Francesco Boccia
Francesco Boccia
Politica

Francesco Boccia respinge l'ipotesi di autoscioglimento dei dem

Il parlamentare biscegliese, intervistato dal "Fatto Quotidiano": «Chi ha rovinato il Pd ora non può certo pensare di rifondarlo»

Fa già discutere l'intervista rilasciata da Francesco Boccia al giornalista Stefano Caselli de "Il fatto quotidiano", apparsa sull'edizione di lunedì 17 settembre del giornale diretto da Marco Travaglio. Il parlamentare biscegliese non ha lesinato risposte all'interrogante riguardo le dinamiche, sempre più travagliate, tutte interne al Partito Democratico.

L'esponente di spicco di Fronte Dem, la corrente guidata dal presidente della regione Puglia Michele Emiliano, ha espresso con fermezza la sua totale contrarietà all'ipotesi di scioglimento e ricostituzione del partito, paventata nei giorni scorsi dal suo stesso presidente, Matteo Orfini, affermando al contrario la necessità di convocare e celebrare un congresso in tempi brevissimi.

Secondo l'ex presidente della Commissione bilancio della Camera «con tutto quello che è successo immaginare che il 18% degli italiani possa darci ancora fiducia è tanta roba». L'analisi di Boccia appare piuttosto aderente alla realtà: «Tutto possiamo fare tranne che arrogarci il diritto di sciogliere qualcosa che non è nostro» ha rimarcato, indicando nell'idea di Europa e nel rapporto coi 5 Stelle le due grandi sfide future del Partito Democratico. «I pentastellati intercettano parte del nostro elettorato in ragione della loro sensibilità sui temi sociali» ha osservato l'economista, aggiungendo: «Siamo arrivati al paradosso di difendere un modello europeo di destra, quello di Juncker e Merkel. Poi ci stupiamo del fatto che la gente non ci sopporta più...».

Pesante la valutazione sull'incontro ristretto (ma organizzato con evidenza pubblica) fra Calenda, Renzi, Minniti e Gentiloni: «Suggerirei loro qualche hamburger per strada in più. Bisogna stare fra i ventenni, sono loro che ti raccontano come va il mondo. Se vuoi governare e non guardi lì non vai da nessuna parte». A proposito di chi vedrebbe bene alla guida del Pd, Francesco Boccia non ha tracciato un identikit preciso del segretario ideale. Forse perché non mancano coloro che riterrebbero proprio lui un candidato spendibile per la battaglia interna.
  • Francesco Boccia
Altri contenuti a tema
Terremoto, Boccia: «Il Prefetto Bat assicuri informazioni sullo stato di ponti e scuole» Terremoto, Boccia: «Il Prefetto Bat assicuri informazioni sullo stato di ponti e scuole» Il parlamentare bisceglie: «L'intensità del terremoto può aver provocato danni»
L'appello di Boccia: «Abbiate il coraggio di osare. Iscrivetevi alla call for ideas di DigithON» L'appello di Boccia: «Abbiate il coraggio di osare. Iscrivetevi alla call for ideas di DigithON» Ancora 14 giorni disponibili per partecipare alla nuova edizione dal 5 all'8 settembre
Venerdì la presentazione della Call for ideas Digithon 2019 Venerdì la presentazione della Call for ideas Digithon 2019 L'appuntamento a Bari nell'ex palazzo delle poste
Boccia: «Casaleggio come Berlusconi, il conflitto d'interessi riguarda anche chi controlla i dati sul web» Boccia: «Casaleggio come Berlusconi, il conflitto d'interessi riguarda anche chi controlla i dati sul web» Il parlamentare biscegliese: «La proposta del Pd è stata depositata, vedremo se i 5 Stelle avranno il coraggio di approvarla»
Iniziativa elettorale Pd con Francesco Boccia a Barletta Iniziativa elettorale Pd con Francesco Boccia a Barletta Il parlamentare biscegliese parteciperà a un evento giovedì 16
Boccia sulla sparatoria di Bisceglie: «Salvini la smetta con la propaganda e si occupi davvero di sicurezza» Boccia sulla sparatoria di Bisceglie: «Salvini la smetta con la propaganda e si occupi davvero di sicurezza» Il deputato Pd: «La situazione sta peggiorando, urgente il completamento dei ranghi provinciali delle forze dell'ordine»
Boccia sul 25 aprile: «La Resistenza va praticata ogni giorno» Boccia sul 25 aprile: «La Resistenza va praticata ogni giorno» Il deputato dem ribadisce quanto già dichiarato a Bisceglie: «Meglio perdere che fare compromessi sui principi»
Boccia: «Centrosinistra unito argine alla destra di Salvini» Boccia: «Centrosinistra unito argine alla destra di Salvini» Il deputato del Pd ha criticato il Def presentato nei giorni scorsi in Parlamento
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.