Lions Bisceglie-Pescara. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Lions Bisceglie-Pescara. Foto Cristina Pellegrini
Basket

Lions, ottima partenza

Netto successo dei nerazzurri ai danni di Pescara davanti al numeroso pubblico del PalaDolmen

40 minuti di controllo del punteggio, una prova in crescendo dalla terza frazione in poi e tantissimi spunti confortanti oltre ai notevoli margini di crescita evidenziati. I Lions Bisceglie sono partiti con il piede giusto, conquistando una vittoria limpida a discapito del Pescara Basket nel turno inaugurale del campionato di Serie B Old Wild West. Applausi meritati dagli spalti del PalaDolmen per i nerazzurri di coach Luciano Nunzi, che hanno dato gran prova di compattezza in difesa tenendo gli avversari al 31% dal campo, forzando gran parte delle loro 27 palle perse e recuperandone ben 19, con Dron particolarmente ispirato (8 rubate).

Bisceglie ha provato subito a tastare il polso alla partita (12-5) ma la tenacia del collettivo abruzzese è valsa diverse ricuciture (dal 18-10, dal 26-19, dal 35-28). Il tentativo giusto a metà del terzo periodo, quando Bini e compagni hanno marcato il primo vantaggio in doppia cifra (47-37) e poco dopo un canestro di capitan Dri ha dato il +12 (50-38). La progressione nerazzurra si è prodotta fino al 59-40 e nei minuti iniziali del quarto tempo di gioco il raggiungimento del +22 (66-44) ha rappresentato un segnale inequivocabile di superiorità.

Lasciato precauzionalmente a riposo Verazzo, alle prese con i postumi di una distorsione rimediata nell'ultima amichevole della preseason, lo staff tecnico biscegliese ha tratto indicazioni interessanti dall'utilizzo di vari assetti tattici. Molto efficace la prova di Borsato (4 triple a bersaglio e 3 recuperi, apprezzatissimo il contributo in termini di energia da Vavoli (in doppia cifra nonostante i tre falli sul groppone a metà gara), utile l'apporto dell'esperto Dip, bene (pur se non molto appariscente in attacco) Chiti e Pieri (in crescendo dopo un impatto non esaltante con il match). Minuti nel finale anche per Mastrodonato e Provaroni.

LIONS BISCEGLIE-PESCARA 79-53

Lions Bisceglie: Dron 3, Dri 20, Chiti 6, Bini 7, Dip 4, Borsato 19, Vavoli 11, Pieri 9, Provaroni, Mastrodonato. N.e.: Verazzo. All.: Nunzi.
Pescara Basket: Pucci 10, Maralossou 13, Fasciocco 5, Del Sole 16, Capitanelli 2, Grosso 5, Masciopinto 5, Del Prete, Seye. N.e.: Perella, Paliciuc. All.: Cova.
Arbitri: Fiore di Casal Velino (Salerno), Grieco di Matera.
Parziali: 24-18; 40-33; 59-44.
Note: nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Bisceglie 20/36, Pescara 14/39. Tiri da tre: Bisceglie 8/25, Pescara 5/21. Tiri liberi: Bisceglie 15/19, Pescara 10/13. Rimbalzi: Bisceglie 33, Pescara 43. Assist: Bisceglie 18, Pescara 4.
  • Serie B
  • Pescara
  • Luciano Nunzi
  • Lions Bisceglie
Altri contenuti a tema
I Lions sciupano l'opportunità di espugnare Ruvo I Lions sciupano l'opportunità di espugnare Ruvo Gara stranissima. Nerazzurri bene per due quarti (+15) sul parquet della capolista, poi un terzo periodo da dimenticare e il ko nel concitato finale
Diaz, tre punti pesanti a Monopoli Diaz, tre punti pesanti a Monopoli I biancorossi ottengono un successo importante in trasferta e restano al quarto posto
Lions sul campo della capolista Ruvo. Il match program Lions sul campo della capolista Ruvo. Il match program Nerazzurri determinatissimi a dare il massimo davanti ai tanti tifosi che li seguiranno in trasferta
Dip regala ai Lions una vittoria preziosa su Taranto Dip regala ai Lions una vittoria preziosa su Taranto I nerazzurri si confermano al secondo posto in classifica. Grande commozione nel ricordo di Michele Lionetti
La Diaz riparte, bel successo al PalaDolmen La Diaz riparte, bel successo al PalaDolmen I biancorossi, nel segno di Allyson, piegano il Pisticci
I Lions vogliono restare in alto, sfida stuzzicante con Taranto. Il match program I Lions vogliono restare in alto, sfida stuzzicante con Taranto. Il match program Prima della gara sarà ricordato Michele Lionetti
Diaz, obiettivo riscatto Diaz, obiettivo riscatto I biancorossi vogliono tornare subito a muovere la classifica col Pisticci
I Lions e la comunità biscegliese piangono la scomparsa di Michele Lionetti I Lions e la comunità biscegliese piangono la scomparsa di Michele Lionetti Cordoglio per la morte, a soli 44 anni, del sottuficiale di Marina, uno dei primissimi ragazzi ad avvicinarsi al basket all'inizio degli anni '90
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.