livescore catanzaro. <span>Foto Cristina Scarasciullo</span>
livescore catanzaro. Foto Cristina Scarasciullo
Calcio

Bisceglie-Catanzaro 1-1, il live score

Rivivi il match del "Ventura"

In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Gustavo Ventura" di Bisceglie, il live score in tempo reale e minuto per minuto del match valido per la seconda giornata del campionato di Serie C, girone C, tra Bisceglie e Catanzaro. Per seguire l'andamento della partita dei nerazzurri è sufficiente restare sempre collegati su questa pagina, che si aggiornerà automaticamente ogni 60 secondi.
SERIE C girone C - Seconda giornata
sabato Paganese-Monopoli 2-0
15:00 Picerno-Rieti 2-1
15:00 Teramo-Sicula Leonzio (posticipata)
15:00 Ternana-Potenza 1-0
17:30 Bari-Viterbese 1-3
17:30 Bisceglie-Catanzaro 1-1
17:30 Casertana-Rende 2-0
17:30 Catania-Virtus Francavilla 2-1
17:30 Reggina-Cavese 5-1
17:30 Vibonese-Avellino 0-1

SERIE C girone C - CLASSIFICA
Catania, Viterbese, Ternana 6; Reggina, Catanzaro, Picerno, Bisceglie 4; Paganese, Potenza, Bari, Avellino, Casertana, Monopoli 3; Virtus Francavilla, Cavese 1; Reggina, Picerno, Cavese, Virtus Francavilla 1; Teramo*, Vibonese, Sicula Leonzio*, Rieti, Rende 0. (*una partita in meno)

BISCEGLIE-CATANZARO 1-1

Bisceglie (4-3-1-2): 1 Casadei, 3 Tarantino (dal 63° 21 Turi), 4 Wilmots, 5 Zigrossi, 6 Mastrippolito, 9 Montero (dal 57° 24 Ungaro), 10 Gatto, 11 Rafetraniaina, 16 Abonckelet (dal 74° 2 Diallo), 23 Piccinni, 27 Ferrante (dal 57° 17 Longo). Allenatore: Rodolfo Vanoli. A disposizione: 12 Ndiaye, 8 Cavaliere, 15 Cardamone, 20 Spedaliere, 26 Murolo, 28 Estol.
Catanzaro (3-4-3): 1 Di Gennaro, 4 Maita (dal 72° 10 Giannone), 5 Celiento, 7 Kanoute (dal 78° 9 Calì), 11 Statella (dal 78° 16 Elizalde), 14 Riggio, 19 De Risio, 25 Martinelli, 27 Casoli (dal 57° Di Livio), 28 Nicastro, 29 Mangni (dal 46° 21 Fischnaller). Allenatore: Gaetano Auteri. A disposizione: 12 Mittica, 3 Favalli, 15 Signorini, 17 Novello, 22 Adamonis, 23 Figliomeni, 26 Risolo.
Arbitro: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia.
Assistenti: Francesco Santi di Prato e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto.
Reti: 23° Gatto, 59° Fischnaller.
Note: spettatori paganti 739, abbonati 782 per un incasso (comprensivo della quota abbonati) di 17346 euro. Ammoniti: De Risio (35°) per gioco scorretto, Montero (37°) per gioco scorretto, Piccinni (68°) per gioco scorretto, Turi (75°) per gioco scorretto. Calci d'angolo 1-10. Recupero: primo tempo 1 minuto, secondo tempo 5 minuti.

IL MATCH MINUTO PER MINUTO

Finita al "Gustavo Ventura". Bisceglie e Catanzaro impattano 1-1. Vantaggio nerazzurro a metà primo tempo con un calcio piazzato di Gatto deviato da De Risio; pari giallorosso siglato in mischia dal subentrato Fischnaller al quarto d'ora della ripresa.

95° - Cross sul secondo palo dal corner, non ci arriva nessuno e i tifosi nerazzurri tirano un sospiro di sollievo.

