calcio
calcio
Calcio

Rieti in difficoltà economica, giocatori e staff tecnico minacciano sciopero domenica con la Reggina

Il team amaranto a rischio esclusione

Elezioni Regionali 2020
Anche in questa stagione il campionato di Serie C sembra non filare tutto liscio, complice le difficoltà economiche. Dopo i casi di Pro Piacenza, Matera, Lucchese, Cuneo della scorsa stagione, continua il caos nel terzo torneo professionistico: stavolta sotto la lente d'ingrandimento è finito il Rieti, che ha riscontrato diverse problemi.

Calciatori minacciano sciopero con la Reggina

Il roster amaranto ha annunciato, attraverso una nota da parte dell'Aic, di non scendere in campo nel match valido per la quindicesima giornata con la Reggina, qualora la società non pagherà gli stipendi dei mesi di settembre e ottobre nella giornata di venerdì 15. Se la compagine reatina dovesse perdere 3-0 a tavolino domenica 17 novembre, sarebbe la prima rinuncia del club. Il regolamento, dopo gli episodi della scorsa annata, è stato modificato dalla Lega Pro, che ora ha previsto l'esclusione alla seconda rinuncia stagionale. Estromissione prevista anche in circostanza di mancato pagamento di due bimensilità: il Rieti sarà escluso dal torneo, se la società non salderà gli stipendi dei propri giocatori entro il 16 dicembre.

Ghirelli: «Situazione diversa dagli anni passati. Le regole verranno applicate»

Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli è intervenuto sulla questione dichiarando che le regole saranno applicate con rigidità: «Siamo in una circostanza totalmente diversa da Matera, Pro Piacenza e Cuneo. Se la società del Rieti non pagherà gli stipendi entro il 16 dicembre verrà escluso». Con l'eliminazione di una squadra, le gare disputate dalla stessa sarebbero annullate e la classifica rimodulata.
  • Bisceglie calcio
  • Serie C
  • Rieti
Altri contenuti a tema
Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Capitolo Bisceglie calcio: «Mi auguro di poter lasciare il club in buone mani»
Bisceglie in D? Ecco l'ipotetico girone H Bisceglie in D? Ecco l'ipotetico girone H Nel caso di risoluzione positiva delle vicende societarie il club nerazzurro potrebbe incrociare altre dieci formazioni pugliesi
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Al lupo! Al lupo! Al lupo! Al lupo! Bisceglie calcio, che succede?
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Pochissime le note positive. Ora occhi puntati sul futuro del club
Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Il tecnico bianconero: «Perché giocare il 27 l'andata? Siamo tornati mezz'ora prima di giocare la sfida di ritorno»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.