Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Politica

«Un polo liberale, riformista e popolare per Bisceglie»

Soggetto politico composito con la partecipazione di diverse sigle, volti nuovi ed ex amministratori

«La costituzione di un polo civico riformista, liberale e popolare ha la funzione di rafforzare la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica e rinsaldare il rapporto tra gli stessi e le istituzioni, diffondendo una cultura democratica di rispetto della legalità e di formazione civica e amministrativa». Sono le parole con cui è stata illustrata e ufficializzata la notizia - nell'aria da diverse settimane - della nascita di un nuovo e composito soggetto politico territoriale.

«La partecipazione a questo progetto di tanti uomini e donne si propone di rinnovare e dare entusiasmo ai teoppi giovani delusi dalla politica asfittica e autoreferenziale dell'amministrazione comunale della cosidetta "Svolta", chiusa a riccio sulla gestione asfittica del potere e sulla realizzazione degli interessi delle lobbies cittadine che la sostengono.
La scellerata politica ambientale, sociale e urbanistica della Svolta, senza peraltro alcuna sensibilità e azione culturale, sta portando la città al degrado e all'elevata conflittualità sociale, mortificando e frustrando anche la partecipazione dei cittadini nelle tante e meritevoli associazioni della città.
L'insensibilità culturale si è conclamata con la chiusura di tutti contenitori culturali (in primis il teatro Garibaldi) realizzati dalle precedenti amministrazioni negli ultimi anni; inoltre l'assenza di misure a sostegno delle categorie produttive sta mortificando lo sviluppo della città, il commercio e il turismo (non risultano, per esempio), eventi culturali e artistici di rilievo nella programmazione estiva)» hanno aggiunto i sottoscrittori del documento.

«Il polo civico si costituisce plaudendo all'azione di rigorosa opposizione in consiglio comunale di Francesco Spina, caratterizzata anche da competenza e concreti spunti e proposte di sviluppo della città, peraltro mai ascoltati dall'amministrazione arrogante della Svolta.
Nei prossimi mesi il progetto civico, aperto alla partecipazione di tutte le forze sane e oneste della città, ascolterà le proposte e idee dei cittadini e comincerà ad elaborare le idee utili al rilancio della città e alla realizzazione di un programma amministrativo alternativo a quello fallimentare della Svolta che governa la città ormai da tre anni» hanno concluso i firmatari del testo.

Il polo civico è al momento composto dalle sigle Azione (Nicola Conlangelo, Francesco Nacci), Italia Viva (Gabriella Baldini, Tommaso Galantino), Difendiamo Bisceglie (Flavio De Feudis), Adriade (Giovanni Caprioli), Ambiente e socialità (Onofrio Caputi, Anna Celestino), Cristiano democratici per Bisceglie (Pasquale Stipo, Carlo Cappiello), Bisceglie più 2050 (Mario Catalano, Vittoria Sasso), Bisceglie sportiva (Dario Galantino, Gerry Anellino), Progresso e libertà (Natale Monopoli), Movimento politico per Bisceglie (Enzo Di Pinto) e naturalmente Francesco Spina.
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
Altri contenuti a tema
1 Cimitero, Angarano e Parisi attaccano Spina: «Con che coraggio parla?» Cimitero, Angarano e Parisi attaccano Spina: «Con che coraggio parla?» Il Sindaco e l'assessore comunale: «Ai tempi della sua amministrazione era in pessime condizioni e cadeva a pezzi»
Un grande spettacolo per inaugurare l'installazione luminosa al Palazzuolo Un grande spettacolo per inaugurare l'installazione luminosa al Palazzuolo Iniziativa a ritmo di musica con "Murgià festival d'arte" e i ragazzi del liceo coreutico "da Vinci"
«Cimitero, situazione sconcertante» «Cimitero, situazione sconcertante» Spina contesta le condizioni del camposanto e tuona contro l'amministrazione: «Sta costruendo prefabbricati di plastica per sopperire alla mancanza di loculi»
Green pass obbligatorio al lavoro, la situazione a Bisceglie Green pass obbligatorio al lavoro, la situazione a Bisceglie Si stima un forte incremento del numero di tamponi necessari a coloro che non intendono vaccinarsi ma avranno bisogno del lasciapassare per 48 ore
Un'installazione luminosa di 16 metri con richiami al sospiro Un'installazione luminosa di 16 metri con richiami al sospiro L'allestimento, a cura dell'artista Daniele Cipriani, ha avuto inizio giovedì pomeriggio al Palazzuolo
Spina sempre più critico: «È la lenta fine della "Svolta"» Spina sempre più critico: «È la lenta fine della "Svolta"» «L'amministrazione Angarano? Solo debiti e strafalcioni»
Napoletano: «Le strade dissestate metafora dell'amministrazione Angarano» Napoletano: «Le strade dissestate metafora dell'amministrazione Angarano» L'ex Sindaco: «Dopo avere percorso le vie cittadine, forse conviene stipulare una convenzione con gommisti e meccanici»
Spina: «Kabul è più sicura di Bisceglie» Spina: «Kabul è più sicura di Bisceglie» Il consigliere di opposizione usa un'iperbole per rimarcare le criticità rispetto allo stato delle manutenzioni in città
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.