Carmelo Musci
Carmelo Musci
Atletica leggera

Carmelo Musci, sfida europea in Svezia: «Sono molto sicuro e fiducioso»

Il campione biscegliese gareggerà nel getto del peso: «Bisognerà essere sempre concentrati prima e durante la gara»

Carmelo Musci è pronto alla sfida dei Campionati Europei Under 20 di atletica leggera che si svolgeranno a Boras, in Svezia, da giovedì 18 a domenica 21 luglio. Il biscegliese prenderà parte alla gara del getto del peso e, a poche ore dall'inizio della competizione continentale, ha espresso le sue sensazioni in un'intervista rilasciata a BisceglieViva.

L'atleta tesserato per l'Aden Exprivia Molfetta ha il terzo miglior lancio di iscrizione (un 19.74 realizzato in maggio a Matera). Scenderà in pedana giovedì 18 dalle ore 13:00 per affrontare le qualificazioni: il campione 18enne è stato inserito nel gruppo B, che contiene anche il bielorusso Aleh Tamashvich e il turco Alperen Karahan, che hanno le due migliori prestazioni di accredito europee dell'anno. Per superare le eliminatorie basterà raggiungere la distanza di 19.25, sicuramente alla portata del biscegliese. La finale è in programma venerdì 19 dalle 18:45.

Carmelo, a Boras gareggerai per la prima volta da Under 20 in una competizione internazionale. Quali sono le sensazioni alla vigilia di questo appuntamento?
Per me sarà un grandissimo onore vestire per la prima volta la maglia della nazionale italiana under 20 a questi europei di Boras. Sono molto sicuro soprattutto del lavoro fatto col mio allenatore Gaetano D'Imperio.

Hai scelto di puntare sul getto del peso pur avendo centrato il minimo nel disco. Qual è l'approccio giusto per affrontare una gara così importante?
Ho scelto il peso perché volevo essere un po' più tranquillo a livello di tecnica. Quest'anno ci sono stati diversi problemi che mi hanno impedito di dare il massimo nelle due specialità contemporaneamente.

Il tuo primato con l'attrezzo da 6kg è un 19.74 che vale la terza prestazione europea assoluta del 2019. È legittimo pensare di giocarsi un piazzamento sul podio, magari provando a migliorare il personal best?
Sono pronto. Bisognerà essere sempre concentrati prima e durante la gara, non perdendo mai di vista l'obiettivo. Solo esprimendo il meglio il risultato arriverà. Nei primi allenamenti effettuati a Boras ho avuto delle ottime sensazioni. Sono fiducioso.

Pensi possa darti maggiore sicurezza il fatto di aver già vissuto esperienze internazionali?
Credo che ogni esperienza sia diversa da un'altra, però aver vestito la maglia della nazionale già altre volte è sicuramente un vantaggio.
  • Atletica leggera
  • Carmelo Musci
  • Europei
Altri contenuti a tema
Pioggia di riconoscimenti per i biscegliesi alla festa regionale dell'atletica Pioggia di riconoscimenti per i biscegliesi alla festa regionale dell'atletica Premi per Carmelo e Anna Musci, Antonella Todisco, Fabio Sinigaglia, Samuele Mastropasqua e i master della Pedone Riccardi
Carmelo Musci arruolato nelle Fiamme Gialle Carmelo Musci arruolato nelle Fiamme Gialle Il 18enne biscegliese diventa militare e professionista
Elena Di Liddo, doppio argento europeo Elena Di Liddo, doppio argento europeo La biscegliese seconda sia sui 100 farfalla che nella staffetta 4x50 misti
Elena Di Liddo in finale nei 100 farfalla agli Europei in vasca corta Elena Di Liddo in finale nei 100 farfalla agli Europei in vasca corta La biscegliese lotterà per una medaglia nella gara di domenica (ore 18:30 italiane)
Glasgow, Elena Di Liddo in semifinale col miglior tempo nei 100 farfalla Glasgow, Elena Di Liddo in semifinale col miglior tempo nei 100 farfalla La biscegliese conferma l'ottimo momento di forma. Nel pomeriggio la gara per accedere alla finale di domenica
Carmelo Musci, splendido quarto posto agli assoluti alle spalle dei big Carmelo Musci, splendido quarto posto agli assoluti alle spalle dei big Il 18enne biscegliese ai piedi del podio nel getto del peso. Domenica la finale del disco
Carmelo Musci centra la finale del getto del peso agli assoluti di Bressanone Carmelo Musci centra la finale del getto del peso agli assoluti di Bressanone Prova perentoria del giovanissimo biscegliese che supera la misura di qualificazione al secondo lancio
Musci, che beffa! Musci, che beffa! Il biscegliese resta fuori dalla finale del getto del peso per appena quattro centimetri
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.