Antonello Soldani
Antonello Soldani
Attualità

Antonello Soldani tesoriere dell'Ama

Prestigioso incarico incarico internazionale per il biscegliese, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Trani

Il biscegliese Antonello Soldani, presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Trani, è stato nominato nei giorni scorsi tesoriere dell'Ama, associazione internazionale di professionisti contabili e di revisione. L'ufficializzazione è giunta nel corso del 30esimo Congresso internazionale che si è svolto a Milano.

L'Ama è un'organizzazione professionale europea di tipo transnazionale che riunisce istituzioni regionali rappresentative di revisori contabili e delle professioni giuridico contabili, fondata nel 1992 per istituzionalizzare le relazioni che si erano stabilite in modo informale tra alcuni dei suoi membri attuali. Al momento l'Ama annovera 25 membri, corrispondenti a istituzioni professionali situate nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo (tra Spagna, Francia e Italia) che rappresentano, nei loro rispettivi territori, più di 30 mila professionisti come di seguito individuati: i revisori contabili di Spagna, gli esperti contabili e commissari dei conti di Francia, i ragionieri, dottori commercialisti ed esperti contabili in Italia.

L'Ama si propone di facilitare le relazioni internazionali operative dei professionisti membri delle istituzioni associate, promuovendo azioni e intraprendendo progetti nei campi in cui la cooperazione e le sinergie internazionali risultano più efficaci.

Il nuovo consiglio direttivo biennale è composto da dodici professionisti: 4 per ogni stato. In questo mandato il presidente è un commercialista di Torino, Paolo Operti, il segretario è un commercialista di Salluzzo (Piemonte) Caillot Benoit, mentre Antonello Soldani, presidente Odcec Trani è il tesoriere e l'altro consigliere italiano è un commercialista di Milano, Ugo Pollice.

Nomina di prestigio, come detto, per tutto il Consiglio dell'Odcec di Trani che è uno dei tre ordini del sud Italia in seno all'Ama che potrà diventare uno strumento fondamentale in questo momento in cui è necessario utilizzare al meglio gli strumenti economici messi a disposizione del Pnrr per il rilancio delle imprese assistite.
«E sono stati proprio i fondi del Pnrr al centro del congresso Ama appena concluso» ha spiegato Soldani. «Si tratta di ingenti risorse messe a disposizione dall'Unione Europea a Italia, Francia e Spagna, con significative differenze che necessitano di professionisti all'altezza delle sfide del momento».
  • Antonello Soldani
  • Ordine dei commercialisti
  • Ordine commercialisti
Altri contenuti a tema
«Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei commercialisti decada e nessuno osi ripresentarsi» «Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei commercialisti decada e nessuno osi ripresentarsi» Il biscegliese Antonello Soldani, presidente dell'Odcec di Trani, dopo l’ennesimo stop alle elezioni imposto dal Tar Lazio. Attesa anche per le elezioni degli Ordini locali
«Il Pnrr, questo sconosciuto» «Il Pnrr, questo sconosciuto» Percorso di informazione e formazione per i commercialisti ed esperti contabili biscegliesi
Ordine dei commercialisti di Trani: «Migliaia di imprese rischiano il default» Ordine dei commercialisti di Trani: «Migliaia di imprese rischiano il default» Le soluzioni praticabili secondo il presidente Antonello Soldani
Soldani: «Lo Stato si confronti con imprese e professioni» Soldani: «Lo Stato si confronti con imprese e professioni» Il presidente dell'Ordine dei commercialisti del circondario: «Si metta mano al vero nodo della questione: il peso intollerabile del prelievo fiscale e previdenziale»
Riforma del fisco, i commercialisti: «Giusto l'approccio di Draghi, ora semplificazione» Riforma del fisco, i commercialisti: «Giusto l'approccio di Draghi, ora semplificazione» Soldani, presidente dell'Odcec di Trani, esprime apprezzamento per le linee guida del nuovo Governo
Convenzione tra Ordine commercialisti e Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione territoriale Convenzione tra Ordine commercialisti e Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione territoriale L'obiettivo è promuovere iniziative di studio, ricerca e formazione
Ordine dei commercialisti, si allungano i tempi per le nuove elezioni Ordine dei commercialisti, si allungano i tempi per le nuove elezioni Il Consiglio di Stato ha accolto i rilievi per garantire una maggiore presenza femminile all’interno degli organismi elettivi
Emendamento al Decreto ristori sul sovraindebitamento, la soddisfazione dei commercialisti Emendamento al Decreto ristori sul sovraindebitamento, la soddisfazione dei commercialisti Soldani: «Strumento utile nelle situazioni più critiche»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.