94° - Meravigliosa rovesciata di Nicastro, eccellente risposta di Casadei. Angolo per il Catanzaro.

94° - Contropiede nerazzurro: Gatto lancia Ungaro che però non riesce a raggiungere il pallone.

93° - Ultime chances per le due contendenti, altrimenti il confronto terminerà in pareggio.

92° - Fallo su Rafetraniaina. Il Bisceglie sale.

91° - Bisceglie molto attento in fase di non possesso. Manca qualcosa nella costruzione.

90° - Pronta la segnalazione dell'extra time. Cinque minuti di recupero.

89° - Incornata di Nicastro, palla a lato.

89° - Nono calcio d'angolo per il Catanzaro.

88° - Ottima copertura di Zigrossi su Nicastro. Calcio piazzato preziosissimo per il Bisceglie. E il tempo trascorre.

87° - Lungo rilancio di Casadei, c'è un fallo di mani di Longo nella metà campo offensiva nerazzurra.

87° - La Viterbese conduce 3-1 al "San Nicola" di Bari...

86° - Uscita di Casadei coi pugni. Gioco fermo per la posizione irregolare di un calciatore ospite.

85° - Stellati ora sulla difensiva a protezione del pareggio. Punizione dalla trequarti guadagnata da Giannone. Catanzaro in forcing.

84° - Catanzaro pericolosissimo: Casadei respinge senza trattenere un tirocross da destra, si accende una mischia ma la bandierina dell'assistente segnala un offside.

83° - Cronometro alleato dei nerazzurri, che però non intendono rinunciare alla possibilità di pungere.

82° - Traversone irraggiungibile per Fischnaller. Il Bisceglie prende fiato.

81° - Fase conclusiva del match: Auteri si è giocato tutte le carte più fresche a disposizione dalla panchina. Il Bisceglie difende il pari.

80° - Il Catanzaro insiste ancora: vuole la vittoria.

78° - Calì dentro per Kanoute, Elizalde per Statella.

77° - Diallo commette fallo su Celiento, senza dubbio tra i migliori nel collettivo viaggiante.

77° - Elizal e Calì pronti a fare il loro ingresso in campo.

76° - Giannone calcia malamente una punizione dai 18 metri.

75° - Break dei giallorossi: filtrante di Di Livio per Fischnaller fermato con le cattive da Turi. Cartellino giallo per il difensore del Bisceglie e punizione dal limite per gli ospiti.

74° - Layousse Diallo per Abonckelet. Quarto cambio fra i nerazzurri in tre momenti diversi.

73° - Nicastro ci prova ma la sua mira è imprecisa.

72° - Dentro Giannone per Maita in un Catanzaro sempre più offensivo.

71° - Girata di De Risio, provvidenziale smanacciata di Casadei. Ottavo calcio d'angolo per il Catanzaro.

71° - Catanzaro padrone del campo in questa fase della sfida. Supremazia territoriale evidente e tanto possesso palla.

70° - Il neoentrato Turi sta giocando terzino destro mentre Mastrippolito è passato sull'out sinistro.

69° - Punizione di Di Livio, palla allontanata sui piedi di Statella che ha lasciato partire una bordata: fuori di poco.

68° - Giallo per Piccinni, autore di un fallo sul subentrato Di Livio. Punizione da posizione interessante per il Catanzaro.

67° - L'uscita di Montero sembra aver privato i nerazzurri di quel riferimento necessario per tenere in apprensione i centrali avversari soprattutto sotto il profilo fisico.

66° - Botta di De Risio dalla distanza, Casadei sventa la minaccia in due tempi.

65° - Catanzaro determinatissimo: i giallorossi vogliono capovolgere il risultato.

64° - Il Bisceglie ha accusato il colpo per il pari incassato. Occorrerà mostrare carattere adesso per restare dentro il match.

63° - Incursione di Statella da sinistra, cross verso Fischnaller che ha impattato di prima intenzione e in corsa. Palla alta.

63° - Dentro Turi al posto di Tarantino.

