Sviluppo
Sviluppo
Territorio

Contratto istituzionale di sviluppo per risollevare le sorti della provincia

Proposta del Partenariato economico e sociale accolta dal presidente Lodispoto e dai sindaci del territorio

Il presidente della provincia Bat Bernardo Lodispoto, i sindaci dei comuni del territorio e i rappresentanti delle organizzazioni aderenti al Partenariato economico e sociale hanno sottoscritto un protocollo d'intesa finalizzato alla successiva sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo.

Uno strumento previsto dalla normativa vigente per definire un programma di interventi di infrastrutturazione per lo sviluppo economico, produttivo e imprenditoriale, per il turismo, la cultura e la valorizzazione delle risorse naturali, per l'ambiente, l'occupazione e l'inclusione sociale. Il programma potrà essere finanziato con risorse nazionali e risorse europee e coordinato tecnicamente da Invitalia, l'agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti.

«Appena eletto presidente ho immediatamente accolto di buon grado l'invito formulatomi dal Partenariato economico e sociale della Bat per promuovere la sottoscrizione di un protocollo finalizzato a chiedere al primo ministro Conte l'apertura di un tavolo istituzionale per pervenire alla sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo per finanziare, con risorse europee e nazionali, un programma di crescita del territorio» ha spiegato Lodispoto.

«Ne abbiamo assoluto bisogno perché, come mostra lo studio di base prodotto dal Pes Bat, la nostra provincia è attualmente all'ultimo posto della graduatoria italiana per competitività territoriale e ultima tra le province pugliesi per prodotto interno lordo pro capite. Dobbiamo assolutamente fare qualcosa per arrestare ed invertire i trend attuali, che vedono, fra l'altro, la nostra provincia soffrire più che nel resto del Mezzogiorno per l'aumento dell'emigrazione, per la fuga dei cervelli, per l'aumento del lavoro irregolare» ha aggiunto.

Un'analisi multifattoriale, basata su 13 indicatori economici, sociali e ambientali, riguardante tutte le province italiane, ha permesso di stilare una specifica graduatoria di competitività territoriale, da cui emerge che la Bat si posiziona ultima in graduatoria.
Nell'ultimo triennio il saldo migratorio della provincia è risultato negativo, con un numero di immigrati superiore a quello degli emigrati, e con valori percentuali superiori a quelli della Puglia e del Mezzogiorno.

Il protocollo sottoscritto (presente anche il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano) prevede la delega al presidente della Provincia per inoltrare al capo del governo e al ministro per il sud e la coesione territoriale la richiesta per addivenire alla sottoscrizione di un contratto istituzionale di sviluppo della Bat. La richiesta sarà inviata per conoscenza anche al Presidente della Regione Puglia, che potrà partecipare attivamente al tavolo istituzionale e favorire l'integrazione della programmazione territoriale nella programmazione regionale.
  • Provincia Bat
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
Tour del nuovo Prefetto Valiante nei dieci comuni della Bat Tour del nuovo Prefetto Valiante nei dieci comuni della Bat «La Prefettura è un sicuro riferimento istituzionale»
Bat, triste primato nazionale per furti di autovetture Bat, triste primato nazionale per furti di autovetture Diffusi i dati relativi al tasso di criminalità nelle varie province italiane
Consiglio provinciale itinerante, una riunione anche a Bisceglie Consiglio provinciale itinerante, una riunione anche a Bisceglie L'idea del presidente Lodispoto
Provincia, Rsu: «Schiarita nelle relazioni sindacali» Provincia, Rsu: «Schiarita nelle relazioni sindacali» Le organizzazioni: «Nuovo contratto integrativo decentrato ed erogazione delle indennità sospese dal 2016»
Partito il servizio di assistenza specialistica negli istituti superiori della provincia Bat Partito il servizio di assistenza specialistica negli istituti superiori della provincia Bat Liana Abbascià della Fp Cgil: «Chiesto un incontro alla nuova Ati per il rispetto delle relazioni sindacali»
Provinciali, Insieme per la Bat attacca il centrodestra biscegliese Provinciali, Insieme per la Bat attacca il centrodestra biscegliese «Ha deciso di sostenere un candidato di centrosinistra caldeggiato dal Pd e da Michele Emiliano»
Pierpaolo Pedone ringrazia il presidente della provincia Lodispoto per la fiducia Pierpaolo Pedone ringrazia il presidente della provincia Lodispoto per la fiducia Il neo vicepresidente: «Un ruolo che mi onora e che svolgerò con senso di responsabilità e impegno»
Flessione dell’export provinciale nel primo semestre del 2019 Flessione dell’export provinciale nel primo semestre del 2019 Dinamica troppo legata a beni a basso contenuto tecnologico. L’internazionalizzazione dell’economia della Bat è ancora insufficiente
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.