Sportilia. <span>Foto Marcello Papagni</span>
Sportilia. Foto Marcello Papagni
Volley

Sportilia, ora i playoff: Trepuzzi il primo ostacolo

Le biscegliesi chiudono la stagione regolare seconde a quota 66 punti

Elezioni Regionali 2020
L'ultimo sigillo su una regular season di grandissimo spessore col 3-0 rifilato all'Acquaviva sul parquet del PalaDolmen. Sportilia Bisceglie ha chiuso con 66 punti in classifica, frutto di 23 successi a fronte di appena tre sconfitte e di un quoziente set impressionante (1.28, 73-21). Numeri da formazione di vertice che proverà a inserirsi nella lotta per la promozione in B2.

Il restyling del roster biancazzurro ha dato ragione al presidente Angelo Grammatica e al tecnico Nicola Nuzzi. Bisceglie ha confermato tutto il suo valore e con un pizzico di fortuna avrebbe potuto sopravanzare l'Adriatica Trani e conquistare il primo posto in graduatoria nel girone A. L'ultima vittoria (25-13, 25-12, 25-16), ottenuta domenica 5 maggio davanti al pubblico amico, ha segnato il confine tra la prima fase della competizione e i giochi promozione.

Emilia Gorgoglione e compagne sfideranno Trepuzzi, quinta del girone B, in un primo turno strutturato su due incontri a regolamento Cev (set di spareggio al ritorno in caso di parità), con andata nel fine settimana in terra salentina e ritorno a Bisceglie il 14 o il 15 maggio. L'obiettivo è arrivare in fondo: Sportilia ha tutte le carte in regola per giocarsela.
© riproduzione riservata
SERIE C femminile girone A - 26ª giornata
Nardò-Mesagne 3-0
Sportilia Bisceglie-Acquaviva 3-0
Amatori Bari-Torre Santa Susanna 3-2
Tuglie-Potenza 3-0
Adriatica Trani-Nelly Barletta 3-0
Cutrofiano-Bitonto 3-0
Sannicola-Taranto 0-3
CLASSIFICA finale
Adriatica Trani 69; Sportilia Bisceglie 66; Tuglie 55; Amatori Bari 50; Nardò 48; Bitonto, Cutrofiano 47; Nelly Barletta 40; Taranto 36; Acquaviva 30; Torre Santa Susanna 28; Potenza 22; Mesagne 5; Sannicola 3.
FINALE DIRETTA PER LA B2 (al meglio delle tre gare)
Castellaneta-Adriatica Trani

PLAYOFF promozione - quarti di finale (andata 11-12 maggio; ritorno 14-15 maggio in casa della formazione meglio classificata con regolamento Cev ed eventuale set di spareggio)
2A-5B Sportilia Bisceglie-Trepuzzi
3A-4B Tuglie-Orsa Cuti Capurso
2B-5A Primadonna Bari-Nardò
3B-4A Fasano-Amatori Bari

semifinali (andata 18-19 maggio; ritorno 21-22 maggio in casa della formazione meglio classificata con regolamento Cev ed eventuale set di spareggio)
vincente Sportilia Bisceglie/Trepuzzi-vincente Fasano/Amatori Bari
vincente Primadonna Bari/Nardò-vincente Tuglie/Orsa Cuti Capurso

finale playoff
Andata 25-26 maggio; ritorno 28-29 maggio in casa della formazione meglio classificata con regolamento Cev ed eventuale set di spareggio)

Finalissima per la seconda promozione (al meglio delle tre gare)
Perdente finale diretta Castellaneta/Adriatica Trani-vincente finale playoff
La vincente sarà promossa in B2
  • Sportilia Volley Bisceglie
  • Serie C
Altri contenuti a tema
Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Capitolo Bisceglie calcio: «Mi auguro di poter lasciare il club in buone mani»
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Al lupo! Al lupo! Al lupo! Al lupo! Bisceglie calcio, che succede?
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Pochissime le note positive. Ora occhi puntati sul futuro del club
Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Il tecnico bianconero: «Perché giocare il 27 l'andata? Siamo tornati mezz'ora prima di giocare la sfida di ritorno»
Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D L'incornata di Lele Catania suggella la terza salvezza consecutiva dei siciliani
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.