Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Cronaca

Tentativo di incendio al Lido Tuka, Angarano: «Solidarietà a titolari, atto vandalico inaccettabile»

Dura presa di posizione del primo cittadino dopo i fatti

«Quello che è accaduto al Lido Tuka è grave ed inaccettabile. Alla famiglia D'Ambrosio, ai dipendenti e ai collaboratori della struttura turistica va la nostra totale e incondizionata vicinanza. Siamo con loro, insieme alla Comunità biscegliese civile, onesta e operosa». Così il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, che in mattinata ha sentito telefonicamente D'Ambrosio e nel pomeriggio si è recato di persona al Lido Tuka proprio in segno di solidarietà e vicinanza ai titolari della struttura che la notte tra il 9 e il 10 aprile il Lido Tuka ha subito un tentativo di incendio, sventato dall'intervento del personale del lido.

«In sinergia con la Prefettura, insieme a tutte le Istituzioni del territorio e alle Forze dell'Ordine, siamo determinati a continuare a lavorare per garantire sicurezza e legalità alla Comunità, contrastando con ogni mezzo la criminalità - ha continuato il primo Cittadino di Bisceglie -. Esprimiamo piena fiducia nelle indagini affinché si possa fare luce sull'accaduto e risalire ai responsabili. Agli imprenditori e a tutti i cittadini chiediamo di non abbassare la guardia di fronte a vandali e incivili, denunciando sempre episodi di questo tipo. Noi saremo sempre al fianco di operatori e cittadini onesti, delle imprese sane che, con passione, sacrificio e impegno quotidiano, contribuiscono a creare occupazione e sviluppo».
  • Comune di Bisceglie
  • incendio
  • tuka
Altri contenuti a tema
Ricevuta a Palazzo San Domenico la ministra Delina Ibrahimaj - LE FOTO Ricevuta a Palazzo San Domenico la ministra Delina Ibrahimaj - LE FOTO Angarano: «Un incontro proficuo e una giornata all'insegna della collaborazione»
Bandiera Blu, Angarano: «Un grande orgoglio che condivido con tutti voi» Bandiera Blu, Angarano: «Un grande orgoglio che condivido con tutti voi» Bisceglie una delle poche città in Puglia ad aver ottenuto il doppio riconoscimento
Angarano: «Ecco come sarà il nuovo Calvario» Angarano: «Ecco come sarà il nuovo Calvario» In un video mostrato sui social il sindaco ha mostrato come apparirà la zona al termine dei lavori di riqualificazione
Bisceglie ricorda Aldo Moro e le vittime del terrorismo Bisceglie ricorda Aldo Moro e le vittime del terrorismo Angarano: «Un dovere civico ma anche e soprattutto un moto spontaneo, un gesto sentito e condiviso»
Interventi di disinfestazione e igiene in tutta la Città Interventi di disinfestazione e igiene in tutta la Città Lunedì 13 maggio in programma la disinfestazione antialare, fitto calendario di disinfestazione antilarvale, deblattizzazione e derattizzazione
Cominciati i lavori per il rifacimento del manto stradale in via Bartolo Colangelo Cominciati i lavori per il rifacimento del manto stradale in via Bartolo Colangelo Intervento strettamente indispensabile per evitare rischi per l’incolumità pubblica a causa degli evidenti dossi causati dalle radici dei pini, le alberature presenti saranno sostituite
Bisceglie rende omaggio ad Aldo Moro e alle vittime del terrorismo e delle stragi Bisceglie rende omaggio ad Aldo Moro e alle vittime del terrorismo e delle stragi Giovedì 9 maggio alle ore 10 la deposizione di una corona di alloro in via Aldo Moro e, a seguire, in via Martiri di via Fani
Centro storico più vivibile, accogliente e fruibile: dal 1° luglio cambia la ZTL Centro storico più vivibile, accogliente e fruibile: dal 1° luglio cambia la ZTL Sarà attiva h24 e viene istituita l’Area Pedonale Urbana in via Tupputi. Residenti, domiciliati e titolari potranno richiedere i pass a partire dal 1° giugno. Previsto anche uno sportello informativo in via Tupputi
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.