Nicola Canonico. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Nicola Canonico. Foto Emmanuele Mastrodonato
Buongiorno

La rivincita di Canonico

Il patron esulta per la riammissione del Bisceglie in Serie C

Uno di quei momenti in cui, se le cose vanno male, allora la tentazione di mandare tutto allo scatafascio è troppo invitante. Ma se le vicende assumono la piega giusta, allora l'entusiasmo diventa travolgente. Il Bisceglie sarà riammesso nel campionato di calcio di Serie C e a questo punto tanto vale che la città si prepari a vivere la terza annata consecutiva nell'ambito professionistico sotto una luce differente. Cominceremo noi, seguendone le vicende con un'attenzione ancora più decisa, evitando naturalmente la paranoia.

La giornata di lunedì 24 giugno potrebbe rappresentare il punto di ripartenza della storia di Nicola Canonico alla guida della società nerazzurra. Il proprietario è l'indiscusso vincitore dell'intera vicenda: bersagliato in ogni modo a partire dalla metà di luglio dell'anno scorso per l'annuncio incauto della volontà di trasferire il titolo a Bari, massacrato da alcuni media solo perché non è mai sceso a patti con coloro che si ritengono "superiori" per definizione e depositari di non si capisce quale diritto di mettere il becco nelle questioni interne alla società, l'imprenditore l'ha spuntata su tutta la linea.

Canonico ha dimostrato in modo chiaro e definitivo che immaginare di fare calcio di un certo livello - la C o una Serie D ambiziosa - è impossibile, a Bisceglie, senza la sua partecipazione. Sarebbe sufficiente solo questo a fargli meritare maggior rispetto e considerazione. Gli toccherà portare comunque la sua squadra al "San Nicola" per le gare interne, dato che, a meno di un inverosimile colpo di reni dell'amministrazione comunale, gli interventi richiesti per adeguare il "Gustavo Ventura" agli standard imposti della Lega Pro si vedranno col binocolo. Non è da escludere, però, che qualcuno possa dare la colpa a Canonico anche di questo...

La riammissione nel terzo campionato nazionale sarà ufficializzata nei prossimi giorni: una formalità. Il club, nell'attesa, è già sul mercato: il primo nodo da sciogliere riguarda la riconferma di Rodolfo Vanoli, che sarà valutata in queste ore. Il Bisceglie potrà ripartire da ben poche pedine dell'ultima annata, considerata la ferma volontà - espressa dal patron nei giorni scorsi - di allestire un organico in grado di lottare per l'accesso ai playoff.
  • Bisceglie calcio
  • Nicola Canonico
  • Lega Pro
  • Serie C
Altri contenuti a tema
Bisceglie, 25 convocati per la sfida di Avellino Bisceglie, 25 convocati per la sfida di Avellino Gara delicata per i nerazzurri, reduci da due sconfitte consecutive. Live score sul nostro sito a partire dalle 17:00
Bisceglie sconfitto in amichevole a Gravina Bisceglie sconfitto in amichevole a Gravina Risultato negativo nel test infrasettimanale che precede la trasferta di Avellino
Serie C, le terne arbitrali della quinta giornata Serie C, le terne arbitrali della quinta giornata Avellino-Bisceglie affidata a Filippo Giaccaglia di Jesi
Angarano sullo striscione di contestazione alla giunta: «Strumentalizzazione fuori luogo» Angarano sullo striscione di contestazione alla giunta: «Strumentalizzazione fuori luogo» Il sindaco: «Chi critica con ingratitudine quest'amministrazione dovrebbe ricordare cosa succede in altre città»
Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Il tecnico friulano è sulla graticola: Avellino la prova d'appello?
Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti I nerazzurri dovranno preparare il difficile match di Avellino
Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il trainer lombardo: «Facciamo un passo indietro e lavoriamo sodo per recuperare»
Bisceglie, ancora uno stop in campionato Bisceglie, ancora uno stop in campionato Al "Ventura" passa il Potenza che conquista la prima vittoria esterna
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.