Virtus Bisceglie Etra Barletta esultanza. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Virtus Bisceglie Etra Barletta esultanza. Foto Cristina Pellegrini
Calcio

La Virtus Bisceglie riprende la corsa, successo interno sull’Etra Barletta

In gol Binetti e Trawaly. I biancazzurri restano in scia alle posizioni di vertice

Nona vittoria stagionale per la Virtus Bisceglie. I biancazzurri allenati da Roberto Maffucci si sono imposti al "Di Liddo" per 2-0 sull'Etra Barletta nel match valido per la seconda giornata di ritorno del girone A di Prima categoria. Gara non semplice, a dispetto della precaria situazione di classifica degli avversari, per Di Franco e compagni, specie in una frazione d'apertura caratterizzata dallo scarso tempo effettivo di gioco. Spazio a Sibio fra i pali e Preziosa nel pacchetto arretrato per la compagine biscegliese, con Trawaly affiancato da Amorese in attacco. Out per squalifica Ragno e Papagni oltre all'indisponibile Difrancesco.

Gli ospiti, ultimi in graduatoria, sono andati vicini al vantaggio dopo appena 2' con un insidioso calcio piazzato che si è stampato sul palo e al 19' con una deviazione terminata sulla traversa sugli sviluppi di una punizione. La Virtus non ha approcciato benissimo la contesa e progressivamente è riuscita a prendere le redini della situazione, sfiorando il bersaglio con Ferrante, che da buona posizione ha calciato alto (16') e Amorese, sfortunato su un traversone dalla destra (23'). Il sinistro al volo di Porcelli terminato fuori di poco (25'), il destro a lato di Di Franco (30'), un'inzuccata imprecisa di Amorese su corner (33') e ancora le ghiotte opportunità per lo stesso Amorese e ancora Di Franco sullo scadere hanno contrassegnato una frazione che i padroni di casa, nonostante la partenza un po' stentata, hanno dominato.

Una sola squadra in campo nella ripresa: traversa centrata da Ferrante con un velenoso tirocross al 48', chance sottomisura sprecata da Trawaly sugli sviluppi di un calcio d'angolo (50'), rasoterra del subentrato Binetti fuori di un nulla (60'). Gli sforzi biancazzurri sono stati finalmente premiati al 73', quando su una conclusione angolata di Trawaly, non trattenuta dal portiere ospite, si è avventato Gianni Binetti insaccando il tap-in dell'1-0. L'estremo dell'Etra Barletta ha respinto un tentativo ravvicinato di Trawaly all'84' ma non ha potuto far nulla contro la poderosa bordata scagliata dal centravanti gambiano dall'interno dell'area: pallone all'incrocio e meritato raddoppio. La Virtus Bisceglie conserva perciò la quarta posizione. Prossimo impegno domenica 28 gennaio a Noicattaro dopo la sosta prevista del calendario.
  • Virtus Bisceglie
Altri contenuti a tema
Virtus Bisceglie a San Severo, obiettivo vittoria per puntare al terzo posto Virtus Bisceglie a San Severo, obiettivo vittoria per puntare al terzo posto La squadra di mister Maffucci vuole chiudere la stagione regolare con il più alto bottino possibile in vista della semifinale playoff
Virtus Bisceglie, colpo dal sapore playoff Virtus Bisceglie, colpo dal sapore playoff Il team di Maffucci passa sul campo dell’Atletico Vieste. Grande protagonista bomber Difrancesco, autore di una tripletta
Trasferta a Vieste per la Virtus Bisceglie Trasferta a Vieste per la Virtus Bisceglie I biancazzurri di Maffucci vogliono blindare l’accesso ai playoff
Virtus Bisceglie forza 7,  travolto l’Atletico Peschici Virtus Bisceglie forza 7, travolto l’Atletico Peschici Tripletta del bomber Difrancesco, a segno anche Trawaly, Amorese, Binetti e Dell’Oglio. I biancazzurri accorciano a -3 dalla terza posizione
La Virtus Bisceglie sfiora il successo a Barletta La Virtus Bisceglie sfiora il successo a Barletta I biancazzurri sbloccano il risultato grazie a Trawaly ma non basta per imporsi sul rettangolo della seconda in classifica
Scontro diretto per la Virtus Bisceglie  sul campo della vicecapolista Audace Barletta Scontro diretto per la Virtus Bisceglie sul campo della vicecapolista Audace Barletta Biancazzurri determinati a mantenere il passo in prospettiva playoff
La Virtus Bisceglie non va oltre il pari casalingo con l’Audace Cagnano La Virtus Bisceglie non va oltre il pari casalingo con l’Audace Cagnano I biancazzurri non riescono a capitalizzare l’enorme mole di occasioni costruite. Papagni, dal dischetto, rimedia all’iniziale svantaggio
Virtus Bisceglie pronta per il rush conclusivo, si parte dall’Audace Cagnano Virtus Bisceglie pronta per il rush conclusivo, si parte dall’Audace Cagnano Impegno casalingo per il collettivo biancazzurro, in lotta per un importante piazzamento in griglia playoff
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.