62° - Gioco fermo, qualche problema fisico per Tarantino.

60° - Una rete tanto beffarda quanto evitabile. Cross dal versante destro d'attacco calabrese, mischia nell'area nerazzurra, palla svirgolata da Mastrippolito che ha involontariamente servito Fischnaller, ben appostato per un tap-in facilissimo.

59° - Pareggio rocambolesco dei giallorossi con Fischnaller al termine di un'azione confusa. Bisceglie-Catanzaro 1-1

59° - GOL CATANZARO!


57° - Longo rileva il giovanissimo Claudio Ferrante. Ungaro subentra a un ottimo Montero.

57° - Di Livio pronto per il Catanzaro. Uscirà Casoli.

57° - Il confronto intanto prosegue. Movimento anche dalle parti della panchina giallorossa.

56° - Primi avvicendamenti in vista nel Bisceglie. Enteranno Longo e Ungaro.

56° - Tentativo velleitario di Celiento bloccato in due tempi dall'estremo della compagine di casa.

55° - Casadei anticipa Fischnaller servito da Celiento.

54° - La partita riprende. Fase interlocutoria.

53° - Gioco fermo per consentire i soccorsi al centrocampista del Bisceglie Abonckelet.

52° - Mastrippolito cerca Abonckelet ma il suo passaggio è troppo lungo.

51° - Prova da applausi di Alvaro Montero per la capacità di contribuire a tenere alta la squadra e conquistare diversi calci piazzati.

49° - Statella s'invola in area stellata e conclude col sinistro: pronto Casadei nel respingere coi pugni la conclusione centrale. Campanello d'allarme per il sistema difensivo nerazzurro.

48° - Ritmi bassi. Il Catanzaro fa possesso palla.

47° - L'umidità, altissima, potrebbe condizionare la prova delle due squadre nella ripresa.

46° - L'incasso complessivo del match è di 17346 euro, comprensivo della quota abbonati.

18:34 - Cominciato il secondo tempo. Fischnaller ha rilevato Mangni nel Catanzaro. Primo cambio del match.

18:33 - 739 gli spettatori paganti per una quota di 6686 euro. Gli abbonati sono 782 per una quota di 10660 euro.

18:32 - Le squadre rientrano con un certo ritardo sul rettangolo di gioco.

18:31 - I nerazzurri dovranno difendere il prezioso vantaggio e cercare di ripartire in contropiede al cospetto di un avversario che sarà costretto giocoforza a sbilanciarsi ulteriormente per tentare di rimettere il match in equilibrio.

18:30 - È atteso a minuti il dato riguardante gli spettatori presenti sugli spalti, i paganti e la quota abbonati.

Pochi istanti all'inizio del secondo tempo del confronto tra Bisceglie e Catanzaro.

Squadre negli spogliatoi al "Gustavo Ventura". Bisceglie avanti grazie alla rete messa a segno da Gatto al 23° con la deviazione decisiva di De Risio.

46° - Wilmots allontana sulla torre di Riggio.

46° - Punizione dalla trequarti per il Catanzaro. Ultima opportunità prima dell'intervallo.

45° - Il team manager del Bisceglie Mimmo Camporeale segnala un minuto di recupero.

44° - Meno di un minuto alla conclusione del tempo regolamentare. Poche le interruzioni, oltre al gol e all'infortunio occorso a Montero. Prevedibile un prolugnamento di 60 secondi.

43° - Piccinni disinnesca la botta di De Risio, sulla ribattuta ci prova Maita da 40 metri ma il tentativo è vano e impreciso.

43°- Un vero enigma la marcatura di Kanoute. De Risio sulla palla per l'esecuzione del calcio piazzato.

42° - Rafetraniaina stende Kanoute al limite dell'area nerazzurra. Punizione per il Catanzaro.

41° - Volge al termine un primo tempo abbastanza gradevole pur se con pochi spunti di cronaca.

40° - Viterbese in vantaggio a Bari...

