Ciro Ginestra in conferenza stampa
Ciro Ginestra in conferenza stampa
Calcio

Ginestra al suo Bisceglie: «Mai perdere l'umiltà e la voglia di fare calcio»

Il tecnico stellato sulla trasferta di Trapani: «Ce la giocheremo con le nostre qualità»

Fiducioso nel Bisceglie. Mister Ginestra crede nelle possibilità della sua squadra, che sabato pomeriggio (calcio d'inizio ore 14:30, live score sul nostro sito a partire dalle 14:00) sarà impegnata sull'ostico campo di Trapani in un match dall'elevato coefficiente di difficoltà, in ragione del valore assoluto della formazione siciliana, il cui ruolino di marcia fra le mura amiche è stato finora perfetto (3-0 alla Reggina, 3-0 alla Sicula Leonzio, 2-1 al Siracusa).

«L'importante è non perdere mai l'umiltà e la voglia di fare calcio» ha sottolineato il 39enne trainer puteolano nel corso della conferenza stampa pregara. «Ce la giocheremo con le nostre qualità e il potenziale tecnico di cui disponiamo» ha aggiunto, annunciando il sicuro forfait del difensore Giordano Maccarrone, uscito dopo 60 minuti nel confronto interno vinto dagli stellati sul Matera. «Dietro siamo pochi e non potendo contare su Maccarrone cercheremo di dare spazio a qualche giovane anche perché è giusto valutare quegli atleti che per al momento non hanno avuto la possibilità di essere utilizzati».

Non sono da escludere varianti tattiche in funzione della situazione d'organico contingente e delle caratteristiche del collettivo granata (che il suo allenatore, l'ex centrocampista di Verona e Chievo Vincenzo Italiano, schiera di solito col 4-3-3). «Dovremo essere bravi a frenare le loro capacità e sfruttarne i difetti» ha rimarcato Ginestra. Quanto al nuovo arrivato Kuatè: «Sta bene, ha concluso da poche settimane il suo impegno nel massimo campionato finlandese. È un play ma ha giocato anche da mezz'ala e in alcuni casi è stato persino schierato al centro della difesa. L'abbiamo preso perché ha "fame" e rientra, per le sue caratteristiche, nel nostro progetto tecnico».

Inevitabile l'ennesimo riferimento al mercato: «C'è bisogno di gente determinata, non di calciatori qualsiasi semplicemente in cerca di una squadra. In questa fase portiamo in panchina quattro ragazzi del 2000 e un 2001, è naturale immaginare di dover rinforzare l'organico».

Ernesto Starita ha segnato tre delle quattro reti del Bisceglie in campionato: «Questo dato non mi preoccupa. Ho fatto l'attaccante e sono perfettamente consapevole del fatto che è essenziale contribuire a far giocare bene la squadra. Tutti gli elementi impiegati, compreso Messina per un quarto d'ora nel match di Reggio Calabria, hanno avuto un rendimento positivo. Sono certo che nel corso della stagione troveremo tanti gol da più giocatori» ha concluso Ciro Ginestra.

Il gruppo partirà alla volta di Trapani alle prime luci dell'alba di venerdì. Nel pomeriggio è prevista la consueta rifinitura presso un impianto sportivo trapanese, che precederà il rientro presso il ritiro.
  • Bisceglie calcio
  • Serie C
  • Ciro Ginestra
Altri contenuti a tema
È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi Scomparso a 60 anni. Giocò per il team nerazzurro nella stagione 1989-90
Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Colpo in trasferta per i prossimi avversari dei nerazzurri
Il Bisceglie è sempre più team di categoria Il Bisceglie è sempre più team di categoria Gestisce senza correre rischi una partita che non riesce a vincere
Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Il tecnico della Sicula Leonzio al termine del match del "Ventura"
Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» «Tre occasioni limpide per segnare ma non siamo riusciti a sbloccarla»
Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Rivivi la diretta testuale minuto per minuto dal "Ventura"
Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie «Siamo corti, abbiamo bisogno di tutti» ha affermato il tecnico nerazzurro alla vigilia del confronto interno con la Sicula Leonzio
Un buon Bisceglie. Troppo buono Un buon Bisceglie. Troppo buono Questa volta è mancato quel pizzico di cinismo necessario. Martedì l'opportunità per il riscatto. Che è successo a Toskic?
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.