Unione Calcio Bisceglie. <span>Foto Marcello Papagni</span>
Unione Calcio Bisceglie. Foto Marcello Papagni
Calcio

Unione senza timori al cospetto del Barletta

Rumma: «Il nostro obiettivo resta sempre quello di giocarcela con tutte»

Fermare una squadra in salute e in fiducia, capace di mettere a segno ben 11 reti nele ultime due gare. È il compito dell'Unione Calcio Bisceglie, che domenica incrocerà il lanciatissimo Barletta sul rettangolo del "Francesco Di Liddo" nel confronto valido per la quarta giornata del campionato regionale di Eccellenza (fischio d'inizio ore 14:30).

Gli avversari di turno della pattuglia di mister Luca Rumma hanno rifilato sei reti all'Alto Tavoliere San Severo in campionato e cinque all'Orta Nova in Coppa, incassandone una in entrambe le sfide: considerato l'organico a disposizione del tecnico Farina, per qualità e quantità, c'è ben poco di cui sorprendersi. Calciatori del calibro di Loiodice, Di Rito, Ganci, Pollidori rendono perfettamente l'idea della rosa messa su dal'ambizioso club barlettano.

Gli azzurri, in ogni caso, non hanno alcun motivo per lasciarsi suggestionare: il buon pari al cospetto del Corato giovedì in Coppa ha parzialmente riscattato l'amaro sapore della sconfitta di misura maturata a Manfredonia. Toccherà dare il meglio di sé per centrare un risultato utile nello scontro con un'altra della favorite per la leadership nel girone A del massimo torneo calcistico pugliese: «Sappiamo che Barletta e Corato, sulla carta, sono le compagini più attrezzate ma il nostro obiettivo resta sempre quello di giocarcela con tutte e, soprattutto. Cercheremo di centrare la prima affermazione in campionato» ha dichiarato il trainer biscegliese.

L'Unione avrà bisogno - in particolare - del contributo dei calciatori più esperti in organico come il centrocampista Filippo Balzano, che potrebbe guadagnarsi una maglia di titolare, e l'affiato duo difensivo Digiorgio-Bufi. Non dovrebbe ancora farcela l'infortunato Gianni Lorusso mentre non è da escludere un utilizzo, almeno per uno spezzone della contesa, del bomber Alessandro Amoroso. Novità dell'ultimo momento, per il club del presidente Enzo Pedone, è l'ingaggio dell'attaccante 27enne Marco Vitale, in uscita dall'Audace Barletta, già all'Unione nel 2016-2017 (fino a dicembre) e nel 2017-2018.

L'incontro sarà diretto da un arbitro piemontese, Alberto Munfulletto di Bra (Cuneo). Lo assisteranno Giuseppe Coviello della sezione di Molfetta e Vito Errico di Bari.
  • Luca Rumma
  • Eccellenza
Altri contenuti a tema
Le ultime sul Bisceglie calcio nella quinta puntata di Terzo Tempo Le ultime sul Bisceglie calcio nella quinta puntata di Terzo Tempo Spazio anche al futsal: ospite il tecnico del Bisceglie Femminile Nico Ventura
L'Unione vuole mantenersi concentrata. Rumma: «Lavoriamo per farci trovare pronti al momento della ripresa» L'Unione vuole mantenersi concentrata. Rumma: «Lavoriamo per farci trovare pronti al momento della ripresa» Il tecnico azzurro: «Difficile allenarsi senza l'obiettivo della partita domenicale; fondamentale il ruolo dello staff nel seguire i singoli calciatori»
Torna "Terzo Tempo", ospite Gianni Casella Torna "Terzo Tempo", ospite Gianni Casella Il responsabile della comunicazione del club nerazzurro risponderà alle domande dei lettori
Dilettanti e giovanili regionali fermi fino al 24 novembre Dilettanti e giovanili regionali fermi fino al 24 novembre La Federcalcio pugliese ha chiesto alle società di interrompere gli allenamenti in attesa di linee guida più chiare dal ministero
Di Rito fa la differenza, l'Unione cede al Barletta Di Rito fa la differenza, l'Unione cede al Barletta Prova ordinata ma troppo rinunciataria del team di Rumma
Pari senza reti per l'Unione in Coppa sul campo del Corato Pari senza reti per l'Unione in Coppa sul campo del Corato Discorso qualificazione rimandato al match di ritorno. Domenica sfida casalinga al Barletta
Coppa, l'Unione incrocia il Corato Coppa, l'Unione incrocia il Corato Giovedì la gara d'andata al "Coppi" di Ruvo
L'Unione cade a Manfredonia L'Unione cade a Manfredonia Azzurri sfortunati. Un bel gol di Morra nel secondo tempo decide il match del "Miramare"
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.