Orchestra FaMiFaRe
Orchestra FaMiFaRe
Spettacoli

Concerto di solidarietà alla basilica di San Giuseppe

Ad esibirsi le orchestre FaMiFaRe e Musicaingioco. Il ricavato della serata sarà devoluto all'Associazione Italiana Persone Down

La programmazione estiva di Bisceglie si arricchisce di una serata all'insegna della musica e della solidarietà. Domenica 23 luglio alle 21:00, l'orchestra e il coro "FaMiFaRe", diretti dal maestro Domenico De Musso, e gli interpreti di "MusicaInGioco", guidati dal maestro Andrea Gargiulo, si esibiranno in concerto presso il piazzale della basilica di San Giuseppe, all'interno di Universo Salute Opera Don Uva.

La serata rappresenta la seconda edizione del concerto "Orchestre Unite per l'Aipd" (Associazione Italiana Persone Down), evento patrocinato dal Comune di Bisceglie. Un'iniziativa di grande valore, in quanto il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza alla sede barese dell'associazione Aipd, che opera a sostegno delle persone con sindrome di Down e delle loro famiglie.

L'associazione "MusicaInGioco" svolge un ruolo fondamentale nella realizzazione di questo concerto benefico. Essa contribuisce donando lezioni e strumenti musicali a ragazzi in situazioni di disagio socio-economico e culturale o con disturbi dell'apprendimento. In Puglia, grazie all'impegno di "MusicaInGioco", quasi 3000 ragazzi hanno avuto l'opportunità di scoprire e vivere la bellezza della musica, trasformandola in uno strumento di crescita personale e sociale. L'evento si pone anche come un'occasione per dimostrare quanto la musica possa essere un'opportunità di inclusione e sostegno per chi vive situazioni di difficoltà. La musica ha il potere di abbattere barriere, unendo le persone e promuovendo valori di solidarietà e vicinanza.
  • Opera don Uva
  • Basilica San Giuseppe
  • FaMiFaRe
Altri contenuti a tema
Le opere dei pazienti del Don Uva in mostra a Torino Le opere dei pazienti del Don Uva in mostra a Torino Importante momento di valorizzazione delle capacità artistiche dei pazienti
"La Felicità degli Infelici” in scena a Bisceglie all'Opera Don Uva "La Felicità degli Infelici” in scena a Bisceglie all'Opera Don Uva Appuntamento con lo spettacolo venerdì 24 novembre. Ingresso gratuito
Delegazione dell'Opera Don Uva a Torino per la rassegna "E Visioni" Delegazione dell'Opera Don Uva a Torino per la rassegna "E Visioni" La rassegna mira a esplorare il tema dell'esclusione e dell'inclusione attraverso diversi mezzi espressivi, come l'audiovisivo e l'arte pittorica
Si è svolto a Bisceglie il convegno "I Santi della porta accanto" Si è svolto a Bisceglie il convegno "I Santi della porta accanto" L'incontro si è tenuto nel Salone dei Congressi dell'Opera Don Uva - Universo Salute
Tour de force per l'orchestra Fammifare: sabato 16 settembre ultimo concerto per concludere la stagione in bellezza Tour de force per l'orchestra Fammifare: sabato 16 settembre ultimo concerto per concludere la stagione in bellezza Dopo il concerto in cassa armonica, un'ultima data per i giovani musicisti e musiciste biscegliesi
A Bisceglie convegno nel 68° anniversario della morte di Don Pasquale Uva A Bisceglie convegno nel 68° anniversario della morte di Don Pasquale Uva Si terrà mercoledì 13 settembre il convegno per ricordare il fondatore della Casa della Divina Provvidenza
Flashmob di Fammifare al Centro Commerciale Gran Shopping Mongolfiera: il video Flashmob di Fammifare al Centro Commerciale Gran Shopping Mongolfiera: il video Terminata l'esibizione l'annuncio della prossima data a Molfetta. Tutte le info sui biglietti
A Mons. Francesco Savino il premio Don Uva 2023 per il suo impegno sociale e spirituale A Mons. Francesco Savino il premio Don Uva 2023 per il suo impegno sociale e spirituale La premiazione sul sagrato della basilica di San Giuseppe accompagnata dalle esibizioni della ResExtensa Dance Company
© 2001-2023 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.