Economia
Economia
Sport a 360°

«Futuro dello sport italiano a rischio»

Il comitato 4.0 contesta la bocciatura di un emendamento sul credito d'imposta per le sponsorizzazioni

Elezioni Regionali 2020
Critiche aspre alla bocciatura di un emendamento al Decreto rilancio - finalizzato a introdurre un credito di imposta sulle sponsorizzazioni - da parte della Commissione bilancio della Camera. Le hanno espresse le componenti del Comitato 4.0, formato da Lega Pro (calcio), Lega Basket Serie A, Lega Nazionale Pallacanestro, Lega volley femminile, Lega volley maschile, Lega Basket femminile, Fidal Runcard (atletica leggera), che ha lavorato senza sosta ad una azione di sensibilizzazione sia sulle forze politiche di maggioranza che di opposizione, nonché sul Governo.

La misura è stata proposta per supportare la principale fonte di ricavo dei club che, a differenza della Serie A del calcio, non beneficiano di diritti televisivi o di altre forme di supporto, incentivando le aziende e i mecenati che, a causa delle ripercussioni della crisi, saranno ancora più in difficoltà nel sostenere le società sportive attraverso sponsorizzazioni.

Con la mancata approvazione di questo incentivo, si getta nell'incertezza il futuro dello sport italiano professionistico e dilettantistico di alto livello, bloccando di fatto quell'ascensore sportivo che rappresenta allo stesso tempo un presidio sociale unico in tantissime aree del paese in cui si coltivano i talenti delle ragazze e dei ragazzi chiamati a rappresentare l'Italia nell'ambito delle specialità olimpiche e non solo.

«È una battaglia di civiltà sportiva» hanno puntualizzato i componenti del Comitato 4.0. «Rivolgiamo questo accorato appello affinché tutta l'intellighenzia sportiva italiana remi nella stessa direzione, cosa che ad oggi è stata clamorosamente e inopinatamente disattesa. La gestione dello sport italiano deve passare attraverso interventi strutturali e non finalizzati alla propaganda o al facile consenso. Lasciare indietro lo sport di squadra vuol dire ridurre le risorse e, indirettamente, meno attività sociali, meno posti di lavoro e meno gettito fiscale. Chiediamo dunque che la misura venga adottata nei prossimi provvedimenti, e comunque un confronto strutturato col ministro dello sport Spadafora e il ministro dell'economia Gualtieri».
  • Lega Nazionale Pallacanestro
  • Fip
  • Fidal
  • Fipav
Altri contenuti a tema
Fabio Galantino e Samuele Misino, due biscegliesi nel roster dei Lions Fabio Galantino e Samuele Misino, due biscegliesi nel roster dei Lions Il play-guardia e il lungo, cresciuti entrambi nel settore giovanile nerazzurro, determinati a guadagnarsi spazio nelle rotazioni e dare il loro contributo al team
I Lions si affidano a Donato Vitale per la regìa I Lions si affidano a Donato Vitale per la regìa Giovane ma con diverse esperienze già alle spalle, il nuovo playmaker nerazzurro è sicuro: «Ci toglieremo grandi soddisfazioni»
I Lions mettono al centro il 23enne Fadilou Seck I Lions mettono al centro il 23enne Fadilou Seck L’energia del 2.07, in arrivo da Ravenna (capolista di A2), al servizio del team nerazzurro: «Non vedo l’ora di cominciare»
Capitan Chiriatti avanti coi Lions Capitan Chiriatti avanti coi Lions Nona stagione in undici anni di carriera per il 27enne di Barletta: «Bisceglie è nelle mie certezze, ai tifosi chiedo di credere nel progetto»
Serie B, ipotesi inizio a metà ottobre Serie B, ipotesi inizio a metà ottobre Supercoppa in settembre a porte chiuse
Lions, confermato coach Marinelli Lions, confermato coach Marinelli Il tecnico di Torremaggiore sarà per la terza stagione sulla panchina del team nerazzurro
Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Fipav, Fip e Figh sono contrari a questa "trasformazione"
Taranto rileva il titolo di Chieti e sale in B. Sfiderà i Lions Taranto rileva il titolo di Chieti e sale in B. Sfiderà i Lions Il Cus Jonico sarà la quinta formazione pugliese nel terzo torneo cestistico nazionale
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.