Andrea Pellegrino. <span>Foto Sposito</span>
Andrea Pellegrino. Foto Sposito
Tennis

Pellegrino trionfa a Roma: primo titolo Challenger in carriera

Regolato in tre set il francese Hugo Gaston. Il biscegliese eguaglia il suo best ranking ed entra tra i primi 250 del mondo

Andrea Pellegrino può finalmente festeggiare la vittoria del suo primo titolo a livello Challenger della carriera. Un trionfo meritatissimo al Roma Garden Open 1 per il biscegliese, che ha superato in rimonta il favorito Hugo Gaston e compiuto un grande balzo in avanti nella classifica Atp. Settimana da incorniciare per il tennista 24enne, entrato nel tabellone principale del torneo grazie a una wild card, che non ha deluso le aspettative e si è reso protagonista indiscusso, riuscendo alla fine a togliersi anche una soddisfazione.

Non era una gara affatto semplice col giovanissimo francese, molto temibile su terra battuta: nel 2020 in uno Slam, il Roland Garros, si era spinto fino al quarto turno, battendo avversari di tutto rispetto come Stan Wawrinka e arrendendosi soltanto a Dominik Thiem dopo cinque set.

Nel primo parziale l'italiano ha faticato in battuta a mettere in campo la prima, con la quale ha vinto l'80% dei punti. Il 20enne ha subito messo tanta pressione, specie in situazioni di seconda di servizio del suo avversario, e si è dimostrato più incisivo negli scambi lunghi. Il break decisivo di Gaston al secondo gioco ha praticamente deciso le sorti del primo set, visto che il 24enne è riuscito, seppur con qualche difficoltà legata ai diversi errori di dritto, a tenere sempre la battuta ma non ha saputo sfruttare le tre chances per il controbreak (6-3).

Nel secondo Pellegrino è cresciuto molto, reagendo al contraccolpo psicologico del set perso, e ha messo in serie difficoltà il francese. Il break ottenuto al quarto gioco non ha avuto l'effetto sperato, dato che il numero 148 del mondo ha subito strappato il servizio all'azzurro. Il biscegliese non ha mollato la presa e ha conquistato ben tre giochi consecutivi, pareggiando il conto dei set (6-2).

Nel momento decisivo del confronto cambio di passo deciso del 24enne, soprattutto grazie a un calo incoraggiante di errori gratuiti, che si è conquistato meritatamente un vantaggio rassicurante di 4-1. Il biscegliese, sembrato in una condizione fisica migliore del suo avversario, ha continuato a spingere e ha strappato ancora la battuta al numero 148 del mondo, portandosi a un passo dal successo. Il seguente turno di battuta è bastato per chiudere definitivamente i giochi del match (6-1).

Andrea Pellegrino ha ottenuto così 80 punti Atp e ha potuto ritoccare ulteriormente il suo best ranking, entrando tra i primi 250 tennisti del mondo (attualmente 239). Nessuna pausa ora per il pugliese, che resterà a Roma per partecipare alla seconda edizione del Challenger: nel tabellone principale, affronterà al primo turno il connazionale Stefano Napolitano (332 della classifica mondiale). Dopo il tennista toscano, potrebbe ritrovare sul suo cammino proprio Gaston.
  • Andrea Pellegrino
  • Tennis
Altri contenuti a tema
Pellegrino iscritto per le qualificazioni degli Us Open Pellegrino iscritto per le qualificazioni degli Us Open Il tennista biscegliese pronto a una nuova esperienza sul cemento americano
Pellegrino esce di scena a Cordenons Pellegrino esce di scena a Cordenons Il biscegliese sconfitto dal francese Muller. Si avvicina un nuovo best ranking
Pellegrino, grande impresa a Cordenons Pellegrino, grande impresa a Cordenons Il biscegliese batte in tre set la testa di serie numero uno Laslo Djere e si assicura i quarti di finale
Pellegrino avanza a Cordenons: ora super sfida agli ottavi Pellegrino avanza a Cordenons: ora super sfida agli ottavi Il tennista biscegliese eguaglia il suo best ranking
Pellegrino si ferma ai quarti di finale a San Benedetto del Tronto Pellegrino si ferma ai quarti di finale a San Benedetto del Tronto Il biscegliese sconfitto dall'attuale detentore del titolo
Sporting Club alle fasi finali della "Coppa delle province" Sporting Club alle fasi finali della "Coppa delle province" La squadra della Bat, rappresentata anche da tre atleti del team biscegliese, ha ricevuto i complimenti del presidente Lodispoto
Pellegrino raggiunge i quarti di finale a San Benedetto del Tronto Pellegrino raggiunge i quarti di finale a San Benedetto del Tronto Il tennista biscegliese ha regolato in rimonta lo spagnolo Marti Pujolras
Pellegrino, grande occasione a San Benedetto del Tronto Pellegrino, grande occasione a San Benedetto del Tronto Il biscegliese, testa di serie numero uno del tabellone, ha superato il match d'esordio
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.