I nerazzurri puntano al successo nella Final Four per il titolo italiano dilettanti (Foto Emmanuele Mastrodonato)
I nerazzurri puntano al successo nella Final Four per il titolo italiano dilettanti (Foto Emmanuele Mastrodonato)
Calcio

BISCEGLIE-RAVENNA 2-2. I nerazzurri s'inchinano ai rigori

Segui con noi la diretta della semifinale Poule scudetto di Serie D

Poule scudetto - Final Four
Sicula Leonzio-Monza 0-1 (52° Perini)

BISCEGLIE-RAVENNA 2-2 (6-7 dopo i calci di rigore)

Bisceglie: Testa, Biancola (dal 67° Delvino), Raucci, Diop, Petta, Miale, Partipilo (dall'84° Posillipo), Risolo, Lattanzio, Montinaro (dal 76° D'Aiello), Petitti. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Di Franco, Pistola, Posillipo, Vaccaro, Cioffi, Cerone, Moccia.
Ravenna: Venturi, Venturini, Rrapaj, Deriaj (dal 60° Pregnolato), Leji, Mandorlini (dal 76° Graziani), Broso, Forte, Innocenti, Selleri, Luzzi (dal 69° Boschetti). Allenatore: Mauro Antonioli. A disposizione: Spurio, Giacomoni, Mingozzi, Larese, Sabba, Boschetti, Ambrogetti.
Terna arbitrale: Andrea Colombo di Como (Poma di Trapani, Fulin di Maniago)
Reti: 23° Lattanzio, 54° Broso, 73° Raucci, 93° Forte
Note: 150 spettatori circa. Calci d'angolo: 4-3. Ammoniti: Montinaro, Raucci, Selleri, Miale, Partipilo, Testa, Diop.
Sequenza rigori: Lattanzio (gol), Forte (gol), Posillipo (parato), Venturini (fuori), Raucci (gol), Innocenti (gol), Petta (gol), Pregnolato (gol), Miale (gol), Broso (gol), Petitti (gol), Selleri (gol), Diop (gol), Rrapaj (gol), Risolo (parato), Venturi (gol).

Ore 22:43 - Non c'è da lamentarsi, non c'è da recriminare nulla. Il Bisceglie ha degnamente firmato quale protagonista di questa Poule scudetto. C'è solo da consolare Posillipo e Risolo ma anche loro sono stati grandi protagonisti, nel loro piccolo, di questa stagione da ricordare. Onore al Ravenna, sodalizio blasonato a cui auguriamo una finale contro il Monza entusiasmante e spettacolare, tutta all'insegna dell'amicizia e della sportività. Per il Bisceglie da domani sarà il momento di programmare la nuova ed importante stagione che verrà.

Ore 22:41 - Tocca a Venturi. GOL. IL RAVENNA È IN FINALE DI POULE SCUDETTO.

Ore 22:40 - È il turno di Andra Risolo. SBAGLIATO E CENTRALE

ore 22:39 - Rrapaj contro Testa, non può sbagliare il romagnolo... GOL

Ore 22:38 - Tocca a Ousmane Diop. GOL

Ore 22:37 - Selleri ci prova... RETE!

Ore 22:36 - Antonio Petitti... RETE!

Ore 22:35 - Si va ad oltranza. Tocca ad Antonio Petitti.

Ore 22:35 - Ora il Ravenna non può sbagliare con Broso, altrimenti è finale Bisceglie-Monza: GOL

Ore 22:34 - Claudio Miale posiziona la sfera sul dischetto... GOL

Ore 22:33 - Pregnolato per il quarto rigore ravennate. GOL

ore 22:32 - Petta si incarica del quarto rigore. GOL

Ore 22:32 - Riccardo Innocenti... GOL

Ore 22:31 - È il momento di Ferdinando Raucci: GOL

ore 22:30 - Venturini per il secondo tiro giallorosso: FUORI

Ore 22:29 - Arriva Posillipo. Si spera nel raddoppio... PARATO DA VENTURI

Ore 22:28 - Primo tiro per il Ravenna con Forte: GOL

ore 22:27 - Riccardo Lattanzio... GOL!

Ore 22:26 - Si tirerà sotto il settore occupato dai biscegliesi. Il primo tiratore è per i nerazzurri, Lattanzio.