39° - Abonckelet allontana il pallone sventando un cross velenoso di Statella. Gli ospiti fanno il match ma non riescono a costruire occasioni concrete, con l'eccezione della chance per Nicastro, neutralizzata da Casadei prima del vantaggio biscegliese.

38° - Catanzaro sempre propositivo. Zigrossi mette in corner.

37° - Ammonito anche Montero a seguito di un contrasto aereo con Riggio. L'attaccante spagnolo, secondo l'arbitro, avrebbe allargato troppo i gomiti nel contrasto.

36° - Fallo in attacco sul traversone, l'azione sfuma.

36° - È un corner corto per i padroni di casa.

35° - Bravissimo Mastrippolito: soffia palla, s'invola verso l'area di rigore e De Risio è costretto a stenderlo. Giallo inevitabile.

34° - I nerazzurri respirano e provano a guadagnare metri. Fondamentale l'apporto di Montero che conquista un calcio piazzato subendo fallo a metà campo.

33° - Il Bisceglie non corre pericoli sugli sviluppi del sesto corner per i viaggianti.

33° - Mastrippolito concede un altro tiro d'angolo agli avversari.

32° - Impressionante la capacità con cui Kanoute salta l'uomo. Un suo destro è stoppato da Piccinni.

31° - Sinistro sbilenco di Mangni imbeccato da Kanoute.

31° - Abonckelet prova ad aprire verso l'attaccante iberico ma il suggerimento è impreciso.

31° - Montero sembra essere in condizione di proseguire nonostante la botta accusata alla testa nei primi minuti del confronto.

30° - Mischia in area stellata, gioco fermato per il tocco con una mano di un calciatore del Catanzaro.

29° - Kanoute pericolosissimo, trova solo un calcio d'angolo. Gli ospiti insistono alla ricerca del pari.

28° - Zigrossi allontana di testa sul cross di De Risio dalla bandierina, il Catanzaro tiene palla.

28° - Quarto corner per gli ospiti. Chiusura di Rafetraniaina su Celiento.

27° - Cross di Mangni imprendibile per qualsiasi compagno di squadra. Nulla di fatto.

26° - Fallo su Celiento, punizione per il Catanzaro a circa venti metri dalla porta di Casadei.

25° - Girata di Nicastro, pallone oltre la traversa.

24° - Toccherà ora al Catanzaro provare a reagire.

23° - Gatto, con un destro a giro neppure troppo potente, beffa Di Gennaro. Pallone leggermente deviato da De Risio che ha messo fuori causa il portiere giallorosso. Bisceglie-Catanzaro 1-0!

23° - GOL BISCEGLIE!


23° - Punizione per i nerazzurri dalla trequarti.

21° - Ritmi leggermente più bassi. Il tempo sembra clemente: per ora non piove.

20° - Pallone insidioso nell'area calabrese ma Riggio conquista un calcio piazzato per fallo commesso da Piccinni, centrale difensivo nerazzurro in proiezione d'attacco sul calcio d'angolo.

19° - Il Bisceglie punge: Gatto conclude in corsa e trova una deviazione. Corner per i nerazzurri.

18° - Il canovaccio del match è lo stesso: il Catanzaro fa la partita, il Bisceglie non si scompone e prova a ripartire.

17° - I nerazzurri si difendono bene ma non riescono ad avanzare col baricentro.

16° - Gatto cerca Montero con un colpo di tacco ma Di Gennaro anticipa tutti senza problemi e l'azione sfuma.

15° - Catanzaro insidioso con gli esterni. Statella e Casoli sugli scudi in questo primo scorcio di partita. Casadei esce sul cross di Mangni da destra e blocca il pallone.

14° - Montero spazza via, il Bisceglie prova a salire.

13° - Meglio i giallorossi finora. Terzo corner per il Catanzaro grazie a un Casoli attivissimo sull'out sinistro d'attacco.

12° - Ripartenza nerazzura e fallo tattico di De Risio su Abonckelet. Montero torna in campo. Longo sarebbe stato pronto a rimpiazzarlo ma sembra non ce ne sia bisogno.

