Simulazione grafica della zona S03
Simulazione grafica della zona S03
Attualità

Spiagge libere con servizi, il comune affida concessioni demaniali

Angarano: «La città cresce con una visione d’insieme e lungimirante che punta sulle risorse più preziose e guarda al futuro con ottimismo»

Avranno durata di sei anni le concessioni demaniali marittime di due tratti di costa affidate dal comune di Bisceglie con finalità turistico-ricettive ad altrettanti assegnatari.

Le frazioni concesse, denominate S03 e S04, si trovano in località "La Salata". È prevista la realizzazione di spiagge libere attrezzate con servizi di balneazione, tra i quali, ombrelloni e sdraio, solarium, bar-ristorante, attività ludico-ricreative, bagni, presidio medico e spogliatoi. Tutte le opere da realizzare dovranno avere carattere di facile removibilità. Sulle aree contigue a quelle concesse i titolari dovranno realizzare interventi di sistemazione e manutenzione entro la data di apertura al pubblico dell'attività balneare, garantendo la pubblica, libera e gratuita fruizione.

«Siamo riusciti finalmente a sbloccare e ultimare il lungo iter burocratico-amministrativo per arrivare alle concessioni» ha sottolineato Gianni Naglieri, assessore comunale alle attività produttive. «Si concretizza così una grandissima possibilità di sviluppo della nostra costa in chiave turistica ed ecosostenibile, offrendo maggiori servizi a chi visita la nostra città e si gode il nostro bellissimo mare. Tutto questo si tramuta in nuovi posti di lavoro e in una grande opportunità di crescita economica. È in corso l'iter istruttorio, in fase di definizione, anche per il tratto S01"» ha aggiunto.

«Lo sviluppo del waterfront e di via La Spiaggia» ha rimarcato il sindaco Angelantonio Angarano, «una nuova pista ciclabile sicura, moderna e funzionale; spiagge attrezzate per rispondere sempre più pienamente alle aspettative dei turisti; i lavori per ripristinare la falesia crollata da oltre vent'anni sulla litoranea di ponente e il ripascimento dei ciottoli in quel tratto; l'inserimento di Bisceglie nell'Elenco regionale dei Comuni a economia prevalentemente turistica e delle città d'arte; le analisi per il dragaggio del porto e recitare un ruolo da protagonista nello sviluppo del sistema portuale pugliese in ambito turistico: la nostra città cresce, diventa più bella e competitiva, con una visione d'insieme e lungimirante che punta sulle risorse più preziose e guarda al futuro con ottimismo».
  • spiagge
  • spiagge libere con servizi
Altri contenuti a tema
Lavori sulla costa, Spina: «Dispiace che Angarano non voglia mai riconoscere i meriti altrui» Lavori sulla costa, Spina: «Dispiace che Angarano non voglia mai riconoscere i meriti altrui» «Non cita mai, nei suoi comunicati, le fonti di finanziamento e le date dei provvedimenti di concessione degli stessi»
Spiaggia libera attrezzata per disabili, via ai lavori Spiaggia libera attrezzata per disabili, via ai lavori Interventi che renderanno la costa più accessibile. L'amministrazione comunale esprime soddisfazione
1 Pneumatici sulla rampa della spiaggia di Conca dei monaci Pneumatici sulla rampa della spiaggia di Conca dei monaci L'allarme di Pro Natura: «Se si arriva a questo punto significa che servono più controlli»
Colpi d'arma da fuoco nella notte? I Carabinieri indagano Colpi d'arma da fuoco nella notte? I Carabinieri indagano Rilievi in corso su un tratto di spiaggia biscegliese con l'obiettivo di far chiarezza su quanto accaduto
Divieto temporaneo di balneazione sulla costa nei pressi di Ripalta Divieto temporaneo di balneazione sulla costa nei pressi di Ripalta Rilevata un'elevata concentrazione di alga tossica. Angarano: «Niente allarmismi»
Bagnino di Baywatch soccorre giovane in difficoltà Bagnino di Baywatch soccorre giovane in difficoltà Intervento rapido. Solo tanto spavento per il ragazzo
Sorveglianza spiagge libere, contributo di 4317 euro dalla Regione Sorveglianza spiagge libere, contributo di 4317 euro dalla Regione La somma complessivamente stanziata sui 69 comuni costieri è di 500 mila euro
Malore in acqua, morta 38enne Malore in acqua, morta 38enne La donna sarebbe stata stroncata da un attacco cardiaco. Inutili i tentativi di rianimazione
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.