Ore 22:24 - Davvero beffardo il pareggio di Forte nell'ultima azione disponibile ai romagnoli. Testa è concentratissimo.

Ore 22:23 - La terna si sta organizzando con i capitani per la lotteria dei calci di rigore, individuando in quale porta saranno effettuati e chi inizierà.

94° - Finisce la partita con un minuto extra. Si va ai calci di rigore.

94° - Discussione fra Venturini e Diop con il senegalese che viene ammonito.

93° - Ultima azione per i romagnoli e Forte scarica il sinistro che trafigge Testa

93° - PAREGGIO DEL RAVENNA. 2-2

92° - il Bisceglie prova l'incursione con Petitti; c'era tutto solo Risolo in area ma l'ala barese tenta l'azione personale.

92° - Resiste ancora la retroguardia nerazzurra sul tiro di Forte. Ben calibrata la conclusione ma la palla è fuori.

90° - L'arbitro indica tre minuti di recupero.

90° - Il Ravenna commette fallo. Punizione per i nerazzurri con Posillipo.

88° - I nerazzurri continuano a resistere. Un paio di minuti, compreso il recupero, per scrivere una grande pagina in questa lunga ed estenuante stagione agonistica.

87° - Fallo commesso da Pregnolato. Azione gravosa ma il ravennate non viene sanzionato dal giudice di gara.

87° - Il Bisceglie esegue manovra di contenimento sul forcing disperato del Ravenna.

86° - Tiro insidioso di Riccardo Innocenti! La palla sfiora il palo.

84° - In occasione del rinvio anche Testa temporeggia. Cartellino giallo per l'estremo difensore.

84° - Maggiore copertura per Nicola Ragno con l'ingresso di Donato Posillipo in luogo di Partipilo. L'ala barese viene ammonita per perdita di tempo nell'uscire dal campo.

83° - Contatto tra Innocenti ed il diretto marcatore. Rigore non concesso ai ravennati, l'arbitro lascia scorrere.

81° - Miracolo di Claudio Miale sulla conclusione di Broso! Pallone ribattuto sulla linea, imparabile per Testa. Bisceglie che tira un sospiro di sollievo

80° - Raucci e Petitti a sandwich su Selleri. Punizione da posizione invitante per il Ravenna.

78° - Sospetta deviazione di Rrapaj con le braccia. Corner per i nerazzurri nonostante le proteste dei ragazzi biscegliesi.

76° - Anche il Bisceglie effettua una sostituzione, filtrando maggiormente il centrocampo. Rocco D'Aiello sostituisce Montinaro.

76° - Antonioli fa rifiatare Mandorlini inserendo l'attaccante Graziani. Si ripassa alle tre punte.

75° - Fuorigioco segnalato a Lattanzio. La rete del terzino ex Lumezzane, cercato in questo mercato da molte squadre importanti, ha dato la carica alla truppa nerazzurra.

73° - Ferdinando Raucci effettua il tap in sulla punizione di Partipilo stampatasi sulla traversa. Venturi era già battuto!

73° - GOL DEL BISCEGLIE!!! 2-1!!!

72° - Diop in possesso di palla subisce fallo da Broso. Punizione ad appannaggio del Bisceglie.

70° - Pericolossimo Broso che dalla destra prova a sfornare il passaggio decisivo. Nessuno ci arriva.

69° - Secondo avvicendamento per il Ravenna. Luzzi fa spazio a Boschetti, trasformando ancora l'assetto tattico. Dal 4-3-3 al 3-4-3 al 3-4-1-2.

68° - Il giovane terzino bitontino si presenta al Bruno Recchioni con un fallo tecnico su di un avversario.

67° - Biancola non ce la fa. Rimasto ko per il fallo patito viene rimpiazzato da Fabio Delvino.

65° - Fallo subito da Biancola, rimasto a terra per il fallo commesso da Pregnolato.

64° - Partita che torna in discesa per i nerazzurri. Ripristinato l'atteggiamento assunto nella prima frazione.

62° - Fuorigioco segnalato dal guardalinee ai danni dei nerazzurri.

61° - Stoccata di Anthony Partipilo, nulla da fare. Venturi blocca con qualche difficoltà. Il Bisceglie non si preoccupa del nuovo assetto giallorosso e tenta la sortita per riallungare il gap.

60° - Prima sostituzione della partita: saluta il campo Deriaj. Al posto dello stopper romagnolo entra Pregnolato.

