La scrittrice e giornalista Cinzia Leone
La scrittrice e giornalista Cinzia Leone
Cultura

"Ti rubo la vita", tre storie di donne nel libro di Cinzia Leone

L'autrice sarà ospite delle Vecchie Segherie Mastrototaro

Tre storie di donne: Miriam, Giuditta e Ester. Tre donne forti, personaggi cangianti, capaci di cambiare il proprio destino: una musulmana, un'ebrea italiana degli anni Trenta e una donna di oggi. Tutte e tre subiscono un furto e spezzano un contratto. "Ti rubo la vita" è l'ultimo lavoro di Cinzia Leone, giornalista e scrittrice, per Mondadori. L'autrice lo presenterà domenica 27 settembre, alle ore 18:30, nel corso di un incontro alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie in una conversazione con Antonio Pasquale.

L'evento è organizzato dal Circolo dei lettori - Presidio del Libro di Bisceglie. L'ingresso sarà libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, con prenotazione obbligatoria in ottemperanza alle norme Covid al numero telefonico 0808091021 o via mail a info@vecchiesegherie.it).

Vite rubate, insomma. Come quella di Miriam, moglie di un turco musulmano che nel 1936 decide di sostituirsi al mercante ebreo con cui è in affari, costringendo anche lei a cambiare nome e religione. A rubare la vita a Giuditta nel 1938 sono le leggi razziali: cacciata dalla scuola, con il padre in prigione e i fascisti alle calcagna, può essere tradita, venduta e comprata; deve imparare a nascondersi ovunque, persino in un ospedale e in un bordello. Nel 1991, a rubare la vita a Esther è invece un misterioso pretendente che le propone un matrimonio combinato, regolato da un contratto perfetto... Ebree per forza, in fuga o a metà, Miriam, Giuditta ed Esther sono donne capaci di difendere la propria identità dalle scabrose insidie degli uomini e della Storia. Strappando i giorni alla ferocia dei tempi, imparano ad amare e a scegliere il proprio destino. Una saga familiare piena di inganni e segreti che si dipana da Istanbul ad Ancona, da Giaffa a Basilea, da Roma a Miami, dalla Turchia di Atatürk all'Italia di fine Novecento, passando attraverso la Seconda guerra mondiale e le persecuzioni antisemite, con un finale a sorpresa.

Un caleidoscopio di luoghi straordinari, tre protagoniste indimenticabili e una folla di personaggi che bucano la pagina e creano un universo romanzesco da cui è impossibile staccarsi. Cinzia Leone ha scritto un romanzo unico, generoso e appassionante, di alta qualità letteraria e innervato da un intreccio che fugge in volata, rapendo l'immaginazione del lettore. Un libro che, nella gioia della narrazione, riflette sulla storia, l'identità, la tolleranza.

Cinzia Leone, giornalista, scrittrice e autrice di graphic novel, collabora con il "Corriere della Sera" e "Il Foglio". Ha pubblicato i romanzi: Ti rubo la vita, Liberabile e Cellophane e cinque libri di storie a fumetti. Vive, scrive e disegna a Roma.
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
Altri contenuti a tema
«La speranza alimenta l'innovazione e batteremo il Covid anche grazie all'innovazione tecnologica» «La speranza alimenta l'innovazione e batteremo il Covid anche grazie all'innovazione tecnologica» Il ministro Boccia chiude la quinta edizione di DigithON. Primo premio a una startup torinese
DigitHON, quinta edizione da record DigitHON, quinta edizione da record Boccia: «Avanti con l'innovazione. Nell’anno più difficile, un salto verso la maturità con progetti di qualità altissimo. Il Covid non ci fermerà il Covid»
Cancellato il passaggio biscegliese della scrittrice Simonetta Agnello Hornby Cancellato il passaggio biscegliese della scrittrice Simonetta Agnello Hornby La presentazione di "Piano nobile" si terrà on line
Posticipato a mercoledì l'incontro con Moschetta alle Vecchie Segherie Mastrototaro Posticipato a mercoledì l'incontro con Moschetta alle Vecchie Segherie Mastrototaro Il medico presenterà "Ci vuole fegato", edito da Mondadori
Antonio Moschetta presenta "Ci vuole fegato" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Antonio Moschetta presenta "Ci vuole fegato" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Incontro sul tema col noto medico e autore
Mostra "Strati d'arte" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Mostra "Strati d'arte" alle Vecchie Segherie Mastrototaro In esposizione le opere di Michele Agostinelli e Nick Giu
Vecchie Segherie: «Ignobile fake news su un caso Covid che non ci riguarda» Vecchie Segherie: «Ignobile fake news su un caso Covid che non ci riguarda» Circola da ore, su Whatsapp, un audio privo di qualsiasi fondamento
Livio Minafra presenta il cd dedicato al biscegliese Mimì Laganara Livio Minafra presenta il cd dedicato al biscegliese Mimì Laganara Appuntamento alle Vecchie Segherie Mastrototaro
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.