Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Controlli della Guardia di finanza in tutta la Bat, trovati otto lavoratori non in regola

79 infrazioni per il mancato rilascio di scontrini o ricevute fiscali, sequestrati 2000 capi di abbigliamento e 5100 articoli vari

Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando Provinciale di Barletta hanno eseguito, nelle località di maggiore afflusso turistico, attività finalizzate al contrasto a fenomeni illeciti di natura economico-finanziaria.

Nel corso degli interventi, che si collocano nell'ambito della missione istituzionale di contrasto all'abusivismo commerciale, allo svolgimento di attività in evasione delle imposte, alle truffe a danno dei cittadini, alla contraffazione ed alla sicurezza dei prodotti, sono stati eseguiti controlli concernenti il rilascio di scontrini e/o ricevute fiscali: 79 le infrazioni rilevate.

Quanto alla contraffazione e alla sicurezza dei prodotti, sono stati posti sotto sequestro 2000 capi di abbigliamento e 5100 articoli vari nelle disponibilità di 5 operatori economici.

Riguardo il contrasto al fenomeno del "lavoro nero", sono stati scoperti all'interno di un'attività otto lavoratori, costituenti la totalità dei dipendenti, non regolarmente assunti. Sono state irrogate le relative sanzioni amministrative nonché proposta la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Inoltre, il titolare di un distributore di carburanti è stato sanzionato per un'erronea indicazione dei prezzi praticati, in violazione alle norme ministeriali.

L'attività delle Fiamme Gialle di Barletta, indirizzata anche alla tutela dei consumatori ed a quella degli operatori onesti dei settori di riferimento, è finalizzata a combattere l'evasione fiscale, fenomeno costituente un grave ostacolo allo sviluppo economico perché distorce la concorrenza e l'allocazione delle risorse, mina il rapporto di fiducia tra i cittadini e Stato e penalizza l'equità, sottraendo spazi di intervento a favore delle fasce sociali più deboli.
  • Guardia di Finanza
  • Fiamme Gialle
  • Comando provinciale Guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Contrasto all'abusivismo, le Fiamme Gialle sequestrano 25 mila prodotti contraffatti Contrasto all'abusivismo, le Fiamme Gialle sequestrano 25 mila prodotti contraffatti 27 persone segnalate alle autorità competenti
Il Prefetto Riflesso visita il Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Il Prefetto Riflesso visita il Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Incontro con il Colonnello Mattiace
Fiamme Gialle Bat, nuovo Comandante per il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria Fiamme Gialle Bat, nuovo Comandante per il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria È il Tenente Colonnello Giuseppe Bifero
1 Contrasto al lavoro sommerso, intervento delle Fiamme Gialle a Bisceglie Contrasto al lavoro sommerso, intervento delle Fiamme Gialle a Bisceglie Individuati complessivamente, nella Bat, 21 lavoratori in nero e irregolari
Cinque allievi marescialli assegnati al Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Cinque allievi marescialli assegnati al Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Contribuiranno al potenziamento dei servizi di vigilanza estiva
Fabrizio Musci, un biscegliese per la sicurezza dell'aeroporto di Fiumicino Fabrizio Musci, un biscegliese per la sicurezza dell'aeroporto di Fiumicino Il Colonnello è alla guida del Gruppo della Guardia di Finanza in servizio nello scalo romano, fra i più importanti al mondo
Omesso versamento dell'Iva, sequestro di 290 mila euro a danni di una società biscegliese Omesso versamento dell'Iva, sequestro di 290 mila euro a danni di una società biscegliese Intervento della Guardia di Finanza
«L'istituto di vigilanza Metronotte è estraneo al sequestro effettuato» «L'istituto di vigilanza Metronotte è estraneo al sequestro effettuato» La nota dei legali Musco e Dardes
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.