Corsia ospedaliera
Corsia ospedaliera
Economia e lavoro

Fials Bat insiste sul potenziamento dell'organico del Dipartimento di prevenzione

Somma: «Urgente un piano straordinario di assunzioni»

«L'attuale emergenza epidemiologica impone di potenziare l'offerta sanitaria e sociosanitaria anche nel territorio della Bat. Le azioni adottate contro il Covid prevedono una rapida identificazione dei casi, il relativo contact tracing dei contratti stretti e quindi la possibilità di circoscrivere gli effetti collaterali dei contagi. La pandemia è in pieno sviluppo e si rischia un aumento in progressione geometrica delle infezioni: un pericolo che necessariamente bisogna scongiurare». È quanto osservato dal biscegliese Angelo Somma, segretario provinciale della Fials.

«In questo scenario il Dipartimento di prevenzione gioca un ruolo fondamentale, ed è quindi necessario rafforzare e valorizzare questo importante servizio e la relativa dotazione organica» ha affermato. «È opportuno evidenziare che la Giunta Regionale della Puglia, con deliberazione n° 1386 del 12/08/2020 e attraverso il regolamento regionale n° 18 del 28/10/2020, ha previsto una riorganizzazione e un potenziamento degli organici dei Dipartimenti di prevenzione, prevedendo un incremento degli organici attraverso il reperimento di profili sanitari, amministrativi e di comunicazione legati alle importanti attività di contact tracing e di informazione» ha aggiunto.

«Le strutture sanitarie dell'Asl BT, ovvero quali gli ospedali di Andria, Barletta e Bisceglie, sono in affanno e il personale sanitario, tecnico ed amministrativo è sottoposto a ritmi e turni di lavoro massacranti e non più sostenibili, con l'aggravante dei congedi ordinari bloccati da una disposizione a firma della Direzione strategica aziendale: un provvedimento che penalizza tutto il personale sanitario, privato della possibilità di usufruire di piccoli periodi di riposo» ha spiegato.

La Fials ha perciò ribadito «l'urgenza di un piano di assunzioni straordinario di personale che utilizzi tutti gli strumenti normativi più celeri ed efficienti, a cominciare dallo scorrimento delle graduatorie valide delle procedure concorsuali, a fronte della sospensione delle procedure concorsuali prevista dal Dpcm del 3 novembre scorso, così come peraltro sollecitato dal Dipartimento regionale di promozione della salute con la nota n° 0005403 del 12 novembre.

Il rapido potenziamento degli organici sarà fondamentale per l'ottimizzazione dei servizi in particolare nel mese di gennaio 2021 in previsione dell'attuazione del piano organizzativo per la distribuzione del vaccino Covid-19. Bisognerà essere preparati per combattere a ranghi serrati l'epidemia, utilizzando anche una comunicazione efficace, ed efficiente per offrire ai cittadini campagne di informazioni mirate e incisive. Sarà quindi necessario affiancare a tutti gli aspetti sanitari e logistici, opportune attività di comunicazione quotidiana».

Somma ha sottolineato: «In questa fase sono fondamentali le indagini epidemiologiche, la sorveglianza sanitaria per i casi positivi e per i loro contatti stretti, l'informazione e la comunicazione costante ai cittadini. Vanno rafforzate le basi del sistema sanitario regionale e lo si può fare partendo dai Dipartimenti di prevenzione che diventeranno il punto di forza dell'offerta sanitaria del territorio di competenza».
  • Asl Bt
  • Fials Bat
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1613 contenuti
Altri contenuti a tema
Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Salito a 3000 il numero di positivi al Covid deceduti dall'inizio dell'emergenza sul territorio regionale
115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza 115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza Ritmo di oltre mille nuovi contagi al giorno
Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Riscontrata la positività di un alunno
Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Scende molto lentamente il numero delle persone ricoverate negli ospedali del territorio
Cala notevolmente il numero degli attualmente positivi al Covid a Bisceglie Cala notevolmente il numero degli attualmente positivi al Covid a Bisceglie Angarano mette tutti in guardia: «Il dato resta ancora preoccupante»
Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia 1275 i casi nelle ultime 24 ore
Promozione pugliese, i capitani: «Considerati l'ultima ruota del carro» Promozione pugliese, i capitani: «Considerati l'ultima ruota del carro» Tra i firmatari di una lettera anche Roberto Troilo del Don Uva Bisceglie
27mila dosi di vaccino Pfizer in arrivo in Puglia 27mila dosi di vaccino Pfizer in arrivo in Puglia Lopalco: «Le somministrazioni della fase 1 continuano nonostante qualche rallentamento»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.