Licia lamanuzzi
Cultura

"La città racconta": gli architetti di Bisceglie uniti nel segno della memoria

L'inagurazione dell'installazione urbana è in programma domenica 17 dicembre

Dalla Svizzera a Bisceglie.
Il progetto di installazione urbana dell'architetto Licia Lamanuzzi, arriva, dopo anni di attesa, nel più appropriato dei luoghi della memoria della sua città natale: il castello di Bisceglie.

Grazie all'appassionato contributo di un nutrito gruppo di architetti biscegliesi e all'installazione urbana, l'installazione "La città racconta" sarà fruibile a partire da domenica 17 dicembre e fino al 21 gennaio.
All'inaugurazione, in programma domenica 17 presso la sala multimediale del Castello alle 18:00 parteciperanno gli architetti biscegliesi che racconteranno la città storia e visioni, idee e memorie.

L'istallazione urbana diventerà così occasione per riflettere sulla città e proiettarla al futuro, dotandola di quelle caratteristiche di fruibilità che i nuovi stili di vita richiedono. Un invito ai tecnici, al recupero di quella dimensione umana dell'abitare troppo spesso trascurata dalle logiche che hanno guidato le recenti dinamiche urbane.
  • Licia Lamanuzzi
  • la città racconta
  • architetti bisceglie
Altri contenuti a tema
"Open studi aperti": 30 architetti, una sola esposizione "Open studi aperti": 30 architetti, una sola esposizione Collettiva di professionisti presso il Sepolcreto di Santa Croce
Architetti biscegliesi tutti insieme per raccontare la città Architetti biscegliesi tutti insieme per raccontare la città I protagonisti dell'iniziativa, unica nel suo genere, offrono una testimonianza dell'evento "La città racconta"
1 Al fisico biscegliese Lucia Silvestris e all'architetto Licia Lamanuzzi il Premio Professionalità 2017 Al fisico biscegliese Lucia Silvestris e all'architetto Licia Lamanuzzi il Premio Professionalità 2017 Alle Vecchie Segherie Mastrototaro il Rotary celebra l'impegno e la motivazione di chi ha fatto dell'etica professionale una ragione di vita. Pubblici encomi per il regista Giancarlo Attolico e lo scultore Paolo Rcchiuti
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.