Fials
Fials
Economia e lavoro

Elezioni Rsu Asl Bt, la Fials denuncia irregolarità

«C'è il rischio che qualcuno possa aver votato più volte»

«Gravi irregolarità». I referenti della Fials hanno riscontrato, a loro modo di vedere, situazioni non in linea con quanto previsto dalle normative nel corso delle operazioni di voto per il rinnovo delle Rsu, le rappresentanze sindacali unitarie, all'interno delle strutture dell'Asl Bt. «La commissione elettorale, con molta probabilità, annullerà le operazioni di voto nel seggio 2 dell'ospedale "Dimiccoli" di Barletta» hanno sottolineato i biscegliesi Angelo Somma e Sergio Di Liddo, segretari provinciali dell'organizzazione sindacale. Secondo quanto emerso, un elettore recatosi per esprimere la sua preferenza avrebbe scoperto di non poterlo fare perché in base a quanto registrato sugli elenchi... quel diritto era già stato esercitato. L'errore materiale commesso, in realtà, riguarda la registrazione su una riga differente del nominativo dell'elettore che si era realmente presentato al seggio. Il rischio concreto, in sostanza, è che qualcuno possa aver votato più volte giocando su situazioni equivoche.

Un guazzabuglio bello e buono, ragione per cui la Fials ritiene che situazioni del genere possano minare la credibilità della consultazione: «È stato l'unico caso? Sarà tutto da rifare?» si sono chiesti i referenti del sindacato. «Gli oltre 2000 dipendenti del comparto sanità che hanno votato non avranno la possibilità, almeno per ora, di conoscere i propri rappresentanti sindacali» è la previsione di Somma e Di Liddo, che hanno definito la situazione «paradossale perché penalizza le organizzazioni e quei lavoratori che, in prima persona, con la loro candidatura, si sono impegnati per rendere la competizione elettorale appassionante, leale e trasparente».
  • Fials Bat
  • RSU Rappresentanza Sindacale Unitaria
Altri contenuti a tema
Ospedale nordbarese, Fials soddisfatta per la prosecuzione del'iter Ospedale nordbarese, Fials soddisfatta per la prosecuzione del'iter I referenti dell'organizzazione sindacale ringraziano la Direzione strategica Asl Bt
Via alle procedure di internalizzazione del servizio 118 nella Bat Via alle procedure di internalizzazione del servizio 118 nella Bat Fials: «Si faccia presto per dare dignità lavorativa agli autisti del territorio»
«Prendiamo le distanze da chi lede l'immagine del pronto soccorso e dell'ospedale di Bisceglie» «Prendiamo le distanze da chi lede l'immagine del pronto soccorso e dell'ospedale di Bisceglie» Nota congiunta di quattro sigle sindacali
Pronta l'assunzione per 33 operatori socio sanitari nella Bat, la Fials esulta Pronta l'assunzione per 33 operatori socio sanitari nella Bat, la Fials esulta L'organizzazione sindacale: «Ottimo risultato che segue la proroga dei contratti in scadenza lo scorso 30 giugno»
Asl Bt, prorogati i contratti a tempo determinato in scadenza al 30 giugno Asl Bt, prorogati i contratti a tempo determinato in scadenza al 30 giugno La soddisfazione della Fials: «È un grande risultato»
Fials chiede all'Asl Bt la proroga di tutti i contratti in scadenza il 30 giugno Fials chiede all'Asl Bt la proroga di tutti i contratti in scadenza il 30 giugno Somma e Di Liddo: «Si proceda alla stabilizzazione di tutto il personale a tempo determinato»
La Fials replica a Spina: «Si svegli lui, occupandosi un po' di più dei problemi dei cittadini» La Fials replica a Spina: «Si svegli lui, occupandosi un po' di più dei problemi dei cittadini» I referenti del sindacato: «Non abbiamo bisogno di togliere primogeniture ad alcuno»
Sospensione ricoveri Covid in due reparti, Fials soddisfatta Sospensione ricoveri Covid in due reparti, Fials soddisfatta Somma e Di Liddo: «L'ospedale non poteva continuare ad essere ancora ostaggio della pandemia»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.