Raccolta alimentare
Raccolta alimentare
Attualità

Colletta alimentare nei supermercati per le persone in difficoltà

L'iniziativa partirà sabato 21 novembre e avrà durata di 18 giorni

In occasione della 24esima Giornata nazionale della colletta alimentare, la storica iniziativa all'interno dei supermercati cambia volto ma non la causa di aiutare le persone in difficoltà, adeguandosi alle norme attualmente in vigore per via dell'emergenza sanitaria. La durata infatti non si esaurirà nell'arco di un'intera giornata, bensì di 18 giorni - dal 21 novembre all'8 dicembre - durante i quali ognuno potrà compiere un gesto da rivolgere a chi più ne ha bisogno.

Le persone saranno invitate ad acquistare non generi alimentari di prima necessità ma delle card dal valore di 2, 5 e 10 euro. Il valore complessivo sarà poi convertito in prodotti alimentari non deperibili (olio, pelati, legumi, alimenti per l'infanzia, pesce o carne in scatola e altri prodotti non deperibili) che saranno consegnati nelle sedi regionali del banco alimentare e distribuiti alle circa 8mila strutture caritative convenzionate che sostengono oltre 2 milioni e 100 mila persone. Le card saranno disponibili anche on line sul sito www.mygiftcard.it. Inoltre sarà possibile fare la spesa on line sul sito www.amazon.it dal 1 al 10 dicembre e su www.esselungaacasa.it.

«Per ragioni certamente compatibili con le norme vigenti, i supermercati aderenti non potranno più accogliere i numerosissimi giovani con la pettorina gialla a cui eravamo abituati negli anni scorsi. Non con meno entusiasmo però sarà possibile compiere un gesto significativo di solidarietà per sentirci vicini in modo diverso e rispondere all'invito lanciato da Papa Francesco, proprio in questi giorni in cui il rischio di individualismi ed egoismi si fa più forte» hanno spiegato gli organizzatori.

Anche Bisceglie ha aderito all'iniziativa in collaborazione con la Società Operaia di Mutuo Soccorso "Roma Intangibile", presieduta dal dottor Pasquale D'Addato, sotto il coordinamento dell'architetto Pierpaolo Sinigaglia. Nel 2019 in città sono stati raccolti oltre mille chili di alimenti, impegnando più di trenta volontari. Quest'anno i punti focali saranno costituiti dai supermercati Eurospin (via San Martino), Lidl (via Bovio 352), Penny Market (via Renato Imbriani e via Bovio).
  • supermercato
Altri contenuti a tema
Il servizio a domicilio Coop Master arriva a Bisceglie Il servizio a domicilio Coop Master arriva a Bisceglie È possibile ordinare tramite l’app Coop Master Spesa o anche tramite telefono
Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Cannillo: «Ai nostri collaboratori un premio perché rappresentano il nostro patrimonio più importante»
Emergenza Coronavirus, la grande distribuzione chiude i supermercati di domenica Emergenza Coronavirus, la grande distribuzione chiude i supermercati di domenica Tutti i punti vendita a gestione diretta delle reti si fermeranno domenica 22 e 29 marzo
Rapinato il supermercato Dok di via Giovanni Bovio Rapinato il supermercato Dok di via Giovanni Bovio I banditi sono entrati in azione intorno alle ore 20:15
Guardia giurata sventa furto presso un supermercato Guardia giurata sventa furto presso un supermercato L'intervento del vigilante ha messo in fuga i ladri
2 Il biscegliese Mauro Garofoli premiato come miglior dipendente dell'anno di una nota catena di supermarket Il biscegliese Mauro Garofoli premiato come miglior dipendente dell'anno di una nota catena di supermarket Il 29enne tra i sette vincitori di un concorso aziendale esteso all'intera penisola
Sciopero lavoratori ipermercati. Chiusure a Pasqua Sciopero lavoratori ipermercati. Chiusure a Pasqua Il no alle aperture domenicali arriva da più fronti
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.