57° - Angolo per il Bisceglie dalla destra del portiere. Battuta lunga, palla intercettata e rimessa in campo.

55° - Ancora Ravenna in avanti: Miale atterra il proprio avversario e riceve un cartellino giallo.

54° - A ristabilire gli equilibri ci ha pensato Broso che ha trafitto Testa lasciando impietrita la difesa nerazzurra. L'assist è di Innocenti.

54° - PAREGGIO DEL RAVENNA

52° - Partipilo tenta di pescare il coniglio dal cilindro ma non ci riesce. Tiro fuori e Bisceglie che si rifà sotto.

50° - Mister Antonioli ha dato la carica ai propri uomini negli spogliatoi, decisamente più propositivi. Sono ancora i giallorossi a spingere verso l'area di rigore nerazzurra. Il tentativo di Broso è parso velleitario.

49° - Sul capovolgimento di fronte ci ha provato Forte con il proprio tiro che non fa neppure il solletico a Testa; il cuoio si spegne sul fondo.

48° - Provano i nerazzurri la conclusione del raddoppio! Pur pretestuosa l'occasione è da riportare. La palla finisce fuori.

46° - Avvio veemente dei romagnoli con fallo commesso in mediana.

46° - Solo quarantacinque minuti separano gli stellati dalla finale di venerdì.

Ore 21:32 - Squadre di nuovo in campo. Si può ripartire con la ripresa!

Ore 21:22- Ricordiamo che chi vincerà il confronto accederà alla finalissima di venerdì due giugno contro il Monza, uscito vincitore dalla sfida contro la Sicula Leonzio. In caso di parità al termine dell'odierno match si andrà direttamente alla lotteria dei calci di rigore.

Ore 21:20 - È un Bisceglie che vuole il double. E lo ha dimostrato quest'oggi con una squadra attenta, aggressiva al punto giusto, ordinata in campo e cinica. Di Lattanzio il gol che al momento decide l'incontro; una gemma propiziata dall'ottimo spunto di Matteo Montinaro.

46° - Non succede più nulla e il signor Colombo di Como invita le due squadre a rientrare negli spogliatoi.

45° - Un minuto di recupero segnalato dal direttore di gara.

45° - Ammonito lo stesso Selleri per gioco scorretto.

44° - Ravenna che chiude in supremazia questa prima frazione. Stavolta è stato Selleri ad impensierire Testa dalla distanza; conclusione agevolmente bloccata.

41° - Ammonizione per Raucci, reo di un fallo commesso ai danni del diretto marcatore.

39° - Sale il Ravenna con Broso che impegna ancora Testa. Conclusione parata dal baluardo nerazzurro alla dodicesima maglia da titolare in questa stagione.

39° - Clamoroso palo colpito da Forte! Un tiro imparabile ma il montante grazia Testa.

37° - Un Bisceglie dinamico, che aggredisce il Ravenna in ogni fazzoletto di campo e che non si fa intimorire dal blasone emiliano. Siamo a nove falli contro cinque.

36° - Risolo commette fallo tecnico; punizione per il Ravenna.

32° - Gol annullato a Broso! Ravenna vicinissimo al pareggio. L'arbitro ravvisa una carica subita da Testa.

28° - Ancora fallo fischiato contro gli stellati di Ragno. I nerazzurri non devono cedere alle provocazioni dei ravennati mantenendo alta la concentrazione.

27° - Due ingenuità a centrocampo dei nerazzurri. La partita si è ravvivata con il Ravenna pronto a ristabilire gli equilibri.

23° - Riccardo Lattanzio riceve palla dalla sinistra, grazie all'assist di Montinaro, e batte Venturi di rapina con un flebile tocco mancino!

23° - GOL DEL BISCEGLIE!!!

20° - Tiro deciso di Risolo ma Venturi è ben posizionato. Prima ghiotta occasione per i nerazzurri stellati.

19° - Forte commette fallo su Diop in fase offensiva. Punizione per il Bisceglie.

16° - Contraccolpo dei ravennati; Montinaro ferma irregolarmente un avversario. Primo giallo dell'incontro.

15° - Ravenna sbilanciato in campo; per il recupero pallone Mandorlini commette fallo a centrocampo

13° - La difesa biscegliese ben neutralizza la stoccata di Riccardo Innocenti. Bisceglie attento ed ordinato in campo.

