Il Sottotenente dei Carabinieri Andrea Aiello
Il Sottotenente dei Carabinieri Andrea Aiello
Attualità

Il Luogotenente Aiello promosso al grado di Sottotenente dei Carabinieri

Lascia il comando della stazione di Andria dopo aver operato anche presso la Tenenza di Bisceglie

Lascia la guida della Stazione di Andria dell'Arma dei Carabinieri, dopo aver operato anche presso la Tenenza di Bisceglie, il Luogotenente Andrea Aiello, promosso al grado di Sottotenente e destinato a incarichi superiori. In attesa della nuova destinazione si accinge a svolgere il previsto corso di sei settimane presso la Scuola Ufficiali dell'Arma dei Carabinieri di Roma.

Il 54enne Andrea Aiello, originario della Sicilia, è coniugato con figli.
Nei 35 anni di servizio nella Benemerita, Aiello ha ricoperto già delicate funzioni, collaborando, in particolare al felice esito dell'operazione "Soluzione finale" che portò anni addietro, allo smantellamento di una articolata organizzazione criminale, attiva nel nord barese, ricevendo un encomio solenne dal Comando generale dell'Arma.
Dopo aver frequentato la Scuola Allievi sottufficiali a Velletri e Firenze, Aiello è stato assegnato come prima nomina al Nucleo radiomobile e successivamente ai Reparti speciali di Milano.
Dopo circa 18 anni è quindi giunto in Puglia, prima a Bari e successivamente al Nucleo operativo di Trani.
Laureato in Scienze dell'Amministrazione ad indirizzo giuridico presso l'Ateneo di Siena ha svolto delicate inchieste sulla criminalità organizzata, specie pugliese.
Nel suo curriculum ci sono anche due periodi passati in missioni all'estero, in Kosovo ed Afghanistan, dove si è guadagnato un altro encomio per l'attività svolta, nei contingenti che l'Arma dei Carabinieri, destina sia in ambito Nato che ONU con propri militari, per compiti sia di sicurezza che di addestramento delle forze di polizia locali.
Ad Andria, come dicevamo, ha ricoperto per ben sette anni l'incarico di Comandante della Stazione Carabinieri di viale Gramsci, alle dirette dipendenze dei Capitani Occhiogrosso, Savastano e Montalto.
Dalla civica amministrazione ha ricevuto, ad inizio del 2018, un particolare encomio perché con due altri militari, riuscì a bloccare un cittadino, dal proposito di suicidarsi.
Al Comandante Aiello le più fervide congratulazioni per questa importante affermazione professionale dalla redazione di BisceglieViva, e di conseguire a breve altri lusinghieri successi professionali.
  • Tenenza Carabinieri Bisceglie
Altri contenuti a tema
Santa Messa e un concerto gospel nel giorno del 50° compleanno di Carlo De Trizio Santa Messa e un concerto gospel nel giorno del 50° compleanno di Carlo De Trizio Commemorazione a San Domenico per il Maresciallo dei Carabinieri vittima della strage di Nassiriya
S'indaga sui cinque colpi d'arma da fuoco esplosi nel quartiere San Pietro S'indaga sui cinque colpi d'arma da fuoco esplosi nel quartiere San Pietro Il ferito non è in pericolo di vita. Dissapori personali o questioni legate alla guerra fra clan per il controllo del traffico di stupefacenti all'origine dell'agguato
69enne ladro di rame acciuffato dai Carabinieri 69enne ladro di rame acciuffato dai Carabinieri L'uomo, a bordo di un'auto, ha speronato il mezzo dei militari che sono però riusciti a bloccarlo
1 Incidente all'incrocio tra via Piave e via Monte San Michele Incidente all'incrocio tra via Piave e via Monte San Michele Scontro auto-moto
Si schianta con la sua auto sulla rotonda della Bisceglie-Corato Si schianta con la sua auto sulla rotonda della Bisceglie-Corato 30enne in ospedale
12 kg di droga nascosti in un bunker. Manette ai polsi di un 47enne biscegliese 12 kg di droga nascosti in un bunker. Manette ai polsi di un 47enne biscegliese Carabinieri in azione all'interno di un sotterraneo in via Cardinale Dell'Olio
Due biscegliesi arrestati dai Carabinieri con l'accusa di stalking Due biscegliesi arrestati dai Carabinieri con l'accusa di stalking Provvedimenti distinti eseguiti in queste ore
I Carabinieri di Bisceglie arrestano un 30enne  che deteneva una pistola scacciacani I Carabinieri di Bisceglie arrestano un 30enne che deteneva una pistola scacciacani L'arma aveva la canna modificata e 5 cartucce calibro 7,65
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.