Alternanza scuola-lavoro
Alternanza scuola-lavoro
Economia e lavoro

Sinergia fra comune-Confcommercio-Ebiter per l'alternanza scuola-lavoro

Leo Carriera: «Un valore aggiunto alla formazione di base gli studenti del territorio»

Un'intesa fra Confcommercio Bari-Bat, Ebiter (ente bilaterale del terziario) e comune di Bisceglie, con la partecipazione dell'ufficio scolastico regionale, sull'alternanza scuola-lavoro. La prima in assoluto di questo tipo sottoscritta sul territorio.

«Lo scopo è diffondere presso le aziende locali una cultura dell'alternanza scuola lavoro di qualità, fornendo sia una panoramica generale sul tema, sia indicazioni specifiche e relative opportunità per le aziende che attivano percorsi, e la gestione dei relativi percorsi da ospitare» ha spiegato il biscegliese Leo Carriera, Direttore Confcommercio Bari-Bat.

«L'utilizzo di percorsi di alternanza scuola-lavoro genera benefici per l'impresa, che può formare un giovane secondo le proprie esigenze; per lo studente, che acquisisce esperienza e competenze specifiche per il mercato del lavoro; per la scuola, che ottimizza l'efficienza del percorso formativo. In quest'ottica, Confcommercio Bari-BAT e l'Ente bilaterale del terziario ritengono sia fondamentale, per le imprese del terziario che rappresentiamo, realizzare percorsi di alternanza scuola-lavoro. Siamo certi che tali esperienze rappresenteranno per gli studenti un valore aggiunto alla formazione di base, affinché le aziende in seguito possano accogliere giovani già formati».

Tra gli obiettivi del partenariato, che ha una durata di tre anni, lo scambio di contenuti, metodi e strumenti in relazione alle politiche di intervento per il rafforzamento delle competenze e al miglioramento delle condizioni di occupabilità dei giovani studenti delle scuole secondarie di Bisceglie e per la loro integrazione nei contesti di impresa e, la diffusione degli strumenti finanziari pubblici disponibili per l'auto impiego, la creazione di impresa e/o attivazione sul mercato del lavoro per giovani diplomati.

«L'alternanza scuola-lavoro è una conquista» ha rimarcato Mauro Portoso, Direttore Ebiter Bari-Bat. «Se abbiamo deciso di partire con un progetto di alternanza scuola-lavoro con il comune di Bisceglie è perché riteniamo l'alternanza una questione cruciale per la formazione delle future generazioni, per migliorare la capacità dei giovani di fare scelte di studi consapevoli e di orientarsi adeguatamente per quando dovranno cercare un lavoro».
  • alternanza scuola-lavoro
  • Confcommercio Bisceglie
Altri contenuti a tema
Web marketing specialist, un corso di formazione gratuito per giovani in Confcommercio Web marketing specialist, un corso di formazione gratuito per giovani in Confcommercio Via il prossimo 23 ottobre a Bisceglie
Confcommercio riunisce i titolari di bar e ristoranti Confcommercio riunisce i titolari di bar e ristoranti Tema dell'incontro l'obbligo di denuncia fiscale con scadenza al 31 dicembre per la vendita e la somministrazione degli alcolici
Confcommercio e Confesercenti plaudono all'approvazione del Documento strategico del commercio Confcommercio e Confesercenti plaudono all'approvazione del Documento strategico del commercio «L'amministrazione e tutta la città potranno contare su un quadro completo del territorio che evidenzia potenzialità e criticità della rete distributiva»
Gli auguri di Confcommercio Bisceglie al ministro Boccia Gli auguri di Confcommercio Bisceglie al ministro Boccia Leo Carriera: «Sia promotore di una pacificazione che favorisca la ripresa dei consumi nel paese»
"Gustati lo shopping" convince tutti "Gustati lo shopping" convince tutti Iniziativa organizzata in occasione del mercato straordinario di domenica 28 luglio
Il presidente di Confcommercio Sangalli a Bisceglie per l'intitolazione del mercato ortofrutticolo a Dino Abbascià Il presidente di Confcommercio Sangalli a Bisceglie per l'intitolazione del mercato ortofrutticolo a Dino Abbascià Martedì 23 luglio in corso Garibaldi
Fata: «Il documento strategico del commercio approda in Commissione» Fata: «Il documento strategico del commercio approda in Commissione» «Uno strumento prezioso per lo sviluppo economico e un rinnovato protagonismo del settore e del territorio»
Le raccomandazioni di Confcommercio Bari-Bat sulle monetine da uno e due centesimi Le raccomandazioni di Confcommercio Bari-Bat sulle monetine da uno e due centesimi Previsti arrotondamenti in ragione della progressiva scomparsa dalla circolazione
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.