Tari
Tari
Attualità

Tari, è confusione totale

In arrivo cartelle con il saldo che però non tengono conto della decurtazione di quanto già eventualmente pagato

Mai argomento tecnico connesso al dibattito politico in città aveva suscitato un simile interesse fra i biscegliesi. La vicenda, sollevata in queste ore da un numero sempre più elevato di utenti furibondi e confusi per quanto sta accadendo, è davvero particolare. In buona sostanza, diverse cartelle relative al saldo Tari 2021 in arrivo in questi giorni nelle cassette postali (o sui dispositivi elettronici) dei contribuenti di Bisceglie non terrebbero conto di quanto già versato e perciò riporterebbero come dovuta una somma che in realtà non lo sarebbe, perché comprensiva di una o più rate che i cittadini in realtà hanno già pagato.

I social sono letteralmente esplosi, con pesantissime proteste all'indirizzo soprattutto dell'amministrazione comunale e vibranti contestazioni nei confronti di coloro i quali avrebbero potuto e dovuto evitare questa situazione, oggettivamente incresciosa. Diversi esponenti politici del territorio, dal presidente del consiglio comunale Gianni Casella all'ex Sindaco Francesco Spina, hanno esortato gli utenti a presentarsi all'ufficio tributi di via Galileo Galilei, 7 per chiedere e ottenere informazioni, allo scopo di evitare il pagamento di cifre maggiorate che non sono tenuti a corrispondere al Comune. Le difficoltà maggiore è riscontrata nel raggiungere con questo tipo di informazioni soprattutto i cittadini biscegliesi più avanti con l'età e meno avvezzi all'utilizzo delle tecnologie digitali.

Resta inteso, naturalmente, che nell'eventualità in cui non sia stata mai versata alcuna delle tre rate precedenti l'importo del saldo corrisponde correttamente a quanto dovuto. La problematica emersa riguarda esclusivamente coloro i quali hanno deciso - come previsto dalle normative - di rateizzare il pagamento e anziché ritrovarsi un dato esatto sul conguaglio finale si sono visti recapitare la richiesta di somme superiori a quelle che effettivamente dovrebbero ancora versare.
  • Comune di Bisceglie
  • tari
  • amministrazione comunale
Altri contenuti a tema
Buoni spesa, i requisiti per presentare domanda Buoni spesa, i requisiti per presentare domanda L'intento dell'amministrazione è sostenere famiglie e cittadini in difficoltà economica a causa dell'emergenza Covid
«Per Angarano ci sono cittadini di Serie A e di Serie B anche dopo la morte» «Per Angarano ci sono cittadini di Serie A e di Serie B anche dopo la morte» Pesante affondo dell'esponente di opposizione
L'anagrafe del Comune sarà collegata alla banca dati dei Carabinieri L'anagrafe del Comune sarà collegata alla banca dati dei Carabinieri Utilizzo finalizzato ad attività di controllo e indagine
Il Comune di Bisceglie aderisce ad Avviso Pubblico Il Comune di Bisceglie aderisce ad Avviso Pubblico Angarano: «Impegnati a promuovere una cultura della legalità in tutte le sue forme»
Una comunità alloggio per persone con disabilità nel centro storico Una comunità alloggio per persone con disabilità nel centro storico Presto la partenza dei lavori per la riqualificazione di tre immobili al momento abbandonati
Caos Tari, nota dell'ufficio fiscalità del Comune Caos Tari, nota dell'ufficio fiscalità del Comune Chiarimenti e ulteriori informazioni alla cittadinanza in relazione a quanto emerso nei giorni scorsi
Caos Tari, Spina: «Se non fossi intervenuto io...» Caos Tari, Spina: «Se non fossi intervenuto io...» «Le scuse sono tardive, la nota dell'ufficio di fiscalità riconosce che quasi tutti gli avvisi inviati potrebbero essere sbagliati»
Fai, Bisceglie ripropone il suggestivo viaggio nel borgo antico Fai, Bisceglie ripropone il suggestivo viaggio nel borgo antico Due appuntamenti in programma nel weekend
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.