Mauro Mazzola e Nicola Nuzzi
Mauro Mazzola e Nicola Nuzzi
Volley

Adriatica-Sportilia, le voci di gara1

Mazzola: «Vincere a Bisceglie non sarà facile». Nuzzi: «Abbiamo commesso troppi errori»

Nel primo atto della finalissima per la promozione in B2, Sportilia Bisceglie ha rimediato una sconfitta in quattro set sul campo dell'Adriatica Trani.

Amareggiato ma carico in vista del match di ritorno che si giocherà mercoledì sul parquet del PalaDolmen, il trainer di Sportilia Nicola Nuzzi ha commentato così la sconfitta di sabato: «Sapevamo di avere di fronte un avversario tostissimo, e ne abbiamo avuto la dimostrazione. Nel primo set loro sono partite molto contratte. Noi, contrariamente alle ultime partite, siamo entrate in campo un po' più decise. Nel corso del primo set qualcosa è cambiato: le avversarie sono salite in cattedra, hanno difeso meglio. Noi abbiamo commesso troppi errori, soprattutto in attacco» ha spiegato il tecnico gioiese.

Il team biscegliese proverà a pareggiare i conti tra le mura di casa: «Riprenderemo le ragazze, che hanno commesso errori abbastanza banali. Rispetto al livello che hanno dimostrato nelle ultime partite, sabato si sono espresse troppo al di sotto dei loro standard. Mi auguro che riescano a ritrovare quella continuità che in gara 1 purtroppo hanno smarrito».

Chi può sorridere al termine del derby del "Ponte Lama" è il coach dell'Adriatica Trani Mauro Mazzola, soddisfatto per la prestazione offerta dalle sue: «Abbiamo fatto una buona gara in molte fasi della partita. Abbiamo vinto sia il secondo che il quarto set con tanti punti di distacco dalle avversarie. Ciò che non mi convince è che in alcune fasi della partita abbiamo fretta di chiudere l'incontro. Vincere contro Sportilia non è mai facile, è una squadra che è da tantissimi anni sull'onda della buona pallavolo. Questo è comunque un ottimo risultato» ha commentato.

Gara 2 sarà un'altra storia: «Non possiamo affrontare la partita di mercoledì con serenità: dovremo entrare in campo con maggiore convinzione, cercare di essere più concentrate e cattive in alcune fasi della partita. Bisognerà migliorare in alcuni fondamentali perché Sportilia, specie in casa sua, sbaglia pochissimo» ha spiegato Mazzola.

«Nel secondo e quarto set abbiamo staccato le avversarie ma nel primo abbiamo dovuto faticare per compiere un grandissimo recupero. A Bisceglie non potremo permetterci questo: memori della vittoria esterna in stagione regolare, dovremo capire subito in cosa possiamo migliorare» ha concluso.
  • Nicola Nuzzi
  • Sportilia Volley Bisceglie
  • Adriatica Trani
Altri contenuti a tema
Sportilia conferma l'ottimo momento di forma Sportilia conferma l'ottimo momento di forma Quarto hurrà consecutivo per le ragazze di mister Nuzzi
Sportilia concede il tris Sportilia concede il tris Regolata l'Asdam Pegaso Molfetta
Sportilia attende Tuglie Sportilia attende Tuglie Le biancazzurre in scena eccezionalmente di domenica al PalaDolmen
Primo hurrà stagionale per Sportilia Primo hurrà stagionale per Sportilia Le biancazzurre espugnano il campo dell'Amatori Bari
Sportilia, esordio col Primadonna Bari Sportilia, esordio col Primadonna Bari Annunciato il calendario provvisorio del girone A di Serie C femminile
Sportilia inserita nel girone A di Serie C femminile Sportilia inserita nel girone A di Serie C femminile Ecco le avversarie delle biancazzurre nella prossima stagione
Sportilia a ritmo di conferme. Due nuovi arrivi Sportilia a ritmo di conferme. Due nuovi arrivi Sei atlete saranno ancora a disposizione di mister Nicola Nuzzi
Arianna Losciale saluta Sportilia Volley Bisceglie Arianna Losciale saluta Sportilia Volley Bisceglie La palleggiatrice biscegliese in prestito per un anno alla Fenice Libera Virtus Cerignola
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.