Frantoio (repertorio)
Frantoio (repertorio)
Economia e lavoro

Gelate 2018, otto milioni di euro per i frantoi pugliesi

Risorse trasferite all'Agea che diffonderà una circolare per la presentazione delle domande

È stato pubblicato nei giorni scorsi sulla Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale del ministero dello sviluppo economico, di concerto col ministero delle politiche agricole e dell'economia e delle finanze, attraverso il quale sono individuati criteri, procedure e modalità per la concessione e il calcolo del contributo in conto capitale per i frantoi oleari pugliesi colpiti dalle conseguenze delle eccezionali gelate del periodo 26 febbraio-1 marzo 2018. Misure analoghe erano state avviate tramite l'utilizzo di fondi regionali per altre imprese del comparto olivicolo (comprese 126 aziende biscegliesi, link all'articolo).

Le risorse, stanziate con la conversione in legge del Decreto emergenze in agricoltura nella primavera 2019, ammontano a 8 milioni di euro e sono trasferite ad Agea che, nei successivi 30 giorni, emanerà una circolare esplicativa per la presentazione delle domande di aiuto.

«Si conclude così un iter lungo e complesso che permetterà presto di dare quel doveroso aiuto ai frantoiani di Puglia» ha commentato l'ex sottosegretario alle politiche agricole Giuseppe L'Abbate, esponente pugliese del Movimento 5 Stelle che si è battuto per il riconoscimento degli indennizi.

L'aiuto sarà determinato in base al rapporto tra l'ammontare dei fondi stanziati e la diminuzione totale del quantitativo di olive molite nella campagna di commercializzazione 2018-2019 rispetto al valore mediano calcolato nel triennio 2016-2018, tenuto conto della capacità lavorativa del frantoio oleario. In caso di esito positivo dell'istruttoria, Agea provvederà alla liquidazione di un anticipo pari al 65% del contributo concesso. Il saldo sarà corrisposto al termine dei controlli di competenza.
  • olivicoltura
  • Economia
  • frantoi aperti
Altri contenuti a tema
Embedding: riaprire i porti Embedding: riaprire i porti La vera sfida è quella dell'intermodalità degli scambi
La Notte sulle proroghe ai contratti degli assistenti sociali: «Servono stabilizzazioni e assunzioni» La Notte sulle proroghe ai contratti degli assistenti sociali: «Servono stabilizzazioni e assunzioni» Il consigliere regiojnale biscegliese: «Indispensabile dare continuità ai servizi»
Convenzione tra Ordine commercialisti e Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione territoriale Convenzione tra Ordine commercialisti e Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione territoriale L'obiettivo è promuovere iniziative di studio, ricerca e formazione
Bando per acquisto di macchinari, 2.8 milioni per le aziende agricole pugliesi Bando per acquisto di macchinari, 2.8 milioni per le aziende agricole pugliesi La deputata Galizia: «I nostri imprenditori non si lascino sfuggire l'opportunità»
La Notte sul Recovery fund: «La quota per il sud va rivista al rialzo» La Notte sul Recovery fund: «La quota per il sud va rivista al rialzo» Il consigliere regionale biscegliese: «Necessari interventi strutturali e investimenti»
Emergenza Covid, Carriera: «Nessuno si salva da solo» Emergenza Covid, Carriera: «Nessuno si salva da solo» Il direttore di Confcommercio Bari-Bat: «Necessario mettere subito in campo risorse per indennizzare gli imprenditori»
Xylella a Canosa, Spagnoletti Zeuli: «Circoscrivere subito il focolaio» Xylella a Canosa, Spagnoletti Zeuli: «Circoscrivere subito il focolaio» L'imprenditore: «Chiudere subito il vivaio in cui si è sviluppato e ristorare i titolari»
«Cinque milioni per i mutui delle imprese olivicole» «Cinque milioni per i mutui delle imprese olivicole» L'annuncio della parlamentare Francesca Galizia. Misura a supporto del comparto
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.