Alessandro Camporeale. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Alessandro Camporeale. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Bisceglie, si conclude il ritiro di San Giovanni Rotondo

I nerazzurri staccano la spina in attesa di riprendere ad allenarsi per preparare il debutto in Coppa Italia

Volge al termine il ritiro del Bisceglie a San Giovanni Rotondo. Un test in famiglia ha caratterizzato la giornata di domenica 11 agosto mentre lunedì il gruppo ha potuto staccare la spina in attesa di proseguire il lavoro in vista del primo impegno ufficiale, fissato domenica 18 al "Viviani" di Potenza col Picerno per l'andata del turno preliminare della Coppa Italia di Serie C.

Non è escluso che la squadra allenata da Rudy Vanoli riprenda ad allenarsi sul rettangolo della Legione Allievi della Guardia di Finanza per preparare la sfida con la neopromossa compagine lucana. Una partita che il tecnico lombardo (assistito dall'ex calciatore del Lecce Dario Levanto, 53 anni) intende affrontare già in formato-campionato, come ha evidenziato già nel corso della conferenza stampa che ha preceduto la partenza per il ritiro in terra garganica.

La società dovrebbe ufficializzare nelle prossime ore gli ingaggi, fra i pali, di Alessandro Mirarco (classe '95, ex Nardò, Taranto e Monopoli) e Domenico Coppola (20 anni, scuola Torino), che hanno svolto la prima fase della preparazione al fianco di Vincenzo Marinacci, nuovo trainer dei portieri.

Sul fronte mercato, è molto probabile l'accordo con un altro difensore (suggestiva l'ipotesi di un ritorno del palermitano Andrea Petta), due centrocampisti e un attaccante (perso Saraniti, che ha firmato per il Monopoli, potrebbe arrivare il lituano Dubickas di proprietà del Lecce).

L'innesto del preparatore fisico Andrea D'Urso, all'Udinese nelle ultime cinque stagioni, è l'ennesimo segnale delle buone intenzioni del sodalizio guidato da Nicola Canonico. L'obiettivo del Bisceglie è un'annata tranquilla, al riparo dalla zona a rischio della classifica di un girone dall'elevato livello medio.
© riproduzione riservata
  • Bisceglie calcio
  • Lega Pro
  • Serie C
Altri contenuti a tema
Bisceglie sospeso tra playout e una riforma che lo salverebbe Bisceglie sospeso tra playout e una riforma che lo salverebbe Il club nerazzurro in attesa di decisioni
Serie C, rischio sciopero Serie C, rischio sciopero La stragrande maggioranza dei club (compreso il Bisceglie) contrari alla ripresa del torneo
Ghirelli insiste: «La C non è in grado di tornare a giocare» Ghirelli insiste: «La C non è in grado di tornare a giocare» Il presidente della Lega Pro: «Ce l'hanno detto anche i medici sociali: dovevamo fare gli ipocriti?»
Il Bisceglie dovrà tornare in campo Il Bisceglie dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale ancora in corso, si va verso la ripresa della Serie C Consiglio federale ancora in corso, si va verso la ripresa della Serie C Il Bisceglie dovrebbe tornare in campo per concludere la stagione entro il 20 agosto
Serie B a due gironi e C semiprofessionistica col Bisceglie: mercoledì consiglio federale Serie B a due gironi e C semiprofessionistica col Bisceglie: mercoledì consiglio federale Il club nerazzurro dovrebbe conservare la categoria
Il presidente Fipav Puglia Indiveri: «Ripartenza in novembre, presupposti permettendo» Il presidente Fipav Puglia Indiveri: «Ripartenza in novembre, presupposti permettendo» «L'obiettivo è salvaguardare tutto il sistema». Abolito il sorteggio nei gironi di C, si tornerà alla vicinanza geografica
Tre anni fa la storica promozione del Bisceglie in C Tre anni fa la storica promozione del Bisceglie in C Il sogno sgretolato nella triste realtà di un travaglio immeritato
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.