Francesco Boccia
Francesco Boccia
Politica

Francesco Boccia su Salvini e Di Maio: «Una grande scorreggia li seppellirà»

Il deputato biscegliese del Partito Democratico non le manda a dire ai due vicepremier

Francesco Boccia è un uomo di spirito e non ha perso l'opportunità per commentare, in modo anche abbastanza colorito, le esternazioni dei due vicepremier in merito all'epilogo della 69ª edizione del Festival della canzone italiana.

«Salvini e Di Maio? Ci mancava Sanremo. Già si erano espressi sulla nazionale. Questo continuo ricercare la pancia del Paese si ritorcerà contro di loro» ha affermato il parlamentare biscegliese del Partito Democratico intervistato da Radio Cusano Campus nel corso della trasmissione "Ho scelto Cusano" andata in onda lunedì 11 febbraio.

«L'altro giorno un medico gastroenterologo molto bravo, mentre parlavamo di politica, mi ricordava che, a furia di sottoporre a pressioni la pancia, questa fa aria prima o poi. Quindi, tutto si risolverà contro di loro con una grande scorreggia» ha rimarcato l'esponente dem.

«È una reazione inevitabile. Più si sollecita la pancia, più la pancia fa aria. Io sono oggettivamente stufo di questi due pseudo-leader politici che, anziché pensare al bene del Paese, continuano a sollecitare i peggiori sentimenti. Gli italiani, prima o poi, si stancheranno e avranno una reazione di pancia» ha evidenziato Boccia, riferendosi ai commenti espressi dal capo politico del Movimento 5 Stelle e dal leader leghista sul contestatissimo finale della gara canora.

«Mi dispiace siano stati strumentalizzati ragazzi straordinari come Ultimo e Mahmood, che magari nella vita reale sarebbero diventati amici e ora, poverini, sono obbligati a giustificare cosa? Il loro talento? Sono entrambi ragazzi di talento e ha vinto uno, anziché l'altro. Va bene così. È evidente che qualcosa non abbia funzionato, ma che la politica debba occuparsi di questo la trovo una cosa davvero penosa. E la trovo penosa per tutti, a partire da Salvini e Di Maio» ha dichiarato il deputato del Pd.

«L'Italia ha bisogno di un'altra politica, che sia di destra o di sinistra. Lo decideranno gli italiani, ma abbiamo bisogno di una politica che pensi al futuro del Paese e invece pensiamo solo al conflitto del conflitto. È una cosa insopportabile» ha concluso Francesco Boccia.
  • Francesco Boccia
  • Matteo Salvini
  • Luigi Di Maio
  • Festival di Sanremo
  • Sanremo 2019
Altri contenuti a tema
Boccia sull'autonomia: «Senza equità verso il sud sarà la distruzione del paese» Boccia sull'autonomia: «Senza equità verso il sud sarà la distruzione del paese» Il deputato biscegliese: «Necessaria la perequazione infrastrutturale»
La nuova classe politica vista dagli occhi di Filippo Ceccarelli La nuova classe politica vista dagli occhi di Filippo Ceccarelli Il giornalista ha presentato il suo libro “Invano” alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Boccia al governo: «Subito le risorse contro Xylella e gelate» Boccia al governo: «Subito le risorse contro Xylella e gelate» Il deputato biscegliese del Partito Democratico: «Basta rinvii»
Francesco Boccia annuncia le date dell'edizione 2019 di DigithON Francesco Boccia annuncia le date dell'edizione 2019 di DigithON La maratona digitale italiana si terrà sempre alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Francesco Boccia vince la convenzione Pd a Bisceglie Francesco Boccia vince la convenzione Pd a Bisceglie Il parlamentare, candidato alla segreteria nazionale, si è imposto anche a Barletta e Trani e nel dato complessivo della Bat
Boccia attacca Giachetti: «Mela avvelenata di Renzi e Boschi al congresso» Boccia attacca Giachetti: «Mela avvelenata di Renzi e Boschi al congresso» Perentorio affondo del deputato biscegliese, candidato alla segreteria del Partito Democratico
L'appello della Comunità Oasi 2 al sindaco di Bisceglie sul decreto sicurezza L'appello della Comunità Oasi 2 al sindaco di Bisceglie sul decreto sicurezza «L'applicazione rischia di danneggiare decine di persone presenti legalmente in città»
No al decreto sicurezza di Matteo Salvini nella Bat No al decreto sicurezza di Matteo Salvini nella Bat Dalla sede della Cgil Bat l'appello ai sindaci: «Rispettate la Costituzione»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.