BISCEGLIE-AGROPOLI, GLI HIGHLIGHTS

Nero e azzurro: nei colori sociali l'analogia perfetta con quanto accaduto alla vecchia stella del sud. 19, lunghissimi, interminabili anni nel tunnel del calcio dilettantistico e di periferia in attesa di quel riscatto, di quella gioia che in 5000 hanno urlato al cielo al termine della gara con l'Agropoli. Il calcio biscegliese ha fatto finalmente ritorno lì dove sarebbe sempre dovuto restare: nel professionismo.

Merito di un gruppo fantastico per spessore umano, talento e abnegazione, guidato da un allenatore grande perché umile e sorretto da una società vera, con a capo un uomo, Nicola Canonico, che ha saputo attendere con pazienza il momento giusto per riprendersi tutte le rivincite possibili. Il Bisceglie ha trionfato nel girone H di Serie D con 74 punti sul totalizzatore, nonostante le tre lunghezze di penalizzazione e un organico costruito a fine luglio.

La caccia al successo decisivo, nell'incrocio con una squadra già retrocessa e priva di particolari motivazioni, è durata giusto dodici minuti: il tempo di sbloccare il risultato. Ci ha provato già al 3° Anibal Montaldi imbeccato dalla sinistra ma il suo colpo di testa in tuffo si è rivelato impreciso. Il sinistro a lato di Raucci ha preceduto il gol dell'1-0, messo a segno dall'esperto attaccante argentino servito da Montinaro. Trovato il vantaggio, gli stellati hanno cercato di chiudere i conti, colpendo la traversa con Ousmane Diop al 14° e l'incrocio dei pali su calcio piazzato dello specialista Montinaro (splendida la sua stagione). Lattanzio, a metà primo tempo, ha sprecato l'assist di Montaldi spedendo fuori di un niente da ottima posizione mentre l'estremo ospite Cotticelli ha negato ancora la rete al capitano nerazzurro con un bell'intervento. Il 2-0 l'ha siglato ancora Montaldi, inarrestabile in progressione. Tris firmato da Diop al 31°, lesto a raccogliere la respinta del portiere campano sul tiro di Montinaro. Prima dell'intervallo Riccardo Lattanzio ha realizzato la quarta segnatura del Bisceglie, 16ª personale per l'attaccante.

Ripresa, com'era logico attendersi, a ritmi bassi: l'atteso 21° centro di Anibal Montaldi ha concretizzato il sorpasso a discapito di Tajarol al comando della classifica dei marcatori. Nei minuti conclusivi gloria anche per Federico Cerone che da distanza ravvicinata ha scagliato una sassata nella porta avversaria. L'Agropoli ha reso meno amara la sconfitta grazia al tap-in di Tolino a seguito del diagonale di Annese terminato sul palo. Al triplice fischio il tripudio incontenibile dei 5000 del "Ventura": il Bisceglie è tornato nella sua casa del calcio, la Lega Pro.
  • Calcio
  • Serie D
  • Serie D girone H
  • Agropoli
  • biglietti Bisceglie calcio
BISCEGLIE CALCIO, È QUI LA FESTA. LA LEGA PRO È TUA
BISCEGLIE CALCIO, È QUI LA FESTA. LA LEGA PRO È TUA Sconfitto il già retrocesso Agropoli con un tennistico 6-1
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2230 contenuti
Bisceglie - Presentati i concerti del Rush Summer Fest Bisceglie - Presentati i concerti del Rush Summer Fest
Bisceglie, Francesco Moser inaugura la pista di pump track Bisceglie, Francesco Moser inaugura la pista di pump track
Da Gaza a Kiev: la strage degli innocenti Da Gaza a Kiev: la strage degli innocenti
Benedetta Tobagi ospite alle Vecchie Segherie Mastrototaro Benedetta Tobagi ospite alle Vecchie Segherie Mastrototaro
La giornata del mare al porto di Bisceglie La giornata del mare al porto di Bisceglie
L'asd teens - O.P. Bike presentata ufficialmente la squadra 2024 presso palazzo tupputi L'asd teens - O.P. Bike presentata ufficialmente la squadra 2024 presso palazzo tupputi
Il Venerdì Santo e le emozioni dell'Incontro Il Venerdì Santo e le emozioni dell'Incontro
Bisceglie, Luigi Garlando incontra i lettori Bisceglie, Luigi Garlando incontra i lettori
Le interviste a "Fuoriclasse" Le interviste a "Fuoriclasse"
Bisceglie ricorda i cinque giovani morti sul lavoro nel 1974 in Belgio Bisceglie ricorda i cinque giovani morti sul lavoro nel 1974 in Belgio
Bisceglie, primo incontro del percorso partecipativo per l’adozione del PUMS Bisceglie, primo incontro del percorso partecipativo per l’adozione del PUMS
Bisceglie ricorda Sergio Cosmai con una marcia Bisceglie ricorda Sergio Cosmai con una marcia
Altri video a tema
Conferenza stampa dirigenti Bisceglie calcio Conferenza stampa dirigenti Bisceglie calcio
Bisceglie-Ciampino, le parole di Andrea Petta nel dopogara Bisceglie-Ciampino, le parole di Andrea Petta nel dopogara
Dopogara Albalonga-Bisceglie Dopogara Albalonga-Bisceglie Il commento a caldo di Vito Troilo
Terzo Tempo #4, puntata 9 del 23 ottobre Terzo Tempo #4, puntata 9 del 23 ottobre
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.