Torre civica dell’orologio
Torre civica dell’orologio
Attualità

Cominciati i lavori di restauro alla torre civica dell’orologio

Il Sindaco Angarano: «Rappresenta un simbolo e un luogo di riferimento per tutti i biscegliesi»

Sono partiti i lavori di manutenzione straordinaria alla torre civica dell'orologio in piazza Vittorio Emanuele II, accanto alla chiesa di San Lorenzo e al monumento del Calvario. Gli interventi, per un quadro economico complessivo pari a 50 mila euro, sono stati intrapresi in virtù da un finanziamento governativo ottenuto dall'amministrazione comunale.

La torre dell'orologio presentava un avanzato degrado generale delle facciate, fortemente intaccate dall'umidità di infiltrazione derivante dalle acque meteoriche. In particolare, erano evidenti grandi esfoliazioni dello strato superficiale di vernice (rosso vermiglio) il quale staccandosi, in alcuni casi, rimuoveva anche l'intonaco sottostante dalla struttura muraria. Tra il primo e secondo livello, inoltre, erano evidenti grandi macchie nere dovute alla formazione di croste e depositi che determinavano anche una erosione di tipo superficiale dei materiali.

«Tutti noi biscegliesi abbiamo a cuore la torre dell'orologio, che da sempre rappresenta un simbolo ed un luogo di riferimento. Riqualificando e valorizzando questo pregevole edificio storico, che non veniva manutenuto da molti anni, ne salvaguardiamo l'integrità e rendiamo sempre più bello il prospetto della nostra piazza principale e del monumento del Calvario, luoghi a cui siamo molto legati. L'auspicio è che la torre civica dell'orologio, tornando alla sua originaria bellezza, possa continuare ad essere fulcro della nostra identità e simbolo di pace» ha commentato il Sindaco Angelantonio Angarano.

I più antichi documenti riguardanti la torre si datano al 1863, anno di costruzione della stessa, per volontà del Comune di Bisceglie, approvando il progetto presentato allora, dall'architetto Maurangelo Monterisi. Ancora oggi è possibile leggere l'epigrafe, anteposta sul prospetto principale, che riporta la data di edificazione dell'edificio in un punto elevato della città, probabilmente per adempiere alla duplice funzione di torre dell'orologio e torre di vedetta.
  • Bisceglie
Altri contenuti a tema
In arrivo i bagni chimici lungo la litoranea In arrivo i bagni chimici lungo la litoranea Il Sindaco Angarano: «Continuiamo ad aumentare i servizi, abbiatene cura»
"Il borgo delle meraviglie", pubblicato l'avviso per i locali: i dettagli "Il borgo delle meraviglie", pubblicato l'avviso per i locali: i dettagli Il centro storico tornerà ad accogliere negozi, botteghe e antichi mestieri del territorio
Spiaggia libera attrezzata per persone con disabilità, lavori quasi terminati Spiaggia libera attrezzata per persone con disabilità, lavori quasi terminati La soddisfazione del Sindaco Angarano
Consiglio comunale, ennesima mancanza del numero legale in prima convocazione Consiglio comunale, ennesima mancanza del numero legale in prima convocazione Tutti assenti i consiglieri di maggioranza. La riunione si svolgerà lunedì 4 luglio con all'ordine del giorno Piano economico finanziario e tariffe Tari
1 «Operazioni di spianamento dei ciottoli in corso» «Operazioni di spianamento dei ciottoli in corso» L'annuncio social del Sindaco Angarano
Il Premio Strega approda a Bisceglie: le ultime sul grande evento Il Premio Strega approda a Bisceglie: le ultime sul grande evento Tutti gli ospiti che prenderanno parte alla manifestazione sulla scalinata di via Porto
Achille Lauro in concerto all'Arena del mare lunedì 8 agosto Achille Lauro in concerto all'Arena del mare
Imbrattamenti in piazza Tre Santi, Angarano: «Cerchiamo gli imbecilli» Imbrattamenti in piazza Tre Santi, Angarano: «Cerchiamo gli imbecilli» Il duro sfogo del primo cittadino: «Saranno beccati e li faremo pagare i danni»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.