Novak Djokovic vince gli Us Open 2018
Novak Djokovic vince gli Us Open 2018
Sport Plus

Ancora Novak Djokovic! Successo meritato agli Us Open Championship

Il serbo ha sconfitto in finale l'argentino Del Potro. Per l'Italia sorpresa Musetti negli Junior

Elezioni Regionali 2020
Adesso possiamo dirlo ufficialmente: Novak Djokovic si è davvero ripreso dall'infortunio di qualche mese fa. Il serbo, dopo aver vinto Wimbledon e Cincinnati, è riuscito a fare tripletta con l'ultimo slam della stagione. In finale Nole ha sconfitto Juan Martin del Potro col punteggio di 6-3, 7-6, 6-3. «Se a febbraio mi avessero detto che dopo l'intervento avrei vinto tutti questi tornei sarebbe stato difficile da credere. Ma, onestamente, me l'aspettavo» ha spiegato il serbo.

«In questo periodo ho appreso molto di me stesso imparando ad essere paziente, aspetto che non mi è mai riuscito benissimo. La vita mi ha insegnato che ogni situazione richiede il suo tempo. Aver raggiunto i 14 titoli Slam di Pete Sampras è un sogno che si avvera. Lui è una delle leggende di questo sport ed è stato il mio idolo d'infanzia» ha concluso il nuovo detentore degli Us Open.

Si è fermato invece in semifinale il numero 1 del mondo Rafael Nadal che complice della stanchezza e di qualche problemino al ginocchio si è ritirato quando l'argentino Del Potro stava vincendo due set a zero. Più deludente la prestazione di Roger Federer che si è arreso al quarto turno con l'australiano Millman (3-6, 7-5, 7-6, 7-6), lo svizzero, malgrado questo, ha conservato la seconda posizione nella classifica mondiale mentre Djokovic è salito in terza.

Nulla da fare per l'Italia con Fabio Fognini che è uscito di scena al secondo turno (anche l'azzurro battuto da Millman per 6-1, 4-6, 6-4, 6-1) ma ha comunque guadagnato una posizione nel ranking Atp diventando tredicesimo. Male anche il resto degli azzurri sconfitti tra il primo e il secondo turno.

Nel femminile a trionfare è stata Naomi Osaka che con coraggio e determinazione ha battuto in finale la statunitense Serena Williams col punteggio di 6-2, 6-4. La giapponese è salita al numero 7 della classifica mondiale e ha serie possibilità di partecipare agli Wta Finals di Singapore. «Al momento tutto questo non mi sembra ancora vero, avrò bisogno di qualche giorno per realizzare ciò che ho fatto» ha detto Naomi Osaka.

Rimaste invariate le prime due posizione nel ranking con la rumena Simona Halep che si è arresa nella prima giornata nei confronti dell'estone Kanepi mentre Caroline Wozniacki è uscita di scena nel secondo turno con l'ucraina Tsurenko. Anche Camila Giorgi è stata sconfitta nel secondo incontro da Venus Williams per 6-4, 7-5.

La vera sorpresa per l'Italia è arrivata negli Us Open Junior con la finale raggiunta Lorenzo Musetti. Il carrarese è stato battuto dal brasiliano Seyboth Wild col punteggio di 6-1, 2-6, 6-2. Un risultato eccezionale quello raggiunto dal talento 16enne (il più giovane del torneo Junior) che ha giocato un tennis molto aggressivo con diverse uscite a rete. Il suo idolo è Roger Federer di cui ha rilevato alcune sue tecniche di gioco fra cui il rovescio a una mano.
  • Tennis
  • Fabio Fognini
Altri contenuti a tema
Pellegrino, due vittorie con l'Angiulli Bari nella prima giornata di Serie A1 Pellegrino, due vittorie con l'Angiulli Bari nella prima giornata di Serie A1 I successi del biscegliese non sono stati sufficienti a evitare la sconfitta della squadra barese
Michele Prete finalista del torneo Kinder Trophy Under 13 Michele Prete finalista del torneo Kinder Trophy Under 13 Risultati eccellenti per il giovanissimo biscegliese tesserato col Country Club Molfetta
Pellegrino, un'altra vittoria mancata per poco Pellegrino, un'altra vittoria mancata per poco Il biscegliese lotta con lo spagnolo Taberner ma deve cedere al termine di un match tiratissimo
Pellegrino resta in Umbria per il torneo di Perugia Pellegrino resta in Umbria per il torneo di Perugia Il biscegliese inserito nel tabellone principale. Subito un match non facile al debutto
Pellegrino si ferma a un passo dall'impresa Pellegrino si ferma a un passo dall'impresa Il biscegliese gioca a viso aperto col numero uno del tabellone Sonego, che la spunta al match tie-break
Campionati italiani, Pellegrino pesca il numero uno del tabellone Campionati italiani, Pellegrino pesca il numero uno del tabellone Sfida proibitiva per il biscegliese al cospetto di Sonego, 46esimo della classifica Atp
Tennis, agosto è il mese della ripartenza Tennis, agosto è il mese della ripartenza Ufficializzati calendari Atp e Wta, attesa per i tornei Challenger. Pellegrino scalda i motori
Andrea Pellegrino ai nastri di partenza dei campionati italiani assoluti Andrea Pellegrino ai nastri di partenza dei campionati italiani assoluti La competizione si terrà a Todi
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.