Futsal Bisceglie, adesso si fa dura

I nerazzurri devono cedere al Sammichele, nonostante un discreto primo tempo

Un discreto primo tempo, concluso 1-1, non è bastato al Futsal Bisceglie per sbloccarsi nel campionato di Serie A2. Nel derby della sesta giornata di campionato i nerazzurri hanno subìto gli attacchi del Sammichele a inizio ripresa, arrendendosi 5-2. Per il team biscegliese, fanalino di coda del girone C e ancora fermo al palo, la strada si fa tutta più in salita. I biancocelesti hanno ottenuto la prima vittoria esterna, dopo il successo fra le mura amiche col Real Cefalù, salendo in classifica a quota 5 punti.

Tra le fila biscegliesi Gorgoglione è tornato a disposizione, dopo aver scontato il turno di squalifica. Ancora fermo Termine, appiedato da un'altra giornata di squalifica dal giudice sportivo mentre mister Gianpaolo Capursi è ritornato in panchina, dopo due gare di campionato.

Primo tempo di fiammate improvvise

Gli ospiti sono partiti forte e al 5° sono passati in vantaggio con Da Silva che ha trafitto Gorgoglione dalla sinistra. A inizio frazione le occasione per entrambe le compagini non sono mancate: i biancocelesti hanno fallito ghiotta opportunità al 6° prima con Gheno, che da posizione defilata ha centrato il secondo palo. Poco dopo Eli Junior ha provato con una gran botta dalla distanza respinta in tuffo in angolo da Bertoli. I viaggianti hanno risposto in contropiede con la traversa che ha negato la gioia del gol a Fernandes, a tu per tu con l'estremo di casa. All'8° il team biscegliese ha impattato la sfida grazie allo splendido colpo di tacco del giovane Marasà sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Dopo i tre minuti a ritmi altissimi, le due squadre hanno abbassato l'intensità: il Sammichele ha cercato il raddoppio in alcune circostanze ma i nerazzurri si sono difesi, non scomponendosi. A due dal termine del primo tempo ancora Marasà a rendersi pericoloso con una conclusione dalla sinistra, parata da Bertoli; sulla ribattuta Ferrucci ha mancato l'aggancio per un possibile tap-in sotto porta. Azione fotocopia trenta secondi dopo per i due calcettisti di casa, stavolta Ferrucci ha trovato l'opposizione di un giocatore ospite, bravo ad allontanare il tiro chiudendo di fatto la prima frazione di gioco.

Il Sammichele dilaga nella ripresa

La ripresa si è aperta col tiro dal limite dell'area di Ferrucci, parato in tuffo da Bertoli. I biancocelesti hanno alzato un po' il ritmo e al 24° hanno rimesso la testa avanti grazie al tap-in vincente sotto porta di Gheno su cross dalla destra di Console. Tre minuti più tardi gli ospiti hanno calato il tris: sugli sviluppi di un corner Fernandes è stato il più lesto, depositando la palla in rete. La formazione biscegliese non ha mollato e ha cercato di accorciare le distanze con la girata di Angiulli su suggerimento di Eli Junior ma il pallone è terminato di poco a lato.

Il Sammichele è dilagato nel punteggio al 28° con uno sfortunato autogol di Iessi che, su cross di Da Silva, ha realizzato nella porta sbagliata (1-4). Repentina la risposta dei nerazzurri, dopo il timeout chiamato da mister Capursi, con Angiulli che ha siglato il 2-4 grazie a un sinistro preciso all'angolino alto. I viaggianti non si sono scomposti, mettendo a segno anche il 2-5 in un contropiede che ha portato Console a battere Gorgoglione a tu per tu. Mister Capursi si è giocato il tutto per tutto a sei minuti dalla fine avanzando l'estremo Gorgoglione come quinto di movimento. Vani i tentativi dei nerazzurri di riagguantare il risultato nel finale.

Il prossimo turno

Nel prossimo turno il Futsal Bisceglie renderà visita al Real Rogit Rossano, secondo in graduatoria.

FUTSAL BISCEGLIE-SAMMICHELE 2-5

Futsal Bisceglie: Gorgoglione, Iessi, Ferrucci, Angiulli, Eli Junior, Cassanelli, Vecchio, Papagni, Marasà, Sinigaglia, Mitrotta. Allenatore: Gianpaolo Capursi.
Sammichele: Bertoli, Loschiavone, Zaccaria, Chimenti, Notarnicola, Fernandes, Manelli, Pisanti, Da Silva, Console, Gheno, Fanizzi. Allenatore: Giuseppe Lippolis.
Arbitri: Fabio Malandra di Avezzano e Matteo Ariasi di Pescara.
Cronometrista: Antonio Schirone di Barletta.
Reti: 5'22" Da Silva, 8'12" Marasà, 24'11" Gheno, 27'05" Fernandes, 28'04" autogol Iessi, 28'15" Angiulli, 30'06" Console.
Note: ammonito: Gorgoglione (39'02").

SERIE A2 GIRONE C - 6ª giornata
Futsal Bisceglie-Sammichele 2-5
Cataforio-Atletico Cassano 6-3
Cus Molise-Bisignano 5-1
Polistena-Manfredonia 1-0
Regalbuto-Melilli 0-1
Real Cefalù-Real Rogit Rossano 0-3
Virtus Rutigliano-Barletta

CLASSIFICA (aggiornata al termine delle singole gare)
Cus Molise 13; Melilli 12; Real Rogit Rossano 11; Regalbuto, Atletico Cassano, Virtus Rutigliano 10; Cataforio 9; Futsal Polistena, Manfredonia 7; Bisignano 6; Real Cefalù, Sammichele 5; Barletta 3; Futsal Bisceglie 0.
Sammichele 1 punto di penalizzazione
  • Futsal Bisceglie
  • Serie A2
Altri contenuti a tema
La Diaz ospita il Canosa per tornare alla vittoria La Diaz ospita il Canosa per tornare alla vittoria I biancorossi hanno ingaggiato Losito e Sinigaglia dal Futsal Bisceglie
Il Futsal Bisceglie perde anche il portiere Mitrotta Il Futsal Bisceglie perde anche il portiere Mitrotta «Per sempre grato a questa società»
Il Futsal Bisceglie non inverte la tendenza Il Futsal Bisceglie non inverte la tendenza Un'altra pesante sconfitta per il giovanissimo gruppo di mister Capursi
Il Futsal Bisceglie riceve l'Atletico Cassano Il Futsal Bisceglie riceve l'Atletico Cassano Decimo impegno di campionato per la squadra di Capursi
Futsal Bisceglie, tonfo esterno Futsal Bisceglie, tonfo esterno I nerazzurri hanno ceduto al Bisignano
Prosegue la striscia negativa del Futsal Bisceglie Prosegue la striscia negativa del Futsal Bisceglie Nulla da fare col Manfredonia, ottava sconfitta consecutiva per i nerazzurri
Il Futsal Bisceglie prosegue l'A2 con un organico giovanissimo Il Futsal Bisceglie prosegue l'A2 con un organico giovanissimo Via tutti i senior tranne il biscegliese Ferrucci. Resta anche il tecnico Gianpaolo Capursi
Eli Junior lascia il Futsal Bisceglie: «Dispiaciuto. Ho dato tutto» Eli Junior lascia il Futsal Bisceglie: «Dispiaciuto. Ho dato tutto» L'universale brasiliano, essendo extracomunitario, in Italia può giocare solo nelle categorie regionali
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.