Fascicoli d'inchiesta (repertorio)
Fascicoli d'inchiesta (repertorio)
Cronaca

Il Carabiniere biscegliese arrestato rimarrà in carcere

Il militare (come gli altre tre coinvolti nell'inchiesta) si è avvalso della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio di garanzia

Elezioni Regionali 2020
Le quattro persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Bari nei giorni scorsi - compreso il militare dell'Arma biscegliese 51enne in servizio a Giovinazzo - si sono tutte avvalse della facoltà di non rispondere davanti al giudice per le indagini preliminari Marco Galesi nel corso degli interrogatori di garanzia.

L'avvocato Mario Malcangi, legale del carabiniere biscegliese ha motivato il silenzio con una «mera questione tecnica» considerati gli stretti tempi intercorsi fra gli arresti e gli interrogatori di lunedì. Nessuno degli avvocati (Massimo Chiusolo per Mario Del Vecchio, ritenuto affiliato al clan Di Cosola e il carabiniere molfettese coinvolto, Maurizio Masellis e Mario Mongelli per il commerciante tratto in arresto), ha quindi chiesto un'attenuazione della misura cautelare, ragione per cui i quattro resteranno agli arresti.

Solo in un secondo momento i difensori valuteranno se sia il caso di ricorrere al Tribunale del Riesame per i quattro arrestati - i due appuntati sono stati trasferiti nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere, gli altri due nel penitenziario di Bari - accusati, a vario titolo, dei reati di concorso esterno in associazione mafiosa (taluni in qualità di promotori, gli altri in quella di concorrenti esterni), corruzione in atti giudiziari e rivelazione del segreto d'ufficio.
  • Carabinieri
  • Carabinieri Bisceglie
Altri contenuti a tema
Incendio all'alba in via Fondo Noce Incendio all'alba in via Fondo Noce Intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto anche i Carabinieri
Inchiesta Dda, Carabiniere residente a Bisceglie ai domiciliari Inchiesta Dda, Carabiniere residente a Bisceglie ai domiciliari L'uomo di 54 anni è accusato di aver fornito informazioni riservate a un narcotrafficante albanese
Non ce l'ha fatta il 30enne coinvolto nell'incidente di via della libertà Non ce l'ha fatta il 30enne coinvolto nell'incidente di via della libertà Il ragazzo è deceduto a seguito dei traumi riportati. I Carabinieri indagano per omicidio stradale
Angarano plaude all'operazione dei Carabinieri Angarano plaude all'operazione dei Carabinieri «Abbiamo quasi triplicato la videosorveglianza e continueremo a potenziarla»
Auto rubata a Bisceglie recuperata dai Carabinieri Auto rubata a Bisceglie recuperata dai Carabinieri I militari di San Ferdinando, intervenuti in agro tra Barletta e Trinitapoli, hanno impedito la cannibalizzazione del veicolo
Lunedì l'interrogatorio di garanzia per il carabiniere biscegliese arrestato Lunedì l'interrogatorio di garanzia per il carabiniere biscegliese arrestato Il militare è rinchiuso nel carcere militare di Santa Maria Capua a Vetere
Soldi e regali dal clan in cambio di informazioni, accuse pesanti per il carabiniere biscegliese Soldi e regali dal clan in cambio di informazioni, accuse pesanti per il carabiniere biscegliese Secondo gli inquirenti avrebbe ottenuto - in concorso con un collega molfettese - favori e beni per circa 400 mila euro
Arrestato carabiniere biscegliese in servizio a Giovinazzo Arrestato carabiniere biscegliese in servizio a Giovinazzo È accusato di collusione con appartenenti al clan mafioso Di Cosola
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.