Stabilimento balneare (repertorio)
Stabilimento balneare (repertorio)
Economia e lavoro

Fiba-Confesercenti: «Pronti a dare relax, serenità e sicurezza ai nostri ospiti»

Il presidente regionale dell'organizzazione degli imprenditori balneari confida nel senso di responsabilità dei singoli

La recente approvazione dell'ordinanza regionale ha rotto gli indugi: la stagione balneare 2021 partirà il prossimo 15 maggio. I titolari degli stabilimenti balneari pugliesi e in particolare della Bat hanno alzato i ritmi di lavoro per far sì che le strutture possano essere pronte all'accoglienza dei clienti, confidando in un meteo favorevole.

«I dati delle prenotazioni ad oggi sono positivi e ci auguriamo continui così; per ora si tratta solo di turisti italiani, auspichiamo che a breve, grazie alla campagna vaccinale e al Green Pass Europeo, possano ritornare almeno quelli provenienti da Paesi europei» ha commentato Palmino Canfora, presidente Fiba-Confesercenti Puglia.

«Grande è l'impegno degli operatori ad allestire le strutture con servizi sempre più di elevata qualità e standard di sicurezza sanitaria, che rispettino i protocolli approvati e il necessario distanziamento interpersonale. Il nostro obiettivo è fornire un momento di relax, serenità e sicurezza ai nostri ospiti dopo mesi di restrizioni e di vita al chiuso» ha puntualizzato il referente pugliese della Federazione italiana imprese balneari. «Abbiamo qualche preoccupazione circa la misura del coprifuoco e le restrizioni ancora possibili nel settore della somministrazione di alimenti e bevande, sulle quali crediamo si debba intervenire».

Canfora ha desiderato rimarcare la necessità di affidarsi «al senso di responsabilità individuale di tutti, cui facciamo appello, consapevoli che molto dipenderà dai nostri comportamenti. Confidiamo in una intensa attività di vaccinazione per la copertura di tutta la popolazione e, come sempre abbiamo fatto, continueremo a dare il nostro contributo come imprese balneari allo sviluppo e al benessere del nostro Paese».
  • Confesercenti
  • zona gialla
Altri contenuti a tema
Confesercenti Puglia contesta la data fissata per l'inizio dei saldi Confesercenti Puglia contesta la data fissata per l'inizio dei saldi «Lo slittamento consentirebbe di fare cassa e affrontare le difficoltà economiche generate dal fermo emergenza sanitaria»
Coprifuoco, cosa cambia in Puglia da lunedì Coprifuoco, cosa cambia in Puglia da lunedì In zona gialla inizio posticipato a mezzanotte
Puglia verso l'ultima settimana in zona gialla Puglia verso l'ultima settimana in zona gialla Confermata l'incidenza sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti: dal 14 giugno possibile passaggio all'area bianca
La Puglia resta in zona gialla da lunedì La Puglia resta in zona gialla da lunedì Nuova ordinanza del ministro Speranza: nessuna Regione italiana sarà arancione o rossa
L'appello di Confesercenti: «No mask, no party» L'appello di Confesercenti: «No mask, no party» L'associazione di categoria si rivolge in particolare a gestori e clienti delle attività di ristorazione
La Puglia resta in zona gialla: dati in miglioramento La Puglia resta in zona gialla: dati in miglioramento Continua a diminuire la pressione sul sistema ospedaliero. Indice Rt sempre inferiore a 1
Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Novità principali relative a spostamenti, spettacoli, bar e ristoranti
La Puglia torna in zona gialla La Puglia torna in zona gialla Dati in netto miglioramento dopo l'ultimo monitoraggio
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.