11° - Problemi per Montero, costretto ai box per essere fasciato alla testa a seguito di uno scontro di gioco.

11° - Spettacolare sforbiciata di Celiento da fuori area, palla di poco a lato. L'azione sarebbe stata invalidata da una posizione irregolare.

10° - Il Catanzaro insiste e guadagna il secondo calcio d'angolo. Chiusura di Tarantino su Casoli.

9° - Sinistro in corsa di Maita da posizione centrale, a circa 20 metri dalla porta difesa da Casadei. Pallone alto.

8° - Il Bisceglie prova a restare alto in pressione ma non è facile al confronto di una squadra che mostra praticità ed eleganza nel giro palla.

7° - Bella combinazione Statella-Kanoute: Rafetraniaina è lesto nel guadagnare il fallo di fondo.

7° - Un'altra uscita di Casadei sventa la minaccia sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

6° - Possesso palla ordinato dei viaggianti. Cross di Casoli, incornata di Nicastro e grande intervento di Casadei che mette in corner salvando il risultato.

5° - Partita già abbastanza vivace al "Ventura".

4° - Destro a giro di Gatto direttamente su punizione, Di Gennaro controlla senza problemi.

4° - Statella mette giù Tarantino. Punizione dal limite dell'area per gli stellati ma da posizione decentrata.

3° - Montero guadagna un calcio piazzato a circa 35 metri dalla porta.

2° - Pressing altissimo degli ospiti. Zigrossi anticipa Nicastro. Rimessa laterale in zona d'attacco per il Catanzaro.

1° - Spicca il nuovo pallone ufficiale della Serie C, che ricorda tanto i bei modelli vecchio stile.

17:32 - Calcio d'inizio del match affidato ai padroni di casa.

17:30 - Tutto pronto per l'inizio del confronto.

17:28 - Le due formazioni fanno il loro ingresso sul campo. Bisceglie nella classica tenuta a strisce verticali nere e azzurre con la stella bianca a sinistra, sul lato del cuore. Catanzaro in divisa gialla con richiami al secondo colore sociale, il rosso.

17:26 - Le condizioni del terreno di gioco non sono certo perfette. Negli ultimi giorni è stato fatto il possibile - compresa una nuova semina - per rimettere in sesto la superficie in erba naturale del "Gustavo Ventura", provata dal caldo estivo.

17:24 - I componenti degli staff tecnici e sanitari prendono posto sulle rispettive panchine e negli spazi appositi sul campo per destinazione.

17:22 - Concluso il riscaldamento, i protagonisti del match sono rientrati negli spogliatoi. Fra poco il calcio d'avvio di Bisceglie-Catanzaro.

17:20 - Sono circa cento i supporters al seguito del Catanzaro, uno dei club di questo girone C di Serie C che in passato ha partecipato al massimo campionato.

17:18 - Partirà dalla panchina il centrocampista Andrea Risolo, ex di turno.

17:16 - Il Catanzaro proverà a fare la partita e lo dimostrano le intenzioni del suo allenatore, deciso a mandare in campo i giallorossi con un offensivo 3-4-3. Riggio, Celiento e Martinelli davanti al portiere Di Gennaro; Statella e Casoli esterni a centrocampo con Maita e De Risio in mezzo; Kanoute, Nicastro e Mangni i componenti del terzetto d'attacco.

17:14 - Il sindaco Angelantonio Angarano ha preso posto in tribuna. Il colpo d'occhio del "Ventura" è di quelli inusuali, ma l'auspicio è che finalmente si possa invertire la tendenza. Sugli spalti ci saranno quasi 2000 spettatori.

17:12 - Vanoli dovrebbe schierare il Bisceglie con un 4-3-1-2. In porta Casadei, linea arretrata formata da Tarantino e Mastrippolito sulle corsie esterne con Zigrossi e Piccinni centrali; centrocampo di qualità, corsa e sostanza con Wilmots, Rafetraniaina e Abonckelet; Ferrante rifinitore alle spalle della coppia d'attacco formata da Gatto e Montero, gli autori delle due reti che hanno steso il Picerno giovedì in Coppa.

