Orchestra della scuola
Orchestra della scuola "Riccardo Monterisi"
Spettacoli

L'orchestra della "Riccardo Monterisi" continua a mietere allori

I giovani allievi dell'istituto hanno ottenuto il primo premio sia a Tarquinia che a Orsogna

Tarquinia prima, Orsogna poi. Due primi premi in rapida successione per l'orchestra della scuola secondaria di primo grado "Riccardo Monterisi" di Bisceglie, istituto a indirizzo musicale che continua a mietere allori grazie al sapiente lavoro dei suoi insegnanti, all'abnegazione e al talento dei suoi giovanissimi allievi.

Venerdì 17 maggio, al teatro comunale di Orsogna (Chieti), l'ultima affermazione in ordine di tempo per l'ensemble, che si è esibito in un estratto di brani tratti dalla Carmen di Bizet e in una Suite di brani di Nino Rota, conseguendo il massimo punteggio dalla giuria: 100/100. Una vittoria di prestigio, ottenuta sbaragliando la concorrenza di altre sette orchestre musicali da tutta Italia.

Martedì 14 l'hurrà a Tarquinia (Viterbo) con un punteggio di 99/100 e il premio della critica. Ennesima grande soddisfazione per la comunità scolastica e il dirigente Lucia Scarcelli.
© riproduzione riservata
  • orchestra scuola Monterisi
Notte
19 agosto 2019 Notte
Altri contenuti a tema
"Il Cenacolo" e l'orchestra della "Riccardo Monterisi" trionfano al Petruzzelli "Il Cenacolo" e l'orchestra della "Riccardo Monterisi" trionfano al Petruzzelli Applausi a scena aperta per le esibizioni dei giovani musicisti biscegliesi
L'orchestra della scuola "Riccardo Monterisi" finalista del premio "Teatro di San Carlo" L'orchestra della scuola "Riccardo Monterisi" finalista del premio "Teatro di San Carlo" Un altro grande successo per gli oltre 100 orchestrali dell'istituto a indirizzo musicale di Bisceglie
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.