunni di scuola media e studenti degli istituti superiori della città
L'Erasmus Chorus e gli studenti del liceo Einstein di Molfetta cantano il Natale alla "Riccardo Monterisi" L'Erasmus Chorus e gli studenti del liceo Einstein di Molfetta cantano il Natale alla "Riccardo Monterisi" 14 volontari di dieci nazionalità diverse e 30 liceali insieme per un concerto nell'auditorium "Minerva-Lecci"
La "Battisti-Ferraris" illustra le attività svolte nel progetto "Sos Adolescence" La "Battisti-Ferraris" illustra le attività svolte nel progetto "Sos Adolescence" L'appuntamento fissato per mercoledì pomeriggio presso l'auditorium Santa Croce
Bicistaffetta fra le scuole biscegliesi per i diritti dell'infanzia Bicistaffetta fra le scuole biscegliesi per i diritti dell'infanzia Lodevole iniziativa di sensibilizzazione della "Monterisi" in un fitto calendario di appuntamenti fino al 30 novembre
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.