17:10 - Il Catanzaro è partito bene in campionato, almeno sotto il profilo dei risultati, spuntandola al "Ceravolo" nel confronto col Teramo per 2-1.

17:08 - Le condizioni meteo avverse potrebbero inficiare sia l'andamento della sfida che avrà inizio alle 17:30 al "Gustavo Ventura" che l'altro evento sportivo di cartello in programma domenica: la presentazione dei Lions Basket Bisceglie, prevista all'aperto, al waterfront di via Nazario Sauro, dalle ore 21:00. Aggiorneremo anche su eventuali decisioni del club cestistico nerazzurro in merito.

17:06 - Mentre decine di tifosi nerazzurri prendono posto ugualmente sui gradoni si svolge il riscaldamento pregara delle due squadre. Il tempo è coperto, la minaccia di precipitazioni più che concreta.

17:04 - Un aspetto poco simpatico di questa bella giornata di sport è rappresentato dal fatto che alcuni spettatori, intenzionati ad acquistare il biglietto per assistere al confronto nel settore gradinata, sarebbero stati costretti a rinunciare a causa delle normative che impongono l'assegnazione esclusiva dei posti sui seggiolini. Approfondiremo la questione.

17:02 - Sfida carica di suggestioni per il collettivo stellato, faccia a faccia col Catanzaro dell'esperto Gaetano Auteri. La vittoria di domenica Vibo sul Rende e il blitz di Coppa giovedì a Potenza ai danni del Picerno hanno giovato all'autostima del gruppo e all'entusiasmo della piazza, che ha risposto sottoscrivendo oltre 800 abbonamenti. Mai così tanta gente aveva scelto di dare fiducia alla squadra di calcio della città in 106 anni di storia.

17:00 - Prima gara casalinga stagionale, primo test al cospetto di una delle pretendenti al salto in Serie B. Il Bisceglie torna a giocare una partita ufficiale sul rettangolo del "Gustavo Ventura" a distanza di neppure 100 giorni da quell'infausto 10 giugno in cui fu sancita - sul campo - l'ingiusta retrocessione del team nerazzurro nel doppio confronto playout con la Lucchese e nel modo più beffardo, ai calci di rigore. Sembra essere trascorso un secolo da quel giorno: ottenuta la riammissione in Serie C, la società guidata da Nicola Canonico si è rafforzata, ha ricompattato l'ambiente, riconquistato gli appassionati e messo a disposizione del confermato tecnico Rudy Vanoli un organico all'altezza.
  • Bisceglie calcio
  • Bisceglie-Catanzaro
  • Calcio Serie C
Altri contenuti a tema
Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Il tecnico friulano è sulla graticola: Avellino la prova d'appello?
Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti I nerazzurri dovranno preparare il difficile match di Avellino
Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Le dichiarazioni del presidente e dell'allenatore lucano al termine della sfida
Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il trainer lombardo: «Facciamo un passo indietro e lavoriamo sodo per recuperare»
Bisceglie, ancora uno stop in campionato Bisceglie, ancora uno stop in campionato Al "Ventura" passa il Potenza che conquista la prima vittoria esterna
Bisceglie-Potenza 0-3, il live score Bisceglie-Potenza 0-3, il live score Segui con noi la sfida del "Gustavo Ventura" in tempo reale
Verso Bisceglie-Potenza, Vanoli: «Definiamo la nostra identità e non ripetiamo gli errori» Verso Bisceglie-Potenza, Vanoli: «Definiamo la nostra identità e non ripetiamo gli errori» Le parole del tecnico nerazzurro alla viglia del secondo impegno casalingo
La sala stampa di Bisceglie-Picerno: Rodolfo Vanoli La sala stampa di Bisceglie-Picerno: Rodolfo Vanoli Il tecnico stellato è soddisfatto della prova dei suoi
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.