Il PalaDisfida di Barletta (Foto Nico Colangelo)
Il PalaDisfida di Barletta (Foto Nico Colangelo)

Fùtbol Cinco alla Final Four di Barletta. Francesco Tritto: «Traguardo di prestigio»

La soddisfazione del massimo dirigente nerazzurro in vista della fase finale di Coppa Puglia

Prenderà il via nel pomeriggio di sabato 5 gennaio la Final Four di Coppa Puglia della Serie C2. Alle ore 21 toccherà al Fùtbol Cinco Bisceglie che affronterà in semifinale il Futsal Terlizzi nella cornice del PalaDisfida di Barletta, nuova location della kermesse in seguito al cambio di sede deciso dal comitato regionale della Federcalcio. L'evento vedrà in campo dal 2 al 6 gennaio anche le otto contendenti ai titolo di Coppa Italia di Serie C pugliese e le quattro alla Coppa Puglia di Serie C femminile.

«Un traguardo di prestigio per una giovane società come la nostra, nata solo nell'estate del 2017» - afferma Francesco Tritto - «Siamo davvero contenti per il raggiungimento di questo obiettivo, che premia tutti gli sforzi e i sacrifici che giocatori, staff tecnico e dirigenziale, nel loro piccolo, mettono quotidianamente a disposizione vista la passione che ci accomuna»

Nerazzurri che arrivano alla fase finale della Coppa Puglia al termine di due mesi esaltanti, caratterizzati da tante vittorie tra campionato e coppa ed una conseguente serie positiva. La condizione migliore per affrontare una competizione così importante? «Diciamo di si, ma ovviamente non sarà facile: Futbol Cinco, Futsal Terlizzi, Alta Futsal e soprattutto Itria sono tutte formazioni che scenderanno in campo col massimo delle motivazioni. Con lavoro sul campo, ambizione e dedizione, i ragazzi hanno voluto raggiungere a tutti i costi questa Final Four: confido anche stavolta nella voglia dei ragazzi di fare bene in una vetrina così importante»

Fùtbol Cinco che ha stupito tutti in coppa, eliminando formazioni importanti come Bitonto Futsal Club e il Nettuno Bisceglie finalista nella passata stagione: «La gara della svolta credo sia stata la trasferta di Bitonto: uscire con un pareggio sul campo di una formazione che viaggia a ritmi spediti in campionato – continua il massimo esponente dirigenziale del Fùtbol Cinco - ci ha dato quel pizzico di consapevolezza in più per affrontare la sfida di ritorno, nella quale abbiamo ottenuto un successo memorabile che ci ha proiettati ai quarti di finale, dove abbiamo ottenuto vittorie nei derby di andata e ritorno, aumentando ulteriormente consapevolezza nei nostri mezzi».

Lamanuzzi e compagni protagonisti anche in campionato, con il secondo posto ad un passo dopo la netta affermazione per 7-1 proprio sul Futsal Terlizzi prima della sosta: «Stiamo affrontando un ottimo campionato, ma c'è rammarico per qualche punto lasciato per strada. Penso alle gare casalinghe con Cus Bari e Cus Foggia: nella prima eravamo avanti 5-1 ad inizio secondo tempo, per poi perderla inspiegabilmente 5-8; nella seconda abbiamo sprecato nuovamente il vantaggio di 4-1, andando in svantaggio 4-5 nel finale di gara, poi è andata meglio pareggiando 5-5 negli ultimi secondi di gara».

La società biscegliese vuole ben figurare anche nel 2019: «L'obiettivo è continuare su questa strada, anche perché vorremmo centrare i playoff, cercando di occupare la miglior posizione possibile in classifica. Sarà fondamentale l'impegno di tutti, soprattutto di chi non scende in campo nei weekend ma garantisce impegno nel corso della settimana: colgo l'occasione per ringraziare tutto lo staff tecnico e dirigenziale, figure fondamentali che agiscono nell'ombra, ma contribuiscono alla riuscita dei nostri weekend sportivi».

Ben sta figurando anche l'ambiziosa Under 17: «Sono contentissimo di avere Emiliano Maiello alla guida dei nostri giovani ragazzi, supportato, oltre che da Natale Abbascià, da quest'anno anche dalla new entry Gianluca Di Benedetto nel ruolo di collaboratore. Sono delle ottime persone prima che educatori. Mister Maiello è una certezza ormai che sa ben lavorare con i giovani, come testimoniano le sue recenti esperienze: abbiamo a disposizione un ottimo gruppo collaudato, che gioca insieme da tantissimo tempo e la cui crescita esponenziale negli ultimi anni è sotto gli occhi di tutti. Continuando su questa strada - conclude Francesco Tritto - il loro futuro non potrà che essere roseo».
  • Coppa Puglia
  • Final Four
  • Futbol Cinco Bisceglie
  • Francesco Tritto
Altri contenuti a tema
Il Fùtbol Cinco inizia il 2019 con una vittoria Il Fùtbol Cinco inizia il 2019 con una vittoria I nerazzurri allungano la striscia di risultati utili consecutivi
Torna in campo il Fùtbol Cinco, di scena sul campo della Vigor Barletta Torna in campo il Fùtbol Cinco, di scena sul campo della Vigor Barletta Rese note le nuove date della Final Four di Coppa Puglia
Le finali di Coppa traslocano a Barletta Le finali di Coppa traslocano a Barletta Decisione del comitato regionale della Federcalcio
Tolta a Carovigno l'organizzazione delle finali regionali di Coppa Tolta a Carovigno l'organizzazione delle finali regionali di Coppa Clamorosa decisione del comitato pugliese della Federcalcio
Il Fùtbol Cinco chiude il 2018 col botto, 7-1 al Futsal Terlizzi Il Fùtbol Cinco chiude il 2018 col botto, 7-1 al Futsal Terlizzi Secondo posto adesso a -1. Testa alla Final Four di Coppa Puglia
Big match al centro sportivo Olimpiadi tra Fùtbol Cinco e Futsal Terlizzi Big match al centro sportivo Olimpiadi tra Fùtbol Cinco e Futsal Terlizzi Nerazzurri in serie positiva da otto partite tra campionato e Coppa
Il derby dice Futbol Cinco, nerazzurri qualificati alla Final Four Il derby dice Futbol Cinco, nerazzurri qualificati alla Final Four Traguardo storico per la società del presidente Tritto. Kermesse in programma i prossimi 5 e 6 gennaio a Carovigno
Nettuno e Fùtbol Cinco si giocano la Final Four di Coppa Nettuno e Fùtbol Cinco si giocano la Final Four di Coppa Return match della stracittadina. I biancazzurri del patron Papagni dovranno rimontare l'1-3 dell'andata
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.