Parrucchiere (repertorio)
Parrucchiere (repertorio)
Economia e lavoro

Zona rossa, Catino: «Qualcuno continua a lavorare di nascosto con le serrande abbassate»

L'amarezza del presidente dell'associazione acconciatori biscegliesi che annuncia di aver denunciato la situazione alle forze dell'ordine

Parole forti e amare, quelle con cui il presidente dell'associazione acconciatori biscegliesi Pino Catino ha stigmatizzato l'attegiamento che alcuni colleghi terrebbero in queste giornate critiche per gli operatori di un comparto senza dubbio penalizzato dai provvedimenti legati al passaggio di Bisceglie (come di tutt la Puglia) in zona rossa.

«Capisco la rabbia che ciascuno di noi prova per l'ingiusta chiusura degli esercizi stabilita dal Governo ma non si può accettare il fatto che mi giungano voci di locali che continuerebbero a lavorare di nascosto con saracinesche abbassate, di colleghi che addirittura farebbero entrare gente dalla porta di servizio dei portoni, oltre a chi non essendo neppure titolare di Partita Iva continua imperterrito ad andare in giro abusivamente» ha affermato, annunciando di aver formalizzato specifiche segnalazioni e denunce a Polizia Locale, Carabinieri e Guardia di Finanza.

«Sottolineo che nel momento in cui si è colti in flagrante, oltre alla multa e alla chiusura del locale, si riceve una denuncia penale, che fra l'altro colpisce anche il cliente di turno» ha aggiunto Catino. «Non facciamoci la guerra: dobbiamo rispettare chi sta rispettando la legge e tenere conto di quanto sia alto il pericolo di contagio. Se desideriamo davvero lottare per i nostri diritti, uniamoci e manifestiamo» ha concluso il presidente dell'associazione acconciatori biscegliesi.
  • Covid
  • parrucchieri biscegliesi
  • zona rossa
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2679 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, scende ancora il dato dei ricoverati in Puglia Covid, scende ancora il dato dei ricoverati in Puglia Quasi 9100 i decessi registrati dall'inizio dell'emergenza
Covid in Puglia, oltre mille casi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre mille casi nelle ultime ore 4 i decessi registrati
Covid in Puglia, attualmente positivi ancora in aumento Covid in Puglia, attualmente positivi ancora in aumento 121 i ricoverati, 6 dei quali in terapia intensiva
Covid, risale ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Covid, risale ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Verso il milione e mezzo complessivo di contagi riscontrati dall'inizio dell'emergenza
Covid, in risalita il numero degli attualmente positivi in Puglia Covid, in risalita il numero degli attualmente positivi in Puglia Segnalati 10 decessi in poche ore, cresce anche il numero dei posti letto occupati da pazienti contagiati
Covid, cade l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici Covid, cade l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici L'ultima proroga del Governo scadrà il 30 settembre
Covid in Puglia, torna ad aumentare il dato dei ricoverati Covid in Puglia, torna ad aumentare il dato dei ricoverati Oltre 1500 casi positivi registrati nelle ultime ore
Covid, leggera risalita del numero degli attualmente positivi in Puglia Covid, leggera risalita del numero degli attualmente positivi in Puglia 101 i ricoverati negli ospedali
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.