Francesco Boccia
Francesco Boccia
Politica

Francesco Boccia su Salvini e Di Maio: «Una grande scorreggia li seppellirà»

Il deputato biscegliese del Partito Democratico non le manda a dire ai due vicepremier

Francesco Boccia è un uomo di spirito e non ha perso l'opportunità per commentare, in modo anche abbastanza colorito, le esternazioni dei due vicepremier in merito all'epilogo della 69ª edizione del Festival della canzone italiana.

«Salvini e Di Maio? Ci mancava Sanremo. Già si erano espressi sulla nazionale. Questo continuo ricercare la pancia del Paese si ritorcerà contro di loro» ha affermato il parlamentare biscegliese del Partito Democratico intervistato da Radio Cusano Campus nel corso della trasmissione "Ho scelto Cusano" andata in onda lunedì 11 febbraio.

«L'altro giorno un medico gastroenterologo molto bravo, mentre parlavamo di politica, mi ricordava che, a furia di sottoporre a pressioni la pancia, questa fa aria prima o poi. Quindi, tutto si risolverà contro di loro con una grande scorreggia» ha rimarcato l'esponente dem.

«È una reazione inevitabile. Più si sollecita la pancia, più la pancia fa aria. Io sono oggettivamente stufo di questi due pseudo-leader politici che, anziché pensare al bene del Paese, continuano a sollecitare i peggiori sentimenti. Gli italiani, prima o poi, si stancheranno e avranno una reazione di pancia» ha evidenziato Boccia, riferendosi ai commenti espressi dal capo politico del Movimento 5 Stelle e dal leader leghista sul contestatissimo finale della gara canora.

«Mi dispiace siano stati strumentalizzati ragazzi straordinari come Ultimo e Mahmood, che magari nella vita reale sarebbero diventati amici e ora, poverini, sono obbligati a giustificare cosa? Il loro talento? Sono entrambi ragazzi di talento e ha vinto uno, anziché l'altro. Va bene così. È evidente che qualcosa non abbia funzionato, ma che la politica debba occuparsi di questo la trovo una cosa davvero penosa. E la trovo penosa per tutti, a partire da Salvini e Di Maio» ha dichiarato il deputato del Pd.

«L'Italia ha bisogno di un'altra politica, che sia di destra o di sinistra. Lo decideranno gli italiani, ma abbiamo bisogno di una politica che pensi al futuro del Paese e invece pensiamo solo al conflitto del conflitto. È una cosa insopportabile» ha concluso Francesco Boccia.
  • Francesco Boccia
  • Matteo Salvini
  • Luigi Di Maio
  • Festival di Sanremo
  • Sanremo 2019
Altri contenuti a tema
Francesco Boccia responsabile Pd per l'economia e la società digitale Francesco Boccia responsabile Pd per l'economia e la società digitale Il parlamentare biscegliese è stato nominato dal segretario Zingaretti nel corso dell'assemblea nazionale
Intervista esclusiva a Francesco Boccia: «Questione punto nascita risolta in 48 ore. Consiglio all'amministrazione di mettere la sveglia ogni mattina alle 7» Intervista esclusiva a Francesco Boccia: «Questione punto nascita risolta in 48 ore. Consiglio all'amministrazione di mettere la sveglia ogni mattina alle 7» L'economista e parlamentare dem: «Il bilancio del primo anno di amministrazione Angarano di centrodestra è fallimentare»
Boccia: «Totalmente contrario alla chiusura del punto nascita di Bisceglie» Boccia: «Totalmente contrario alla chiusura del punto nascita di Bisceglie» Il parlamentare dem: «Decisione inaccettabile, chiedere spiegazioni al ministero e alla regione. Mi auguro la più ampia unità politica sul territorio»
Caso Sea Watch, fa discutere l'intervista di "Famiglia Cristiana" a monsignor Giovanni Ricchiuti Caso Sea Watch, fa discutere l'intervista di "Famiglia Cristiana" a monsignor Giovanni Ricchiuti Il prelato biscegliese, Vescovo di Altamura-Gravina e presidente nazionale di Pax Christi: «Trovo scandaloso che alcuni cattolici possano ritrovarsi nelle parole di Salvini»
Regionali 2020, Zinni attacca Boccia Regionali 2020, Zinni attacca Boccia Oggetto del contendere il possibile inserimento di un candidato andriese nella lista del Pd
Caso Sea watch 3, la singolare protesta di un edicolante biscegliese Caso Sea watch 3, la singolare protesta di un edicolante biscegliese Si è rifiutato di vendere il quotidiano "La Repubblica" nella giornata di venerdì
Aspettando Capri startup competition, un evento all'inventor lab DigithON Aspettando Capri startup competition, un evento all'inventor lab DigithON Giovedì 27 giugno alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Decreto Crescita, concessione Acquedotto pugliese fino al 2023 Decreto Crescita, concessione Acquedotto pugliese fino al 2023 Accordo Pd-M5S, Boccia: «Abbiamo apprezzato la proposta di Daga sul futuro del distretto idrografico»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.