Potere al popolo Bisceglie
Potere al popolo Bisceglie
Politica

«Apriamo insieme una casa del popolo a Bisceglie»

La proposta di Potere al popolo

«Un luogo comune e aperto al pubblico che, come stanno insegnando le varie esperienze nel resto d'Italia, si propone come spazio sociale in cui cittadini e cittadine si mettono al servizio gli uni degli altri, in una visione d'insieme di reciprocità, mutualismo e coscienza sociale popolare». Queste le premesse secondo cui l'assemblea territoriale di Potere al popolo ha annunciato l'imminente apertura di una Casa del popolo a Bisceglie.

«All'interno degli spazi delle Case del popolo non c'è posto per le discriminazioni, il classismo o le disuguaglianze di genere. Tutti gli uomini e le donne sono i benvenuti e le benvenute, per offrire competenze o per chiedere una mano.
Vogliamo creare uno spazio, e abbiamo già trovato un locale in centro, nel quale i cittadini e le cittadine tornino protagonisti della politica locale e non solo, dove possano prendere coscienza della loro forza sociale e dell'importanza del significato dell'essere cittadini, uno spazio dove poter esprimere e condividere pensieri, opinioni, idee, suggerimenti e preoccupazioni senza correre il rischio di essere messi a tacere o di non essere presi in considerazione» hanno rimarcato i referenti biscegliesi di Potere al popolo.

«Alcuni dei servizi che abbiamo intenzione di offrire, senza nessun compenso personale per chi ne sarà responsabile, sono:
- doposcuola sociale per ragazzi e ragazze, bambini e bambine che ne dovessero avere bisogno ma non possono permetterselo;
- sportello contro lo sfruttamento, a supporto dei lavoratori e delle lavoratrici sfruttate;
- sportello migranti, un punto di ascolto e segnalazione di violazioni e/o non riconoscimento dei diritti fondamentali:
- incontri di approfondimento politico e sociale;
- dopolavoro sociale;
- una biblioteca pubblica e gratuita, che cercheremo di rendere il più completa ed accessibile possibile, pur contando sulle nostre limitate possibilità (ogni donazione in libri sarà bene accetta)» hanno aggiunto i promotori dell'iniziativa.

Potere al popolo ha avviato una raccolta adesioni e una raccolta fondi, necessaria per sostenere le spese di affitto e procurarsi i materiali per iniziare le attività (link per donazioni). «Sono gradite anche donazioni "materiali" al posto di quelle monetarie, come sedie pieghevoli, scrivanie, cancelleria e materiali d'ufficio, librerie a scaffali» hanno fatto sapere i rappresentanti territoriali di Potere al popolo.
  • Potere al Popolo Bisceglie
Altri contenuti a tema
1 Pap annuncia l'apertura della Casa del popolo Pap annuncia l'apertura della Casa del popolo L'inaugurazione domenica 3 marzo. Diverse iniziative e attività in programma
Il biscegliese Tortora nel coordinamento nazionale di Potere al popolo Il biscegliese Tortora nel coordinamento nazionale di Potere al popolo Svolgerà anche le funzioni di coordinatore regionale insieme alla leccese Silvia Piccinonno
Potere al Popolo propone la cittadinanza onoraria di Bisceglie a Mimmo Lucano Potere al Popolo propone la cittadinanza onoraria di Bisceglie a Mimmo Lucano Rosanna Valente nominata portavoce biscegliese
1 Riflessioni di Potere al Popolo sulla situazione politico-amministrativa a Bisceglie Riflessioni di Potere al Popolo sulla situazione politico-amministrativa a Bisceglie La nuova formazione di sinistra si è riunita in piazza Vittorio Emanuele per un'assemblea pubblica
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.