Masseria San Felice
Masseria San Felice
Attualità

Lorusso sul caso Masseria San Felice: «L'amministrazione non faccia come le "tre scimmiette"»

Riflessioni "a voce alta" dell'ex sindaco di Bisceglie

«Ho letto, in queste prime ore di sabato 23 febbraio 2019, quella che per la signora Laura Alfarano, persona che non ho avuto il piacere di conoscere al pari di suoi parenti ed affini, sarebbe una risposta "per ossequio di verità" alle problematiche da me appena accennate e non esaustive sulla legittimità delle trasformazioni edilizia e d'uso concernenti l'immobile noto come Masseria San Felice.
Dele edilizia Adde edilizie». Biagio Lorusso, già primo cittadino di Bisceglie, ha commentato così, con una riflessione "ad alta voce", la lettura della risposta pubblica della cognata del giudice Antonio Savasta, pubblicata nei giorni scorsi in esclusiva da BisceglieViva.

«Questo mio messaggio non vuol essere per il momento una controreplica. Mi riservo ogni valutazione di merito e di forma sulla replica alla mia lettera aperta» ha specificato, aggiungendo: «Questo messaggio vuole sollecitare sindaco, assessori, consiglieri e cittadini ad entrare nel merito delle affermazioni di rilevanza pubblica fatte dalla signora. Così valutando se non sia il caso di insignire per le benemerenze rivendicate della cittadinanza onoraria di Bisceglie chi si sarebbe sostituita alle istituzioni latitanti nella salvaguardia di beni del nostro agro in mano a "contrabbandieri".

In diversa ipotesi se non sia il caso reagire alle affermazioni fatte e tutelare con gli strumenti ritenuti opportuni l'onore, il decoro ed il buon nome della Città.

Adde di prima del verbo reagire. Spero che i destinatari di questo messaggio, in primis sindaco e amministratori, non continuino su questa questione a fare come le "famose tre scimmiette"» ha concluso Lorusso.
  • Antonio Savasta
  • Masseria San Felice
  • Biagio Lorusso
Altri contenuti a tema
"Sognavamo un'altra Italia, sognavamo un'altra Bisceglie". Biagio Lorusso racconta e si racconta in un nuovo libro "Sognavamo un'altra Italia, sognavamo un'altra Bisceglie". Biagio Lorusso racconta e si racconta in un nuovo libro Venerdì 23 agosto, in via Nazario Sauro
1 Savasta assolto in Cassazione per il caso del terreno adiacente a Masseria San Felice Savasta assolto in Cassazione per il caso del terreno adiacente a Masseria San Felice L'ex magistrato non commise alcun reato nelle fasi dell'acquisto dal biscegliese Cosmai
Replica a Biagio Lorusso su Masseria San Felice Replica a Biagio Lorusso su Masseria San Felice Laura Alfarano, cognata del giudice Savasta: «Dov'erano le istituzioni quando quel luogo era abbandonato?»
Lettera aperta di Biagio Lorusso sul caso Masseria San Felice Lettera aperta di Biagio Lorusso sul caso Masseria San Felice L'ex sindaco: «Ritengo ci siano sufficienti motivi per procedere alla revoca-annullamento della variante e del relativo permesso a costruire»
Savasta, spunta il pignoramento dello stipendio per la questione Masseria San Felice Savasta, spunta il pignoramento dello stipendio per la questione Masseria San Felice I "mancati soci" del pm rivendicano la restituzione delle somme versate per la cessione - mai avvenuta - delle quote di proprietà della struttura
Savasta si avvale della facoltà di non rispondere, Nardi e Di Chiaro respingono le accuse Savasta si avvale della facoltà di non rispondere, Nardi e Di Chiaro respingono le accuse Il gip per tre ore sotto interrogatorio
1 In carcere due giudici già in servizio alla Procura di Trani In carcere due giudici già in servizio alla Procura di Trani Manette anche per un ispettore di polizia del Commissariato di Corato
Biagio Lorusso rende omaggio a Gino Farace Biagio Lorusso rende omaggio a Gino Farace Il cordoglio dell'ex sindaco di Bisceglie per la scomparsa del già primo cittadino di Bari
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.