Chiamata alla mobilitazione dei sostenitori biscegliesi per la trasferta di Nocera inferiore
Chiamata alla mobilitazione dei sostenitori biscegliesi per la trasferta di Nocera inferiore
Calcio

Bisceglie, tifosi in mobilitazione per la trasferta di Nocera inferiore

In tanti decisi a seguire la squadra nel match decisivo di domenica

Una vera e propria mobilitazione. Potrebbero essere anche 500 i sostenitori al seguito del Bisceglie domenica a Nocera inferiore per la partita più importante della sua storia recente. La conquista del primato ha scatenato l'entusiasmo in città e in tantissimi sono pronti a stringersi intorno alla formazione di Nicola Ragno (che potrà sedere in panchina al "San Francesco" dopo aver saltato la sfida col Ciampino), che martedì ha ripreso ad allenarsi per preparare il match nel quale, verosimilmente, si giocherà la Lega Pro.

Ritenere la Nocerina dimessa e disposta a concedere facilmente i tre punti agli stellati sarebbe assurdo, pur se le opportunità dei molossi di chiudere in testa sembrano legate a logiche fantascientifiche. La formazione allenata dall'ex tecnico nerazzurro Simonelli non potrà andare oltre i 70 punti, soglia che difficilmente sarà sufficiente a superare sia Bisceglie che Trastevere. Quanto al team romano, le speranze di un Manfredonia praticamente già salvo di evitare la sconfitta in trasferta appaiono trascurabili.

La gara decisiva sarà quella in Campania. I 13 gol realizzati negli ultimi due incontri (con Ciampino e Agropoli) sono la cartina tornasole di un momento di forma smagliante del reparto avanzato rossonero, al quale la difesa biscegliese dovrà opporsi impeccabilmente. Certo il rientro, nella linea a quattro, di Ferdinando Raucci, al rientro dopo lo stop. Lo staff tecnico valuterà anche l'opzione Testa fra i pali con un assetto differente a centrocampo. Contare sul supporto di centinaia di tifosi non potrà che essere un beneficio per il gruppo, che continuerà a lavorare in questi giorni alla ricerca della tranquillità necessaria.

GIUDICE SPORTIVO
Bisceglie completamente indenne dai provvedimenti inerenti le gare disputate domenica 23 aprile. Multe a Gelbison (600 euro) e Gravina (400).

Un calciatore del Trastevere, il terzino destro classe '97 Jacopo Vendetti, è stato squalificato. Pronto a sostituirlo, nel match in programma domenica fra le mura amiche col Manfredonia, il pariruolo e parietà Marco Losi. La formazione sipontina dovrà rinunciare al difensore centrale Francesco D'Angelo. Tre turni a Santarelli dell'Anzio, due a Gisonni della Gelbison. Regular season conclusa anche per Carnevali del Ciampino, Lanzolla e Liberio del Gravina, Maggio, Manzillo e Giordano della Gelbison, Benvenga del Nardò, Pepe del Potenza e Cipolletta del MadrePietra.
  • Calcio
  • Serie D
  • Trastevere
  • Nocerina
  • Serie D girone H
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2203 contenuti
Altri contenuti a tema
Eccellenza, Foggia Incedit-Bisceglie a porte chiuse Eccellenza, Foggia Incedit-Bisceglie a porte chiuse Sarà possibile seguire la partita sulla pagina Facebook dei nerazzurri
Eccellenza, Bisceglie nella tana dell'Incedit. L'Unione riceve il Real Siti Eccellenza, Bisceglie nella tana dell'Incedit. L'Unione riceve il Real Siti Stellati a caccia del 12º urrà consecutivo, gli azzurri devono tornare a vincere
Delusione Don Uva, il Lucera pareggia a tempo scaduto Delusione Don Uva, il Lucera pareggia a tempo scaduto Il gol a tempo quasi scaduto su calcio di rigore
Eccellenza, tutto facile per Bisceglie con la Molfetta Sportiva Eccellenza, tutto facile per Bisceglie con la Molfetta Sportiva Nerazzurri subito in vantaggio e partita tutta in controllo
Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Gli stellati ospitano la Molfetta Sportiva. Azzurri di scena a Gravina col Nuova Spinazzola lunedì
Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Un gol per tempo dei nerazzurri al Madonna d'Altomare di Polignano
Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Destini incrociati per le due biscegliesi nella ventesima del campionato di Eccellenza
Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Sfide delicate per le biscegliesi. L'obiettivo resta rimanere al vertice della classifica
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.