12° - Sul capovolgimento di fronte ci ha provato Montinaro con la botta dai venticinque metri; conclusione a lato.

12° - Il Ravenna ha guadagnato il primo calcio d'angolo della sfida.

11° - Punizione interrotta dalla barriera di mister Antonioli.

10° - Mandorlini commette fallo al limite dell'area. Calcio di punizione per il Bisceglie da posizione interessante; si spera in una magia di Montinaro.

9° - L'arbitro Andrea Colombo ha diretto i nerazzurri in due precedenti. Nell'annata 2015/2016 in un confronto vincente sul Gallipoli; nella stagione in corso è stato il direttore di gara nel big match del Ventura fra Bisceglie e Nocerina. Giacchetta inedita per gli emiliani

7° - Ancora fallo fischiato a favore del Ravenna. La punizione non sortisce alcun effetto.

7° - Ravenna partito col freno a mano tirato; maggior possesso palla per i nerazzurri.

5° - Bisceglie commette fallo a centrocampo con Diop. Avvio rapido per i romagnoli.

4° - Fuorigioco fischiato ai nerazzurri con Partipilo colto in posizione irregolare sulla lunga diagonale di un compagno di squadra

3° - Incursione di Partipilo ben contrastato da Venturini.

1° - Dal primo minuto Petitti indossa il numero undici; forfait di Montaldi in extremis. Occhio a Riccardo Innocenti, bomber di razza ex Andria e Barletta.

Ore 20:33 - Partita iniziata con il fischio dell'arbitro Colombo di Como.

Ore 20:33 - Tutto pronto per il fischio d'inizio.

ore 20:28 - Un confronto fra nerazzurri e giallorossi che manca da ben ventotto anni, precisamente dalla stagione 1987/1988. Fra i precedenti una vittoria per i biscegliesi e ben tre pareggi.

Ore 20:22 - C'è il Ravenna come ultimo ostacolo fra il Bisceglie e la finale del Bruno Recchioni di Fermo. Nell'impianto marchigiano il Ravenna di mister Antonioli proverà a fare lo sgambetto alla truppa di Nicola Ragno per rinvigorire ancora il secondo sogno della stagione, dopo l'entusiasmante cavalcata che ha portato gli stellati al trionfo nel girone H a spese del Trastevere.
  • Bisceglie Calcio 1913
  • Serie D
  • Bisceglie calcio
  • Poule Scudetto
  • Ravenna
Altri contenuti a tema
Rieti-Bisceglie, le ultimissime Rieti-Bisceglie, le ultimissime Maccarrone e Toskic unici indisponibili fra i nerazzurri (live score sul nostro sito a partire dalle 14:00)
Bisceglie, una sconfitta che pesa e brucia Bisceglie, una sconfitta che pesa e brucia Nerazzurri puniti da un episodio dubbio e ancora troppo asfittici in zona gol
Rieti-Bisceglie 1-0. Decide il gol di Maistro a metà ripresa Rieti-Bisceglie 1-0. Decide il gol di Maistro a metà ripresa Il live score dal "Manlio Scopigno" della gara valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C girone C
Materazzi a Bisceglie: «Nessuna rivoluzione» Materazzi a Bisceglie: «Nessuna rivoluzione» Il nuovo direttore tecnico nerazzurro comincia il suo lavoro all'insegna del rispetto per quanto fatto finora
La Juve Stabia dilaga nel turno infrasettimanale di Serie C La Juve Stabia dilaga nel turno infrasettimanale di Serie C Risultati favorevoli al Bisceglie: kappaò Rieti e Virtus Francavilla, pari interno del Siracusa
Beppe Materazzi nuovo direttore dell'area tecnica del Bisceglie Beppe Materazzi nuovo direttore dell'area tecnica del Bisceglie Sarà presentato giovedì 13 dicembre in conferenza stampa
Bisceglie, sollevato dall'incarico il ds Umberto Quistelli Bisceglie, sollevato dall'incarico il ds Umberto Quistelli Lo ha comunicato la società
1 Salgono le quotazioni di Beppe Materazzi per la panchina del Bisceglie Salgono le quotazioni di Beppe Materazzi per la panchina del Bisceglie L'esperto trainer ex Bari e Lazio in pole position per rilevare il testimone dal dimissionario Ciro Ginestra
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.