Sviluppo
Sviluppo
Territorio

Contratto istituzionale di sviluppo per risollevare le sorti della provincia

Proposta del Partenariato economico e sociale accolta dal presidente Lodispoto e dai sindaci del territorio

Elezioni Regionali 2020
Il presidente della provincia Bat Bernardo Lodispoto, i sindaci dei comuni del territorio e i rappresentanti delle organizzazioni aderenti al Partenariato economico e sociale hanno sottoscritto un protocollo d'intesa finalizzato alla successiva sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo.

Uno strumento previsto dalla normativa vigente per definire un programma di interventi di infrastrutturazione per lo sviluppo economico, produttivo e imprenditoriale, per il turismo, la cultura e la valorizzazione delle risorse naturali, per l'ambiente, l'occupazione e l'inclusione sociale. Il programma potrà essere finanziato con risorse nazionali e risorse europee e coordinato tecnicamente da Invitalia, l'agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti.

«Appena eletto presidente ho immediatamente accolto di buon grado l'invito formulatomi dal Partenariato economico e sociale della Bat per promuovere la sottoscrizione di un protocollo finalizzato a chiedere al primo ministro Conte l'apertura di un tavolo istituzionale per pervenire alla sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo per finanziare, con risorse europee e nazionali, un programma di crescita del territorio» ha spiegato Lodispoto.

«Ne abbiamo assoluto bisogno perché, come mostra lo studio di base prodotto dal Pes Bat, la nostra provincia è attualmente all'ultimo posto della graduatoria italiana per competitività territoriale e ultima tra le province pugliesi per prodotto interno lordo pro capite. Dobbiamo assolutamente fare qualcosa per arrestare ed invertire i trend attuali, che vedono, fra l'altro, la nostra provincia soffrire più che nel resto del Mezzogiorno per l'aumento dell'emigrazione, per la fuga dei cervelli, per l'aumento del lavoro irregolare» ha aggiunto.

Un'analisi multifattoriale, basata su 13 indicatori economici, sociali e ambientali, riguardante tutte le province italiane, ha permesso di stilare una specifica graduatoria di competitività territoriale, da cui emerge che la Bat si posiziona ultima in graduatoria.
Nell'ultimo triennio il saldo migratorio della provincia è risultato negativo, con un numero di immigrati superiore a quello degli emigrati, e con valori percentuali superiori a quelli della Puglia e del Mezzogiorno.

Il protocollo sottoscritto (presente anche il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano) prevede la delega al presidente della Provincia per inoltrare al capo del governo e al ministro per il sud e la coesione territoriale la richiesta per addivenire alla sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo della Bat. La richiesta sarà inviata per conoscenza anche al Presidente della Regione Puglia, che potrà partecipare attivamente al tavolo istituzionale e favorire l'integrazione della programmazione territoriale nella programmazione regionale.
  • Provincia Bat
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
Linea Verde estate approda a Bisceglie Linea Verde estate approda a Bisceglie Previste riprese per due puntate interamente dedicate alla provincia Bat
Pedone: «Finanziamenti per lavori al "Dell'Olio" e al liceo "da Vinci"» Pedone: «Finanziamenti per lavori al "Dell'Olio" e al liceo "da Vinci"» Il vicepresidente della Provincia: «Alla fine contano i fatti»
Fp Cgil, eletta la nuova segretaria generale Fp Cgil, eletta la nuova segretaria generale Guiderà il sindacato del pubblico impiego nella provincia Bat
Centinaia di studenti fuorisede della Bat esclusi dalle borse di studio Centinaia di studenti fuorisede della Bat esclusi dalle borse di studio Il consigliere regionale Amati: «Si cambino i criteri»
I medici della Bat incontrano candidati alla presidenza della Puglia I medici della Bat incontrano candidati alla presidenza della Puglia Programmati tutti gli appuntamenti, che si terranno nella città di Barletta
Maturità, gli auguri di Lodispoto agli studenti della Bat Maturità, gli auguri di Lodispoto agli studenti della Bat Messaggio del presidente della Provincia
Giannini replica a Ventola: «Non abbiamo problemi con la Bat» Giannini replica a Ventola: «Non abbiamo problemi con la Bat» L'assessore regionale ha risposto punto su punto al consigliere di opposizione
Ventola attacca la Regione: «Soldi per una scuola a Bisceglie e nient'altro alla Bat» Ventola attacca la Regione: «Soldi per una scuola a Bisceglie e nient'altro alla Bat» Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia: «Per Emiliano siamo figli di un dio minore. E lo conferma l'assessore Giannini»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.