Giuseppe Losapio
Giuseppe Losapio
Politica

Giuseppe Losapio risponde per le rime a Spina: «Mistifica la realtà»

Il consigliere comunale di maggioranza: «Abbiamo approvato debiti fuori bilancio della precedente amministrazione»

«Tutti i debiti fuori bilancio approvati nel consiglio comunale di martedì sono riconducibili alle scorse amministrazioni». È l'affermazione perentoria di Giuseppe Losapio, consigliere comunale di maggioranza, a margine della riunione dell'11 settembre.

«Nessun debito fuori bilancio riguarda la Tari che si pagherà nel 2019, quindi chi si appunta medaglie al petto per aver scongiurato l'aumento della Tari mistifica la realtà con un goffo tentativo di screditare l'amministrazione comunale, forse per recuperare affannosamente consenso dopo la bocciatura delle urne» ha rimarcato l'esponente eletto nella lista civica Bisceglie Svolta, replicando a muso duro alle dichiarazioni dell'ex primo cittadino Francesco Spina.

«L'approvazione dei debiti fuori bilancio, da parte nostra, è stata doverosa. Avremmo atteso che tutti coloro che hanno contribuito a produrre quei debiti li riconoscessero e approvassero con coscienza e responsabilità, come ha fatto il consigliere Vittorio Fata per i punti che riguardavano il periodo in cui è stato alla guida della precedente amministrazione.
Il voto contrario, invece, equivale a rinnegare e sconfessare il proprio operato. La coerenza resta quindi sconosciuta a qualcuno, che evidentemente preferisce la strumentalizzazione e la demagogia. Sorge spontanea, poi, un'altra riflessione: perché i debiti approvati martedì, risalenti al 2017 e alla prima parte del 2018, non sono stati portati per tempo in consiglio comunale?» si è chiesto l'esponente di maggioranza.

«Viene il dubbio che artatamente si sia preferito lasciare la patata bollente alla successiva amministrazione, addossandole la responsabilità dei debiti. Manovre che appartengono alla vecchia politica, già bocciata alle scorse elezioni. Andiamo avanti per la nostra strada, con coerenza, onestà e trasparenza, lavorando con senso di responsabilità per il bene comune» ha concluso Losapio.
  • Francesco Spina
  • Consiglio Comunale
  • Vittorio Fata
  • Angelantonio Angarano
  • Giuseppe Losapio
Altri contenuti a tema
Consiglio sull'agricoltura, alcune forze di opposizione propongono un'esenzione Tari Consiglio sull'agricoltura, alcune forze di opposizione propongono un'esenzione Tari I quattro componenti del gruppo Nelmodogiusto e l'ex sindaco Fata la chiedono per due anni in favore delle categorie danneggiate
Un ricordo di Carlo De Trizio nel cinquantesimo dalla sua nascita Un ricordo di Carlo De Trizio nel cinquantesimo dalla sua nascita Commemorazione a San Domenico per il Maresciallo dei Carabinieri vittima della strage di Nassiriya, alla presenza del Comandante regionale
Angarano deplora l'azione vandalica in piazza Vittorio Emanuele II Angarano deplora l'azione vandalica in piazza Vittorio Emanuele II Ignoti hanno divelto la parte superiore in pietra di una fontana
Gianni Casella: «Spero in un'intesa sulla crisi del comparto olivicolo» Gianni Casella: «Spero in un'intesa sulla crisi del comparto olivicolo» L'auspicio e l'impegno del presidente del consiglio comunale
Fiaccolata per i diritti in piazza San Francesco Fiaccolata per i diritti in piazza San Francesco Manifestazione del gruppo giovani di Amnesty International Bisceglie e della Caritas diocesana
L'appello della Comunità Oasi 2 al sindaco di Bisceglie sul decreto sicurezza L'appello della Comunità Oasi 2 al sindaco di Bisceglie sul decreto sicurezza «L'applicazione rischia di danneggiare decine di persone presenti legalmente in città»
Consiglio comunale sulla crisi del comparto olivicolo Consiglio comunale sulla crisi del comparto olivicolo Convocato d'urgenza, si terrà martedì 15 gennaio
Spina: «Comune di Bisceglie "condannato" da un decreto ingiuntivo» Spina: «Comune di Bisceglie "condannato" da un decreto ingiuntivo» Il Tribunale di Trani ha intimato all'ente di girare i 6000 euro già versati dall'assicurazione per spese legali a seguito delle intimidazioni ricevute nel 2009
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.