Il movimento giovanile Bisceglie illuminata
Il movimento giovanile Bisceglie illuminata
Associazioni

Il movimento giovanile Bisceglie illuminata indice "La settimana della solidarietà"

Le giornate saranno dedicate alla Caritas cittadina

Il nuovo movimento giovanile Bisceglie illuminata ha indetto il suo primo evento nella città di Bisceglie. Il gruppo costituito da diversi ragazzi giovanissimi ha indetto "La settimana della solidarietà" da lunedì 29 luglio a sabato 3 agosto, dedicata ai centri Caritas delle varie parrocchie cittadine.

Si partirà con il centro anziani della chiesa di San Silvestro per poi proseguire martedì 30 col centro Recuperiamoci. Mercoledì 31 sarà la volta dell'Emporio eco-solidale mentre giovedì 1 agosto protagonista sarà la Caritas della chiesa Madonna di Passavia. Venerdì 2 si terrà la raccolta del farmaco presso farmacia Stolfa, Malcangio, Silvestris e San Francesco. Si chiuderà il giorno seguente con la raccolta di alimenti alla Doc di via Lamaveta e via capitano Gentile e Primo Prezzo. Il ricavato delle due raccolte sarà donato alla Caritas Bisceglie.

«Bisceglie illuminata è presente sul territorio solo da due settimane ma le idee di noi giovani sono chiare: continuare e aumentare le attività che abbiamo già intrapreso nel corso dell'anno scolastico appena concluso, come la pulizia delle spiagge Macello e la Torretta. Spesso noi giovani siamo considerati poco attivi e le nostre azioni poco considerate. Vogliamo mostrare di avere attenzione e amore per la nostra città e lasciare un segno. I quasi cento giovani che si sono associati al movimento è solo il punto di partenza. Ci gratifica anche l'avvicinamento da parte di alcuni adulti e anziani che hanno condiviso le nostre idee» ha dichiarato Alberto De Toma.

«Vorremmo continuare le nostre attività sull'ambiente, sul sociale, ma anche elaborare delle proposte su tutti gli aspetti che riguardano la vita cittadina tra cui discutere sulla violenza contro le donne non solo nella giornata "ufficiale". Vogliamo dimostrare di avere a cuore tutte le problematiche che invadono la nostra società e la nostra città, promuovendo azioni volontarie proficue che coinvolgano i giovani» ha aggiunto il presidente dell'associazione.

«È certamente un programma ambizioso ma interessante che come Caritas seguiremo con occhi attenti pronti a dare tutto l'appoggio di cui avranno bisogno» ha commentato il coordinatore della Caritas Bisceglie Sergio Ruggieri.
  • Caritas Bisceglie
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Decreto sicurezza bis, la preoccupazione di alcune associazioni biscegliesi Decreto sicurezza bis, la preoccupazione di alcune associazioni biscegliesi «Quando si tradisce la Costituzione, è il momento della resistenza»
Festa patronale, riservata un'area per l’accoglienza dei venditori ambulanti Festa patronale, riservata un'area per l’accoglienza dei venditori ambulanti Iniziativa confermata per il secondo anno consecutivo dall'amministrazione comunale con la Caritas diocesana
La Caritas contrasta la povertà educativa La Caritas contrasta la povertà educativa Già avviati dei supporti scolastici per i ragazzi in città
L'incontro pubblico col sindaco rinviato a domenica 7 luglio L'incontro pubblico col sindaco rinviato a domenica 7 luglio L'iniziativa, promossa da Epass Onlus, Caritas e Azione Cattolica, è stata posticipata di un giorno
Incontro pubblico per tirare le somme del primo anno di amministrazione Angarano Incontro pubblico per tirare le somme del primo anno di amministrazione Angarano Un'opportunità di confronto organizzata da Epass onlus insieme a Caritas e Azione Cattolica
Successo per la mostra "Storie&stoffe" Successo per la mostra "Storie&stoffe" Creazioni gradite e apprezzate dalla gente
"Storie e stoffe", i lavori della sartoria sociale in mostra dal 18 al 22 maggio "Storie e stoffe", i lavori della sartoria sociale in mostra dal 18 al 22 maggio Un progetto Caritas all'interno delle attività dell'emporio ecosolidale
Successo per la raccolta Caritas nei supermercati Successo per la raccolta Caritas nei supermercati Bilancio positivo: due tonnellate di prodotti donati per un valore di circa duemila euro
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.